Come ripescare il wallpaper su Windows XP

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

I sistemi operativi Windows sono quelli maggiormente presenti sui PC di tutto il mondo. Il celebre software di casa Microsoft è alla sua decima incarnazione. Tuttavia questo non impedisce agli utenti di utilizzare versioni precedenti. Sono ancora tanti, infatti, ad apprezzare la stabilità e la facilità d'uso di Windows XP. Sebbene Microsoft non supporti più l'os, XP è ancora un ottimo alleato. Tra le prime cose che un nuovo utente fa con un os troviamo la personalizzazione. Impostare un nuovo sfondo è sicuramente tra le priorità di un entusiasta possessore di PC. Spesso però dimentichiamo di salvare quel bel wallpaper su disco. Cambiando l'aspetto dello sfondo, il vecchio wallpaper scompare. E allora come ripescare il vecchio wallpaper su Windows XP?

26

Occorrente

  • PC.
  • Windows XP.
36

Windows XP, così come altre versioni, ha la facoltà di salvare i wallpaper in cartelle nascoste. Durante questo salvataggio, il sistema "converte" le immagini in file bmp (bitmap). Anche senza avere la copia su disco, Windows XP può reperire nuovamente il wallpaper. Ma come procedere per ripescare l'immagine? La procedura è piuttosto semplice e veloce. Apriamo la cartella Esplora Risorse, partendo dal tasto Start in basso a sinistra. Avremo una panoramica del sistema, con le icone dei supporti di memoria. In alto potremo notare la barra degli indirizzi, similmente a quella di un browser web.

46

Clicchiamo sulla barra indirizzi e digitiamo D: Documents and Settings. In questo caso, D: è la lettera corrispondente all'hard disk. Accederemo ai Documenti e alle impostazioni. All'interno di questa nuova directory potremo individuare la cartella relativa al nostro account. Clicchiamo due volte su di essa per accedere ai suoi contenuti. A questo punto è importante visualizzare le cartelle nascoste all'interno. Clicchiamo su 'Strumenti', dunque accediamo a 'Opzioni cartella'. Nella nuova finestrella avremo diverse schede. Clicchiamo sulla scheda 'Visualizza'. Qui troveremo la voce 'Mostra file e cartelle nascoste'.

Continua la lettura
56

Diamo la spunta a questa nuova voce e clicchiamo su 'Applica'. Windows XP ci permetterà di vedere anche le cartelle normalmente non visibili. La directory di nostro interesse è Local settings > Application data > Microsoft. Qui potremo individuare un file bitmap di nome 'Wallpaper. Bmp'. È il nostro wallpaper da ripescare. Copiamo l'immagine e incolliamola in una cartella di facile accesso. In questo modo l'immagine che tanto amiamo sarà sempre a nostra disposizione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potremo creare una cartella personale di nome 'Sfondi', da dedicare esclusivamente ai nostri wallpaper preferiti. Salvarli su disco in questo modo ci consente di non perdere le nostre immagini preferite.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come estendere un wallpaper su due schermi in Windows 7

Capita spesso di voler condividere lo stesso sfondo, che in gergo tecnico viene chiamato "wallpaper", in due diversi schermi. Se possedete un computer che ha come sistema operativo Windows 7, la procedura da seguire per ottenere un wallpaper unico per...
Internet

Come creare dei Wallpaper Astratti su internet

L'arte astratta è qualcosa di sorprendente e interessante per molti sviluppatori di Photoshop. Uno sfondo attraente e convincente aggiunge profondità alle grafiche, ai banner o agli annunci; Questo tutorial ci consentirà di imparare a creare un tipo...
Linux

Come inserire uno sfondo animato su Ubuntu

Quanti persone, osservando un dispositivo Android, non ha mai sognato che i noto sfondi animati potessero essere presenti anche sul proprio personal computer, magari animato da piccole bolle, pianeti che ruotano, acquari e intere galassie? Ecco che LiveWallpaper...
Windows

Come impostare un video come sfondo del desktop

Stanco dello stesso sfondo del tuo computer cerchi qualcosa di nuovo così da personalizzarlo, ecco come impostare un video come sfondo del desktop. In rete sono a disposizione diversi programmi che ci permettono di fare ciò. Con questa guida cercherò...
Windows

Come usare Windowblind per rinnovare il desktop

Bene, oggi vediamo come usare Windowblind per rinnovare il desktop. Cos'è Windowblinds? È un programma utilissimo che vi permette di cambiare tutto il desktop e i temi delle varie finestre, se volete sapere come fare seguite questa guida!Premetto che...
Windows

Come Scaricare E Installare Screensaver Per Pc Gratis

Vedere sullo schermo del computer sempre la stessa immagine stanca, soprattutto se per lavoro o altro si trascorrono molte ore al giorno seduti alla scrivania. C'è la possibilità di scaricare e installare gratis screensaver per PC. Collegandosi a un...
Windows

Come Inserire Uno Sfondo Animato Su Windows 7

Vi piacerebbe avere un desktop animato su "Windows 7"? Questo risulta possibile grazie al software denominato "Windows DreamScene". Tale programma informatico consente di inserire e impostare come sfondo del desktop un clip video. Esso verrà eseguito...
Windows

Come avere un desktop 3d

Come avere un desktop 3D è l'argomento che vedremo oggi in questo tutorial. Lo sfondo del desktop di Windows è senza dubbio una delle cose che risalta maggiormente agli occhi di tutti gli utenti. Si vuole sempre cercare di rendere più simpatico, bello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.