Come ripulire il PC senza formattare

di Alessandro Floris difficoltà: facile

Come ripulire il PC senza formattare Spesso capita di accorgerci, dopo un lungo periodo di utilizzo, che il nostro computer ha cominciato ad essere più lento, a impiegare il doppio o persino il triplo del tempo a caricare i programmi, ad avviarsi in dieci minuti invece che in due come faceva all'inizio. La maggior parte delle volte, in questi casi, si ricorre ad una formattazione per ripulirlo di tutti i problemi che lo rallentano e dalla pericolosa presenza di eventuali virus, trojan e malware. Esistono tuttavia poche semplici operazioni che è possibile effettuare in alternativa alla formattazione, risparmiandosi così la fatica (oltre al tempo e al denaro) necessaria a salvare copie di backup di tutti i dati importanti, reinstallare il sistema operativo e tutti i programmi. In questa guida vediamo quindi come fare per ripulire il PC senza formattare.

1 Come ripulire il PC senza formattare Il primo passo è determinare la presenza di virus, trojan e malware che potrebbero aver infettato il PC rallentandolo ed esponendoci a rischi di sicurezza. Per far questo possiamo utilizzare un antivirus free; i più utilizzati sono Avast, AVG, Avira, Panda, ecc. Facciamo una scansione completa del sistema e in caso vengano trovati dei virus li facciamo eliminare o mettere in quarantena dall’antivirus. Un altro software free che è possibile utilizzare per la rimozione specifica dei malware è Malwarebytes Anti-Malware: fate una scansione completa anche con questo programma per essere sicuri di trovare ed eliminare ogni possibile minaccia dal vostro PC.

2 Come ripulire il PC senza formattare   afterdawn.com Seconda cosa da fare è rimuovere i programmi obsoleti, quelli che non usiamo più, per poi ripulire il menù di avvio, i file temporanei e le chiavi di registro. Il software free che ci permette di fare tutte queste cose è CCleaner. Una volta installato, avviatelo. Nel menù di sinistra cliccate su “Strumenti” e poi “Disinstallazione”. Appare la lista di tutti i programmi presenti nel vostro PC e potete scegliere di rimuovere quelli che non vi servono e non usate più. Dopodiché, sotto “Disinstallazione”, cliccate su “Avvio”: qui trovate tutti i programmi che si attivano automaticamente all'avvio del sistema e potete disattivare i programmi che non volete vengano attivati all’avvio del sistema.

Continua la lettura

3 Come ripulire il PC senza formattare   infoeinternet.altervista.org Poi, nel menù a sinistra andate su “Pulizia” e selezionate quello che volete venga eliminato con la pulizia: potete scegliere tra le cronologie di navigazione salvate dai browser, file temporanei, file del cestino, ecc.  Una volta selezionate le cose da eliminare cliccate su “Analizza” e poi su “Avvia Pulizia”.  Approfondimento Come formattare e partizionare un HDD (clicca qui) Infine, nel menù di sinistra cliccate su “Registro”, poi su “Trova problemi”.  I problemi del registro presenti sul vostro PC verranno trovati e visualizzati, e potete correggerli cliccando su “Ripara selezionati”.

4 Come ripulire il PC senza formattare   forum.tntvillage.scambioetico.org L’ultima cosa da fare è la deframmentazione del disco, per la quale possiamo usare la funzionalità integrata di Windows. Per le versioni di Windows da Vista in poi andiamo su Pannello di controllo - Sistema – Strumenti di amministrazione – Deframmenta e ottimizza unità.
Qui vengono mostrate tutte le partizioni del vostro disco e potete analizzarle per capire se necessitano di essere deframmentate. Nel caso l’unità fosse altamente frammentata eseguite la deframmentazione. Ultimata anche quest'ultima operazione il nostro computer sarà più veloce e ripulito senza bisogno di effettuare una formattazione.

Formattare un PC dal Bios Come eliminare Security Shield dal pc Come ottimizzare il tuo pc Come "tenere in forma" il proprio PC senza spendere un euro

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili