Come salvare le impostazioni della barra degli strumenti del Pacchetto Office

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Durante la sua vita, il computer ha bisogno di formattazioni per eliminare virus o errori che spuntano col tempo. Dopo ogni formattazione è necessario reinstallare tutto, e inserire nuovamente le impostazioni preferite per ogni programma. In questa guida andiamo a vedere come salvare la configurazione della barra degli strumenti del Pacchetto Office.

26

Occorrente

  • Un computer
  • "Microsoft Word" del pacchetto Office
36

Per evitare di dover impostare ogni volta dopo una reinstallazione del pacchetto Office la barra degli strumenti, accendiamo il nostro computer senza collegarlo alla rete internet e avviamo il software Microsoft Word del pacchetto Office privo delle varie impostazioni. Clicchiamo rispettivamente su "Strumenti/Macro/Registra nuova Macro", scriviamo nella casella di testo "Settaggi" e confermiamo il tutto premendo il tasto "OK".

46

Da ora tutte le operazioni che faremo in Word del pacchetto Office, verranno registrate e sarà possibile riprodurle automaticamente. Procediamo adesso ad effettuare tutte le modifiche e i settaggi che vogliamo (in Opzioni, Visualizza, Barra degli Strumenti, Carattere, Formato, ecc..). Appena avremo terminato, selezioniamo "Strumenti/Macro/Interrompi Registrazione" per fermare la registrazione e salvare così le impostazioni apportate al programma Word del pacchetto Office.

Continua la lettura
56

Infine clicchiamo su "Strumenti/Macro/Macro", scegliamo la macro appena creata, premiamo il tasto "Modifica" e nella finestra che si aprirà selezioniamo "File/Esporta", e rinominiamola con la parola "Settaggi". Da ora in poi, dopo ogni nuova installazione del pacchetto Office, potremo recuperare il file creato, importarlo nel menù "Macro" ed eseguirlo per installarlo, così in pochi clic avremo sempre le nostre impostazioni preferite della barra degli strumenti del pacchetto Office.

66

I settaggi salvati nel pacchetto Office tramite la funzione macro che abbiamo appena eseguito con la procedura descritta in questa guida, offre altre possibilità non solo in fase di reinstallazione di riattivare sul nostro computer e per il nostro pacchetto Office la barra degli strumenti di Word, ma anche degli altri programmi del pacchetto Office di Microsoft. Quindi possiamo effettuare la stessa procedura precedentemente descritta e salvare le impostazioni della barra degli strumenti sia con Excel, Power Point e Access. Come dicevamo in questa guida, abbiamo più possibilità di utilizzare la macro salvata ed esportata per il nostro pacchetto Office, esempio possiamo salvarla su un supporto di memoria mobile, pen drive, conosciuta o ormai più comunemente chiamata "chiavetta usb" e comodamente portarla sempre con noi e se dovessimo trovarci di fronte ad un altro computer che sia di un amico o un collega in ufficio, possiamo comunque sempre caricare/importare dalla nostra chiavetta usb, il file della nostra macro del pacchetto Office ed avere le impostazioni della barra degli strumenti personalizzata per i programmi che utilizzeremo nel pacchetto Office di altrui.
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come installare Word su Mac

La seguente guida espone in maniera semplice ed esaustiva i passi principali da seguire per installare Office e Word sul proprio Mac. Propone inoltre, delle valide ed economiche alternative alla Suite di casa Microsoft, IWork, direttamente dalla Apple...
Windows

Come creare un pulsante per attivare le macro in Excel

Se per lavoro o per scopi personali, abbiamo bisogno di redigere un documento e realizzare delle tabelle, potremo utilizzare il computer che con alcuni particolari software ci consentirà di eseguire queste operazioni in maniera molto più rapida e precisa.Esistono...
Windows

Come abilitare Office 2010

Vuoi passare da Office 2003, ormai troppo vecchio, alla suite di Office 2010? Hai già installato il pacchetto di Office 2010, ma ti sei accorto che ha delle limitazioni dovute alla versione di prova della durata di 30 giorni? Niente paura, oggi ti spiegherò...
Software

I migliori programmi di scrittura

Al giorno d'oggi il personal computer viene usato per moltissimi scopi. Infatti, grazie alla possibilità di navigare in internet, è diventato un potente strumento di ricerca; inoltre, molti professionisti possono svolgere il proprio lavoro utilizzando...
Software

Come installare e configurare Microsoft Office 2003

Microsoft Office 2003, come le altre versioni in commercio, contiene un insieme di software tra cui la videoscrittura con Microsoft Word, il foglio di calcolo con Microsoft Excel, il database di Microsoft Access, Microsoft PowerPoint, e Microsoft Outlook....
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Office 2013

Arriva Windows 8 e con lui una nuova carrellata di nuove applicazioni. Tra queste il celeberrimo pacchetto software per ufficio e non, Microsoft Office. Impariamo, in questa breve guida, le basi per l'utilizzo di questi programmi, sempre più potenti...
Windows

Come installare e configurare Microsoft Excel

Microsoft Excel è un programma che permette di creare e gestire fogli di lavoro in modo professionale e personalizzato. Tutti di voi avranno utilizzato almeno una volta questo fantastico strumento, appartenente alla famiglia Office. Si tratta di fogli...
Windows

Come creare un file PDF da un documento Word

Avete sempre cercato un modo semplice e veloce per creare un file PDF da un documento Word, ma non avete idea di come concretizzare le vostre intenzioni?! Per ottenere il vostro file in PDF non occorre scaricare programmi a pagamento o dal difficile funzionamento....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.