Come Ripristinare Il Comando Chiudi Sessione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Girando per la rete può capitare di incappare in piccoli malware, il più delle volte scaricati e lanciati a nostra insaputa, che in modo poco simpatico fanno sparire alcune voci o icone dal nostro sistema, come ad esempio il comando "Chiudi Sessione". Impossibilitati a spegnere in maniera convenzionale il proprio computer, è facile farsi prendere dal panico, ma la soluzione è piuttosto semplice ed in questa guida verrà illustrato proprio come ripristinare il suddetto comando.

26

Occorrente

  • Personal Computer
36

Se con Windows avete impostato dei punti di ripristino, potreste usare questi per ripristinare una vecchia versione del registro di sistema, ma si rischia di perdere chiavi più recenti. È quindi consigliabile provvedere manualmente, ma prima occorre ripulire il sistema da eventuali software maliziosi con un antivirus.

I sistemi operativi più recenti dispongono di WIndows Defender, il che è sufficiente al nostro scopo. In caso non lo abbiate o preferiate usare altro, la rete è piena di ottimi antivirus gratuiti pronti per essere scaricati e facili da installare.

46

Una volta installato, fate partire l'antivirus e lanciate una scansione approfondita di tutti i dischi che, in base alla loro velocità, capienza ed al tipo di antivirus scelto, impiegherà un bel po' di tempo, anche un paio d'ore o più. Al termine della scansione, eliminate tutti i malware scovati e mettete in quarantena i file dubbi, quindi riavviate il computer. Se nella barra di avvio non ritrovate il comando "Chiudi Sessione", proseguite con la guida.

Continua la lettura
56

Quello che il malware ha fatto è stato cambiare il valore di una chiave di registro, o crearla appositamente. Questo vuol dire che dovremo ricercare tale chiave e riparare l'errore.

Dal menu Start cliccate su esegui, o in alternativa tenete premuto il tasto Windows dalla tastiera e poi R. Quindi, digitate "regedit" senza apici per aprire l'Editor del registro di sistema. Nella colonna di sinistra possiamo navigare nel registro nello stesso modo di esplora risorse, quindi andiamo al seguente indirizzo: HKEY_LOCAL_MACHINE/Software/Microsoft/Windows/CurrentVersion/Policies/Explorer.

Selezionando la chiave Explorer, noteremo sul lato destro una serie di voci tra cui "NoClose". Non importa se le lettere sono maiuscole o minuscole, ciò che importa è il valore che ha la voce, ovvero 1. Tale valore nasconde il comando "Chiudi Sessione", e per ripristinarlo è sufficiente eliminare del tutto il valore "NoClose" facendo click destro su di esso e selezionando Elimina, o in alternativa si può cliccare due volte sulla voce "NoClose" e cambiare il valore da 1 a 0.

Chiudete l'editor e al prossimo riavvio il comando per terminare la sessione farà la sua ricomparsa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete sempre attivo un antivirus durante l'utlizzo del PC
  • Non premete mai il tasto Reset per spegnere il computer, ma usate il pulsante di accensione o la il comando tramite Ctrl+Alt+Canc

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come spegnere Windows senza installare gli aggiornamenti di Windows Updates

Aggiornare il sistema operativo è molto importante per la protezione del computer. Spesso, però, questi aggiornamenti vengono effettuati dal PC quando si va di fretta e non si ha tempo di installarli tutti o bloccarli. Sicuramente sarà capitato anche...
Sicurezza

Come Attivare La Protezione Da Monitoraggio Per La Sessione Corrente

Oggigiorno è sempre maggiormente preoccupante l'uso dei dati sensibili nel web ed anche nelle società, tutto questo comporta infatti tanti rischi tra cui anche sicuramente il fishing. La protezione da monitoraggio infatti rappresenta una misura utilissima...
Windows

Come ripristinare l'icona del cestino in Windows XP

Hai eliminato per sbaglio un file e vuoi ripristinarlo ma non trovi più l'icona del cestino? Non andare nel panico, è un problema comunissimo! La soluzione è possibile e le procedure da utilizzare sono diverse e con diversi gradi di difficoltà. Segui...
Windows

Come ripristinare Norton Antivirus

Norton Antivirus è un prodotto di casa Symantec. Realizzato per proteggere il computer da attacchi spyware, malware, adware e virus. Questo programma funziona per mezzo di una scansione profonda dell'intero computer, analizzando tutti i vari file, compresi...
Mac

Come salvare una sessione di navigazione in Safari

Tutti coloro che passano molto tempo davanti ai personal computer, vuoi per lavoro, vuoi per per passione, vuoi perché al giorno d'oggi ormai le nuove tecnologie dell'informazione sono talmente radicate e capillari nel tessuto sociale che prescindere...
Elettronica

I 10 errori più comuni con il computer

Tra i 10 errori più comuni con il PC o il computer portatile si trovano alcune ovvietà ma anche tanti piccoli errori che vengono spesso commessi e spesso sottovalutati. Seguire alcune piccole accortezze, su base quotidiana, ed evitare utilizzo non corretto...
Software

Come eliminare Sweetim

Tra i tanti pericoli della navigazione online uno dei più grossi ma consueti in cui si incappa è quello degli spyware. Questi "virus" vengono installati solitamente nel momento in cui accedete ad un sito non protetto o controllato o quando effettuate...
Sicurezza

Come disinstallare Dealio Toolbar

Navigando per l'immensa rete può capitare di imbattersi in siti malevoli i quali, senza la nostra autorizzazione più totale, installano liberamente ed in modo automatico dei programmi indesiderati, come toolbar o altri strumenti. In questa guida vedremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.