Come scoprire chi ti non ti segue più su Twitter

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Su Twitter è nata una sorta di gioco chiamato "#RT seguimi e ti seguo". In poche parole, ciò consiste nel ritwittare il post, entrare nel profilo della persona, seguirla premendo il pulsante "segui" e lei automaticamente ricambierà il vostro follow. Non tutti però sono interessati al vostro profilo e se seguono è soltanto un problema di avere quanti più followers possibile e possono farlo senza bisogno di seguirci. Quelli che non hanno interesse nel nostro profilo chiaramente non ci seguiranno più. Come possiamo scoprire se e chi sono queste persone? Attraverso siti come NotFollow.me e JustUnfollow.com, ci possiamo riuscire e volendo, ricambiare l'unfollow.

24

Notfollow.Me

Notfollow. Me vi segnala tutti quelli che voi seguite ma che non vi ricambiano. Cliccando sul pulsante azzurro "non seguire" accanto ad ogni nome, sarà possibile decidere di non seguire più un determinato contatto che non è interessato a noi. Non c'è alcun limite giornaliero al numero di persone da cancellare.

34

JustUnfollow

JustUnfollow, contrariamente a NotFollow.me, consente di smettere di seguire fino ad un massimo di 25 utenti al giorno. Soltanto acquistando la versione a pagamento si può avere un servizio senza limiti. Cliccando su "sign in with Twitter" l'applicazione può avere accesso al nostro profilo e basta inserire il nostro indirizzo e-mail e dare la conferma. A questo punto vedremo il messaggio che chiede che l'applicazione ci segnali automaticamente ogni giorno sul nostro profilo i nuovi followers ed eventuali unfollowers sta a noi decidere se accettare o no. Successivamente, troveremo un elenco di moduli presenti sotto al nostro nome utente di s://it. Wikipedia. Org/wiki/Twitter">twitter. Su "Non followers" sono presenti le persone che seguiamo ma che non ci ricambiano, mentre su "Fans", vediamo chi ci segue ma che non viene ricambiato. Nel primo caso possiamo decidere di smettere di seguire un utente cliccando sul pulsante rosso "unfollow", mentre quello azzurro ci invita a seguire qualcuno. Il pulsante "inactive following" dà i nomi di quelli che seguiamo ma non sono attivi sul social da un po' di tempo. È possibile mettere un tempo da un mese a sei mesi per gli inattivi ovvero decidere di giudicare inattivo chi non twitta da uno o da sei mesi.

Continua la lettura
44

JustUnfollow per Instagram

Questo servizio ha riscosso grande successo tra gli utenti di Twitter e quindi è stata aggiunta l'opportunità di gestire anche l'account di Instagram, altro colosso social famoso per la condivisione di fotografie. Inoltre, è possibile scaricare da Google Play l'applicazione di JustUnfollow per i dispositivi Android.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Tecniche per aumentare i followers su Twitter

Twitter è un social network che, in pochi caratteri, permette di condividere i propri stati con tutti gli utenti. Come per Instagram, è dotato di un sistema di followers, ossia persone che seguono il nostro profilo e vogliono rimanere aggiornati sulle...
Internet

Come ottenere icone, pulsanti e widget del proprio profilo su Twitter

Uno dei social network più noti ed usati, secondo solo a Fecebook, è Twitter. La sua caratteristica peculiare è che permette di inviare brevi messaggi, che non devono superare i 140 caratteri, a tutti i propri contatti. Quando si è iscritti a Twitter,...
Internet

Come eliminare followers da Twitter

Twitter è un'applicazione di social network nata nel 2006, che attraverso i suoi "canonici" 140 caratteri permette di cinguettare (il nome deriva proprio da tweet, appunto cinguettare) i vostri pensieri, le vostre idee, le vostre notizie. A vostra volta...
Internet

Monetizzare con Twitter

Come per altri Social Network anche attraverso Twitter è possibile guadagnare soldi, anche se, a differenza di Google o Facebook, non è così semplice da individuare come cominciare. Il metodo è identico agli altri social e blog: vendere pubblicità....
Internet

Come collegare Youtube a Twitter

Tra i tanti, ormai, social network e canali di comunicazione a nostra disposizione, Youtube e Twitter sono tra quelli maggiormente utilizzati da milioni di utenti nel mondo. Se ami condividere con frequenza video musicali, guide o tutorial sui social...
Internet

Come aggiungere foto su Twitter

Nell'era dei social network, Twitter assieme a Facebook risultano quelli più che hanno riscontrato un maggiore successo. Malgrado entrambi i social vengono giornalmente sfruttati più o meno per gli stessi scopi, tra i due vi sono delle piccole differenze...
Internet

Come si fa a farsi seguire su Twitter

Twitter è il celebre social network di Dick Costolo che consente ai suoi utenti di informare il mondo e gli amici su ciò che ci accade intorno o su ciò che reputiamo interessante. La sua caratteristica peculiare consiste nella stringatezza: a livello...
Internet

Le migliori alternative a Twitter

I social networks sono sempre più numerosi e sempre più utilizzati dagli utenti del web. Condividere le proprie foto, i propri pensieri ed i propri momenti privati con tutti i contatti del mondo di internet sembra essere diventato indispensabile per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.