Come sincronizzare i documenti di Word

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Professionalmente capita spesso di lavorare sullo stesso progetto, magari su un file word, che viene spessissimo utilizzato per creare file di lavoro che riportano informazioni e procedure da seguire. È importante sincronizzare il foglio di lavoro tra i vari operatori; non tutti sanno però come fare. Solitamente non si riesce mai ad avere la stessa versione del documento, e per questa ragione la guida che vi sarà proposta risulterà utilissima. Infatti è possibile confrontare ed unire versioni differenti di Word utilizzando un semplicissimo servizio online che serve per l'appunto a sincronizzare i documenti di word. Con questo sistema eviterete file corrotti o mancanza di comunicazione di aggiornamenti da un ufficio a un altro o addirittura da una sede a un altra qualora lavoriate in più sedi distaccate. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Pc
  • Internet
36

Il primo passo che si deve necessariamente compiere consiste nel collegarsi al sito web dove scaricare l'applicativo, al link: http://secure2.Textflow.com/comparemydocs/. Successivamente potete fare click con il tasto sinistro del mouse sul pulsante "Choose File". Nella finestra che vi si aprirà dovete cercare il primo documento di Word da confrontare e fate poi doppio click su di esso. Per aggiungere il documento da confrontare basta cliccare ancora sul pulsante "Choose File" e ripetere la procedura che avete effettuato in precedenza.

46

Ora per confrontare i documenti caricati nel sito si può cliccare sul pulsante Compare. Una volta cliccato su questo comando si aprirà una nuova pagina web dove verranno mostrate all'interno dei riquadri le differenze tra i vari documenti che si sono creati e sui quali si sta lavorando in equipe. Passando su questi riquadri è possibile scegliere se accettare o meno l'aggiunta (per farlo dovete semplicemente premere il pulsante con il segno di spunta) o l'eliminazione di un testo (premendo il pulsante a forma di X).

Continua la lettura
56

Una volta sistemato il testo, dovete premere il pulsante "Save" che si trova in alto a destra per salvare il documento Word che avete unito al resto della rete di lavoro dei vari Personal Computer. Se avete eseguito passo passo queste indicazioni non avrete alcun problema nel lavorare assieme lo stesso file, anche se vi trovate in sedi distaccate o succursali. È infatti di vitale importanza oggi, per evitare disservizi e scocciature, che i vari computer degli uffici comunichino tra loro, in modo da avere file sempre aggiornati e non rischiare assolutamente di avere problemi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È infatti di vitale importanza oggi, per evitare disservizi e scocciature, che i vari computer degli uffici comunichino tra loro, in modo da avere file sempre aggiornati e non rischiare assolutamente di avere problemi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come creare un sommario in word

Nel momento in cui capita di lavorare alla stesura di un testo molto corposo, come può essere, per esempio, una tesi, una particolare ricerca o un documento, per riuscire a trovare il punto esatto dove si è trattato uno specifico argomento diventa difficoltoso....
Windows

Come aprire un doppio file Word

Al giorno d'oggi ormai Microsoft Word è uno dei programmi per il computer più conosciuti ed utilizzati. Esso infatti permette di gestire tantissimi file e documenti ma ha anche innumerevoli altre funzioni. Una di queste consente di aprire un doppio...
Windows

Come convertire un file docx in doc

Sicuramente il più comune e diffuso è Microsoft Office Word che, nel corso del tempo, ha avuto un evoluzione molto radicale aggiungendo nuove funzionalità. Doc, questa è rimasta in uso fino alla versione 2003 di Microsoft Word. Molto spesso gli utenti...
Windows

Come accettare o rifiutare le revisioni in Microsoft Word 2010

Tutti i possessori di un computer con un sistema Windows conosceranno perfettamente il pacchetto Office. Esso è un programma che permette la realizzazioni di alcuni file come fogli di calcolo, presentazioni o documenti di testo. Quest'ultimo tipo di...
Software

Come Usare WordPress come sistema di ticketing

La vostra società ha svariate sedi in luoghi differenti con un elevato numero di dipendenti oppure di utenti e per voi è veramente difficile riuscire a gestire tutte le problematiche e le richieste che pervengono da essi?? Se possedete un blog o direttamente...
Windows

Come creare e modificare una tabella con Microsoft Word

Hai bisogno di realizzare un documento e vuoi renderlo più completo con l'introduzione di tabelle e non sai come fare? O hai un documento con delle tabelle che vorresti modificare/ridimensionare, ma non riesci a modificarle come vorresti? Segui i passi...
Windows

Come fare un sommario automaticamente con Microsoft Word 2007

Sei fra quelle persone che per fare un indice su word scrive manualmente tutti i titoli e poi dopo va a cercare le pagine di ogni paragrafo e capitolo e le inserisce a mano impazzendo per formattare e allineare tutto? Lo sapevi che con Microsoft Word...
Internet

10 cose da sapere su Wordpress

WordPress è il primo sistema di gestione dei contenuti che ho imparato. Nel lontano 2007, sono stato incaricato di creare un blog WordPress con tema personalizzato per imitare il sito principale della società (che non è stato costruito su WordPress)....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.