Come riparare la scheda grafica di un portatile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso accade che la scheda grafica di alcuni portatili inizi a dare alcuni problemi, intuibili osservando l'oscuramento totale dello schermo o la presenza di artefatti nelle immagini. I computer portatili hanno una serie di componenti interni saldati sulla scheda Madre, inclusa la scheda video. Un eccessivo surriscaldamento della Gpu oppure la presenza di polvere al suo interno, possono essere la causa del danneggiamento dei microcontatti presenti nella scheda video. Fortunatamente, smontare e riparare la scheda video di un portatile con i metodi fai da te può risultare una procedura alla portata di tutti, basta seguire con attenzione qualche semplice passaggio su come fare.

26

Occorrente

  • Cacciavite per smontare la scheda video
  • Saldatrice a stagno o ad aria calda
  • Forno domestico
  • Carta alluminio
36

I filamenti di rame

Per prima cosa, naturalmente, bisogna aprire il PC portatile e, seguendo i filamenti del blocco di rame, individuare la Gpu e la relativa scheda video. Il problema, solitamente, consiste nel fatto che il chip interno alla scheda video, a causa di un elevato surriscaldamento, con il passare degli anni, tende a dissaldarsi. Bisogna, dunque, intervenire risaldando i microchip. Per fare ciò, è possibile utilizzare tradizionali saldatori a stagno oppure una saldatrice ad aria calda che arrivi almeno a 200 gradi. Prima di effettuare la saldatura è meglio eliminare eventuali residui di polvere o di sporcizia sul microchip. In commercio si trovano anche dei prodotti che favoriscono la saldatura, rendendola più resistente. Nell'utilizzo della saldatrice a caldo bisogna essere molto precisi e fare attenzione che il getto dell'aria tocchi esclusivamente il chip che ci interessa riparare, altrimenti si rischia di dissaldarne degli altri. Dopo aver saldato il chip rovinato, prima di rimontare la scheda sul portatile, è necessario far asciugare le parti saldate. Se si teme di non riuscire ad essere molto precisi, è consigliabile mettere del cartone resistente all'alta temperatura sugli altri chip, in modo da proteggerli.

46

La saldatrice

Se in casa non si ha una saldatrice, si può utilizzare il cosiddetto "Owen trick" (il trucco del forno), che consiste nell'utilizzare il forno della cucina per risaldare i chip. Questo metodo necessita, però, di maggiori accortezze. La prima cosa da fare è quella di smontare tutte le parti della scheda che potrebbero sciogliersi all'interno del forno, ossia cavetti in plastica, ventole e scocca, in modo da isolare i microchip, staccare il dissipatore e rimuovere i residui di pasta termica (con un cotton fioc imbevuto di alcool). La scheda non deve stare a contatto con le parti calde del forno, perciò la si può tenere sollevata dalla griglia con l'utilizzo di piccole palline di carta alluminio precedentemente preparate che tengano il chip ben stabile. Una volta preparata la scheda, la si inforna ad una temperatura di 190 gradi per massimo 10 minuti e in posizione orizzontale. Una volta spento il forno, lasciare raffreddare la scheda all'interno per circa mezz'ora. Una volta che le saldature si sono indurite, è possibile ricomporre la scheda con le parti tolte in precedenza e rimontarla nel portatile. A questo punto avviare il sistema e verificare che tutto riprenda a funzionare correttamente.

Continua la lettura
56

La precisione

Se si esegue il lavoro correttamente e con precisione è possibile risparmiare sull'assistenza o sull'eventuale acquisto di una nuova scheda video. Per concludere, alcuni suggerimenti per l'intervento. I residui di pasta termica che si possono trovare sulla scheda video e sul dissipatore vanno rimossi facendo, però, attenzione a farne rimanere un leggero strato uniforme per facilitare il successivo ricollegamento. Potrebbe essere necessario aggiungere della pasta termica nuova, da acquistare presso negozi specializzati. Infine, ricordarsi che, se è presente un'entrata dell'alimentazione secondaria, che solitamente è di plastica, è necessario rimuoverla prima di procedere con la riparazione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avere del tempo a disposizione, tanta pazienza. Attenzione: un lavoro veloce e non accurato potrebbe causare il danneggiamento o la rottura di tutta la scheda grafica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come montare il processore sulla scheda madre del vostro PC

Il processore è l'unità centrale del computer ed è l'elemento che consente di elaborare i comandi impartiti dai diversi programmi con un semplice utilizzo della tastiera. Leggendo questo tutorial si può conoscere, passo dopo passo, come è possibile...
Hardware

Guida: Come riparare il caricatore di un portatile

Spesso può succedere che il caricatore del portatile sia guasto e non funzioni correttamente: questo avviene soprattutto perché il connettore, che si chiama jack, è stato maltrattato fino a strappare i fili interni o dissaldarlo del tutto. Con questa...
Hardware

Come applicare la pasta termica sul processore

La pasta termica è usata negli apparecchiature elettroniche e principalmente in area informatica. Esso è un composto caratterizzato dal possedere un'alta conducibilità termica che viene interposto tra un processore e un dissipatore di calore. Quest'ultimo...
Hardware

Come trasformare un PC portatile in un fisso

Quasi tutti noi possediamo un notebook (computer portatile), ormai è ampiamente diffuso a causa della sua versatilità e trasportabilità. Ma dopo vari anni di utilizzo, la batteria ormai è andata, il processore e la scheda grafica diventano obsoleti,...
Windows

Come potenziare un pc portatile

A volte il nostro portatile necessita di un piccolo aggiornamento hardware per stare al passo coi tempi. In questo modo riusciremo ad avere un sistema più rapido e scattante, senza impuntamenti. Lo scopo di questa guida è quello di illustrare in maniera...
Hardware

Come sostituire la scheda madre a un portatile

La sostituzione della scheda madre di un portatile è un procedimento abbastanza impegnativo e delicato, che necessita l'aiuto di un tecnico specializzato. Altra figura fondamentale è quella del rivenditore al quale bisogna rivolgersi per acquistare...
Hardware

Come evitare il surriscaldamento del portatile

Dopo i primi mesi di utilizzo, può succedere che il proprio computer portatile incorra facilmente in un surriscaldamento. In molti casi il problema è da attribuire alle ventole che non sono più sufficienti a provvedere al raffreddamento del dispositivo....
Hardware

Come evitare che il pc portatile si surriscaldi

Un problema che molte volte si presenta nei PC portatili è quello del surriscaldamento, infatti a differenza di un computer fisso, dotato di ventole abbastanza grosse che ne permettono un buon raffreddamento, presentano ventole di dimensioni ridotte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.