Come trasferire i file direttamente dal web

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un tempo si inviavano lettere, pacchetti soltanto via posta, ma i tempi di ricezione erano parecchio lunghi, oggi, invece, con l'avvento e l'evoluzione dei sistemi informatici siamo in grado di recapitare un documento, una foto, ecc.., anche di grandi dimensioni (Mb, Gb), in pochi secondi e con il minimo sforzo. Adesso, in pochi e semplici passaggi, andremo a vedere come procedere per trasferire i file direttamente dal web.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione alla rete Internet
36

Ormai, i gestori delle caselle di posta elettronica si sono e si stanno organizzando per offrire il medesimo servizio, infatti, è possibile che dal nostro pannello di controllo della casella mail dove siamo registrati, vi sia la voce "Allega Maxi" per Tiscali, "Jumbo mail" per Libero, "Giga allegati" per Alice, e cosi via, dalla quale, con la stessa procedura precedentemente descritta sarà possibile inviare, anche qui, solo 2 GB di dati in tempo reale, con l'unica differenza che il tutto arriverà al destinazione direttamente con il nostro indirizzo di posta elettronica.

46

Iniziamo con l'individuare dove si trova il file da inviare e se vi è la possibilità, sia che si tratti di documenti che di foto, possiamo inserirli in un formato PDF (mediante l'uso di specifici programmini gratuiti e non reperibili da internet stesso), per ridurne le dimensioni ed evitare che qualcuno possa modificarne il contenuto.

Continua la lettura
56

Se, invece, si tratta di più documenti è sicuramente conveniente creare una cartella compressa "ZIP", dove verranno inseriti tutti insieme per spedirli in un'unica soluzione, riducendo così spazio e tempo di lavoro per il caricamento di ogni singolo pezzo. Attendiamo quindi, che il file venga caricato sulla piattaforma e premiamo il pulsante "Trasferisci". Ricordiamoci, però, che le dimensioni massime che possiamo mandare non devono superare i 2 GB, per le dimensione superiore si dovrà passare alla versione "Plus" a pagamento, al costo di € 10 mensili per 5 GB di dati. Il destinatario riceverà una mail con il link, dove dovrà cliccare, per scaricare il materiale che abbiamo inviato.

66

Colleghiamo, quindi, il nostro computer alla rete internet e dopo aver avviato un browser colleghiamoci direttamente al link "www. Wetransfer. Com" (o ricerchiamolo tramite motore di ricerca), accettiamone le condizioni di utilizzo e dal pannello che apparirà alla nostra sinistra, aggiungiamo il file da inviare, il nostro indirizzo email (dove riceveremo le notifiche), l'indirizzo email del destinatario e un'eventuale messaggio che vogliamo inviargli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come creare una e-mail autodistruttiva

Ci siamo mai chiesti come potrebbe essere divertente spedire una e-mail, o un messaggio privato tramite chat e programmi di messaggistica, che si autodistrugge immediatamente dopo che il nostro destinatario lo ha letto? Oggi possiamo soddisfare questa...
Internet

Le applicazioni migliori per inviare file di grandi dimensioni

Grazie alle nuove tecnologie, le diverse attività hanno raggiunto obiettivi impensabili negli anni passati. Quando però qualcosa non va, ecco che spesso si entra nello sconforto e non si sa cosa fare; uno dei tanti momenti in cui questo accade è quando...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Libero

L’utilizzo della posta elettronica è diventato ormai talmente diffuso da aver quasi del tutto sostituito quello della tradizionale posta ordinaria cartacea. Le e-mail sono comode, veloci e perfino ecologiche, ma presentano anch'esse qualche svantaggio....
Internet

Come chiedere la notifica di lettura con Gmail

Gmail è uno dei migliori servizi di posta elettronica attualmente disponibili. Per utilizzare questo servizio di Google, non è necessario installare alcun software, online è presente un ottimo sistema di gestione della posta elettronica completo di...
Software

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Outlook

L'email è un servizio internet, nato nel 1971, attraverso cui un utente registrato può utilizzare per inviare e ricevere messaggi tramite un computer o dispositivo mobile. Inizialmente si contrappose alla posta ordinaria e cartacea per diventare ai...
Internet

Come iniziare una e-mail formale

Con la diffusione dell'utilizzo del computer e di internet, la posta elettronica è diventato uno dei mezzi di comunicazione più utilizzati al mondo. Scrivere una e-mail è facile, economico e veloce. Oggigiorno si ricorre a questo strumento, non solo...
Internet

Come inviare sms facendo comparire un altro numero

Per chi ancora non lo conoscesse, esiste un servizio offerto da tutte le compagnie di telefonia mobile, il quale consente di poter mandare un sms al destinatario scelto, utilizzando un nickname per mantenere l'anonimato. Ciò sta a significare che, al...
Internet

Come inviare per e-mail un file .exe

Attraverso le email si può avere la necessità di inviare un file eseguibile .exe che però il destinatario non riuscirà ad aprire in quanto viene bloccato dal programma di posta (nonché da un antivirus) perché considerato pericoloso, in quanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.