Come scoprire chi è invisibile su Facebook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Al giorno d'oggi, nell'era della tecnologia, molti preferiscono tenere un profilo basso e non essere per forza al centro dell'attenzione. Uno dei modi che sicuramente permettono di rimanere nelle retrovie del mondo digitale, ancor di più da quando la tecnologia si muove attraverso i social network, è quella di rendere il proprio profilo di Facebook invisibile: in questo modo i vostri contatti non sapranno quando siete online e quando invece non siete affatto connessi.
Vediamo subito come fare per scoprire chi è invisibile su Facebook e dunque capire quando una persona ha scelto di non essere manifesta e di essere più discreta. Ecco a voi come fare senza perdere ulteriore tempo!

27

Occorrente

  • Facebook
  • Computer
  • Internet
  • Messenger
37

Alcuni metodi per controllare se un amico è online ma invisibile, sono molto intuitivi. Prima di tutto bisogna verificare le sue attività. Ad esempio se egli risulta offline, ma negli ultimi minuti ha lasciato commenti, Mi Piace, o addirittura condivisioni. In questo caso è molto probabile che utilizzi la modalità Invisibile. Si può anche provare a scrivergli direttamente un messaggio di chat. Se compare l'avviso "visualizzato", allora sapremo per certo che il contatto è connesso ma invisibile. Ovviamente, se egli non clicca sulla conversazione, questo metodo è inefficace. Per questo ne scopriamo subito altri.

47

Meno ovvio ma comunque rapido è il processo che utilizza il programma Online Now. Prima di tutto installiamo il software ed accettiamo le condizioni del servizio. Dopo averlo avviato, ci dirà ogni 30 secondi quali sono gli utenti in Invisibile. Lo stesso metodo può essere applicato eseguendo un'altra applicazione. Essa è meno famosa della precedente, ma ugualmente efficace. Sto parlando di Appear Offline. Anche qui bisogna dare i permessi al programma. Esso raggrupperà gli amici di Facebook realmente online, e quelli che stanno utilizzando la modalità Invisibile.

Continua la lettura
57

Il terzo trucco si applica con gli amici che utilizzano uno specifico gioco di Facebook. Si chiama Texas Hold'em Poker. Se l'amico su cui indaghiamo ha giocato almeno una volta, avrà dato tutti i permessi all'applicazione. Avviando una partita a poker saremo in grado di conoscere chi tra i nostri amici si sta nascondendo. Il programma, infatti, inserisce tra gli utenti connessi anche quelli in Invisibile. Potete provare ad invitare a questo gioco tutti gli amici a cui volete dare una controllata. In questo modo, ogni volta potrete verificare attraverso il gioco. In generale, si consiglia di non esagerare con queste procedure. Alcune persone potrebbero provare fastidio a sentirsi troppo spiate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di scaricare anche l'applicazione di Facebook che è disponibile sia per Android, sia per Apple che per Windows Phone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come mettere offline un account Skype

Skype rappresenta uno dei software per chattare e per effettuare delle video chiamare più diffusi al mondo. Dalla sua nascita ad oggi questo sofware ha presentato un vero e proprio boom, che lo ha reso famoso e diffuso in tutto quanto il globo. Oggi,...
Internet

Come rendersi invisibile su Facebook

Tutti noi, direttamente o indirettamente, abbiamo capito che la più grande rivoluzione avvenuta dopo la nascita di Internet è stata l'avvento dei Social Network. Facebook in particolare, con quasi un miliardo di utenti iscritti, ha avuto il merito di...
Internet

Come scoprire chi è invisibile su msn

Oggigiorno, chiunque possiede un account su uno dei tanti social network in circolazione. In particolare, chi ha un account Messenger, sa bene che è possibile non solo vedere cosa fanno gli amici ma anche possibile la propria visibilità, spesso perché...
Windows

Come creare una cartella invisibile sul pc

Può succedere di dimenticare acceso il proprio pc in casa o in ufficio. Per evitare che vi sia un'invasione della privacy da parte di estranei, è possibile creare una cartella invisibile in modo da avere ciò che ci serve, ma al tempo stesso, tenerlo...
Windows

Come proteggere o rendere invisibile una cartella

Molto spesso ci troviamo ad usare il nostro computer anche sul luogo di lavoro o capita, una tantum, che occorra prestarne l'utilizzo e le risorse ad un nostro amico o collaboratore senza che si sia prima provveduti a creare degli account "Guest", utili...
Windows

Come creare una cartella fantasma nel desktop

Ti spiegherò passo dopo passo qualcosa di veramente utile, cioè in che modo sia possibile creare una cartella sul desktop del tuo computer, che risulti davvero difficile da trovare anzi di più, che sia praticamente invisibile. Una bella cartella fantasma...
Windows

Come nascondere una cartella da desktop

Con il passare del tempo il nostro computer si può riempire di file e cartelle occupando tutto lo spazio disponibile sul nostro desktop. Alcuni di questi file e cartelle potrebbero inoltre contenere alcuni dati sensibili o personali che non vogliamo...
Software

Come creare keylogger remoto

Se siete dei genitori attenti e avete a cuore sapere che vostro figlio usa internet nel modo corretto e senza intercorrere in chat o frequentazioni virtuali pericolose, state leggendo l'articolo corretto. Infatti per avere queste piccole informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.