Come salvare siti internet su ubuntu e visionarli senza connessione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Ogni giorno visitiamo moltissimi siti internet che sono di nostro interesse e che vorremmo poter ritrovare facilmente alla successiva riapertura del browser. Da molti anni infatti è possibile salvare in maniera facile e veloce i nostri siti preferiti, in modo da poterli ritrovare subito e avere un link diretto alla pagina. Questo è possibile e facile utilizzando Windows o Mac, ma come si fa se vogliamo utilizzare un sistema operativo differente? La possibilità di salvare interi siti Internet sulla propria distribuzione Ubuntu e visionarli senza connessione, cioè in modalità offline, è di grande utilità e comodità, soprattutto quando si lavora in circostanze in cui la connettività è limitata o assente.
Con il programma WebHTTrack si possono scaricare interi siti e conservarli sul proprio computer come se fossero copie di sicurezza, precise e identiche agli originali; a questi fedeli nella struttura, nei link interni ed esterni, nei contenuti testuali e multimediali. Il software è in grado di eseguire l'aggiornamento del mirror e il resume dello scaricamento interrotto. Ottimo per effettuare una copia di backup dello spazio web personale situato su un server remoto. Vediamo quindi come salvare siti internet su Ubuntu e visionari senza connessione attraverso i pochi e semplici passaggi di questa guida.

29

Occorrente

  • PC con Ubuntu e derivate
  • Collegamento a Internet
  • Server Apache
39

WebHTTrack può essere scaricato e installato da terminale, eseguendo i comandi:
~$ sudo apt-get install httrack (versione da shell)

poi ancora:
~$ sudo apt-get install webhttrack (versione a interfaccia grafica)

oppure dal gestore dei pacchetti Synaptic, cercandolo e selezionandolo dall'elenco dei software disponibili.

49

Avviare la GUI da terminale digitando:
~$ webhttrack
Si aprirà il browser predefinito sull'indirizzo del server e della porta in ascolto: 8080.
La prima schermata chiederà la scelta della lingua per la configurazione del servizio. Impostare la localizzazione desiderata e premere il pulsante Successivo.

Continua la lettura
59

Nello step 2 bisognerà definire il nome, la categoria del progetto e il percorso di salvataggio, indicando una cartella di nome websites creata precedentemente nella propria home.
Cliccare su Successivo per andare avanti con la procedura guidata.

69

Nel passo 3 si dovrà selezionare l'azione da eseguire scegliendone una dal menu a tendina; aggiungere l'URL del sito da copiare e le credenziali di accesso se necessarie. Cliccando sul tasto Ok, l'indirizzo verrà automaticamente inserito nella maschera corrispondente.

79

Prima di procedere con il salvataggio, è possibile definire alcune opzioni: collegamenti, browser, struttura, filtri, limiti, file di log e cache. Si tratta di particolari tecnici che vanno studiati attentamente, soprattutto quando si tenta di copiare portali di grandi dimensioni. In caso di dubbi o incertezze, è preferibile lasciare le opzioni già preimpostate dal programma. Cliccare su Ok per confermare le scelte. Nella finestra step 3, premere di nuovo il tasto Successivo.

89

Nella finestra Start si potrà decidere se continuare o limitarsi a salvare le impostazioni, per riprendere il progetto in un secondo momento.
Cliccando sul pulsante Inizio, il software procederà al mirror del sito e se la configurazione iniziale è stata fatta bene, bisognerà attendere il tempo necessario affinché la copia in locale sia terminata.
Poter visualizzare interi siti senza connessione non solo è possibile, ma anche piuttosto facile, basterà infatti seguire le istruzioni di questa guida per fare tutto al meglio ed evitare errori o perdite di tempo. Potrete così lavorare velocemente e in qualsiasi condizione. Non mi resta che augurare buon divertimento.
Alla prossima.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Installare il Web Server Apache per il corretto funzionamento del programma
  • Leggere le linee guida sulle restrizioni d'uso del programma
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare un'interfaccia grafica su Linux Ubuntu

Linux è un ottimo sistema operativo che offre molte opportunità di personalizzazione e, con un minimo di conoscenza, è possibile modificare vari aspetti del computer. Per massimizzare il risultato è però necessario installare un'interfaccia come...
Linux

Come creare un SERVER SSH su Ubuntu

Il sistema operativo Linux, poiché è poco diffuso, può risultare spesso piuttosto difficile da usare per molti utenti. Tuttavia attraverso i giusti suggerimenti è possibile riuscirci in poche e semplici mosse. In questa guida in particolare verrà...
Linux

Come funziona Marlin per Ubuntu

Oggi vogliamo analizzare insieme a tutti i nostri lettori, alcuni dei software e file manager, che si possono installare sui sistemi operativi, diversi dai classici a cui siamo abituati. Per esempio cercheremo di analizzare per bene Ubuntu ed in particolar...
Linux

Come Installare Vlc Su Ubuntu Da Terminale

Ormai capita spesso di utilizzare il proprio personal computer per guardare video o addirittura interi film o serie tv. Per farlo correttamente è opportuno utilizzare un apposito software e possedere uno schermo adatto. Esistono tantissimi software e...
Linux

Come ripulire Ubuntu dai file inutili

Si stanno diffondendo sempre di più dei sistemi operativi alternativi a Windows. Quest'ultimi infatti il più delle volte sono bastati su Linux. Tra le distribuzione Linux più diffuse e utilizzate nel mondo dell'informatica, troviamo senza ombra di...
Linux

Come installare programmi Java su Ubuntu

I nostri computer funzionano regolarmente grazie a diversi sistemi operativi. Ciascuno di essi prevede l'impiego di determinati programmi e applicazioni. Nel caso di Ubuntu, si possono utilizzare programmi Java, purché si eseguano in modo corretto. Nella...
Linux

Come disabilitare il server X grafico in Ubuntu

Quante volte vi è capitato di non riuscire a disabilitare il Server X Grafico in Ubuntu? Quante volte volevate disattivarlo, ma non ci siete riusciti a causa dei diversi nomi per ogni versione? Per chi non lo sapesse, il Server X Grafico (noto come X...
Programmazione

Come installare Google Earth versione 6.2 su Ubuntu 11.10

Come voi lettori e lettrici sicuramente ben saprete, durante gli ultimi anni l'azienda americana leader di internet, Google, ha portato avanti due grandi progetti mirati alla catalogazione e scoperta geografica del nostro mondo. Google Earth genera immagini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.