Come riparare una scheda Micro SD rotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le cosiddette schede SD sono impiegabili in diversi dispositivi hardware come tablet, smpartphone, lettori mp3, ecc. La scheda è piuttosto piccola, tanto da misurare un quarto di una normalissima sim per telefoni cellulari -motivo per il quale è molto utilizzata in questo tipo di dispositivo. Ma sono comunemente utilizzate anche nelle fotocamere perché consentono la memorizzazione di una buona quantità di fotografie e video (ad esempio vi sono Micro SD da 32 GB o più). Quando capita che si verifichino problemi di funzionamento alla scheda, è naturale ingegnarsi per cercare di recuperarla nel migliore dei modi. Per questo motivo, nei prossimi passi della guida vedremo come riparare una scheda Micro SD rotta.

25

Occorrente

  • Cotone
  • Alcool
  • Pc
35

Trasferire i dati da un computer ad un altro, o semplicemente volerli a portata di mano, può significare dover optare per un dispositivo di memoria flash SD. Ovvero dei dispositivi che permettono di memorizzare una cospicua quantità di dati. Rimuovete la Micro SD dal dispositivo entro il quale è inserita (potrebbe essere necessario rimuoverla anche da un adattatore di dimensioni) e capovolgetela in modo che il retro risulti rivolto a voi. Individuate i connettori di rame e provate, qualora dovessero presentarsi poco puliti, ad effettuare un'operazione di pulizia -in molti casi è infatti questa la causa del malfunzionamento. Per igienizzare, prendete un piccolo batuffolo di cotone ed inumiditelo con un goccio d'alcool; strofinate delicatamente sul metallo di cui sono composti i connettori in oggetto.

45

In alternativa agite come segue: dopo aver inserito la scheda nel lettore di cui sopra, cliccate su "Start" in Windows e poi su "Risorse del computer". Subito dopo cliccate col tasto destro del mouse sull'icona "Removable Media" nella finestra di Exlporer: qui cliccate su "Format". Scegliete il tipo di file system da utilizzare nella finestra che si aprirà in automatico (utilizzate il Fat se disponete di una scheda di memoria SD inferiore ai 2 GB, mentre al di sopra dei 2 GB utilizzate il file system Fat32).

Continua la lettura
55

Ora è necessario formattare la scheda Micro SD -operazione necessaria soprattutto se si monta su un nuovo dispositivo. Inserite dunque la scheda nell'adattatore e poi nell'apposito lettore SD del pc. Se non disponete del lettore integrato, utilizzate una periferica. Sul Menu My computer del pc, selezionate col tasto destro la scheda: nel menu che si aprirà, cliccate "format" e successivamente "next" per continuare con la formattazione. Una volta rimossa la scheda provate ad archiviare dei dati e leggeteli poi su un altro dispositivo in modo da verificarne il funzionamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come riparare le microSD non funzionanti

La "Micro Secure Digital" (o microSD) è una scheda di memoria le cui dimensioni sono veramente ridotte e nata soprattutto per espandere la memoria dei dispositivi di ultima generazione (come gli smartphone, le macchine fotografiche o i computer portatili)....
Elettronica

Come riparare una micro SD

Per immagazzinare dati occorrono le micro Sd, esse possono essere piccole come un'unghia ma hanno una memoria molto vasta e devo il merito della loro diffusione anche grazie allo sviluppo dei tablet e degli smartphone. Quest'ultimi sono capaci di riprodurre...
Elettronica

Come creare adattatore mini usb a micro usb

I cavi USB sono ormai utilizzati per qualunque scambio di dati via computer. Grazie ad essi è possibile scambiare dati da PC a telefono o da pc a iPod, da PC a macchina fotografica o da macchina fotografica a telefono, insomma, qualunque periferica....
Hardware

Come aumentare la RAM del PC con una Micro SD

Una Micro SD (Micro Secure Digital) è una scheda di memoria di piccole dimensioni. In commercio, me esistono diversi formati, che partono da una capacità di 32 Mb fino a raggiungere i 256 Gb.  La Ram (Random Access Memory) è una memoria di tipo informatico....
Elettronica

Come collegare la videocamera al PC

Collegare la videocamera al PC può rivelarsi un'operazione davvero interessante, in quanto vi permetterebbe di accedere a parecchie funzionalità veramente utili quali: visualizzare i video sul monitor, e quindi in uno schermo più grande, masterizzare...
Windows

Come Utilizzare Il Programma Micro Fatture

Chi esercita attività professionale oppure commerciale deve rilasciare fatture. Quando però si hanno molti clienti sorge la necessità di avere un sistema elettronico per realizzare velocemente ed in modo professionale le relative fatture e gestire...
Elettronica

Come recuperare le immagini cancellate su micro SD

Le micro SD sono delle schede di memoria che vi consentono di aumentare la quantità di dati memorizzabili sui vostri dispositivi elettronici. Queste sono molto spesso utilizzate per fotocamere digitali e telefoni cellulari. Se tuttavia erroneamente avete...
Hardware

Le migliori SD per GoPro

Le videocamere GoPro permettono una qualità senza precedenti. Con un costo anche non proprio elevato, è possibile realizzare filmati in FullHD. Il tutto, racchiuso in un piccolo oggetto di dimensioni contenute. Questo permette di renderlo comodo e alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.