Come trasformare una foto diurna in una notturna con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Photoshop il noto programma specializzato nell'elaborazione di fotografie, permette di modificarle anche se non siete esperti. Il tempo necessario richiesto varia dai 15 ai 20 minuti, più tempo impiegherete più precisi sarete. Ecco vari metodo su come trasformare una foto diurna in una notturna con Photoshop.

26

Occorrente

  • adobe photoshop
36

Potete utilizzare varie versioni di Photoshop ma vi consiglio di scaricare sempre l'ultima versione in quanto è più completa e aggiornata. Caricate ed aprite 2 foto, cliccate sul lato magnetico. Selezionate, con estrema precisione il contorno della foto che volete trasportare.- Regolate a questo punto la luminosità: andate su immagine > regolazioni > corrispondenza colore e cliccate su origine.

46

Cliccate su > migliora bordo, mantenete il bianco e colorate con estrema precisione l'estremità della foto che vi rimane cercando di eliminare i residui che restano. Selezionate l'immagine e cliccate su > modifica > copia. Selezionate il livello 1, cliccate su > sposta e sull'immagine; trascinatela sulla barra dov'è presente l'immagine notturna. Troverete le dimensioni molto differenti, quindi, selezionate l'immagine che ritrae la persona e tenendo premuto il tasto "Maiuscolo" (Shift) ridimensionatela trascinandola per i bordi.

Continua la lettura
56

Rispetto al taglio dell'immagine potrete modificare la foto. Se ad esempio, la vostra immagine presenta il taglio della foto sia a sinistra che a destra, bisogna tagliare anche la foto che ritrae il paesaggio notturno. Dunque, scegliete un angolo e lì posizionate l'immagine. Ritornate sul livello > sfondo e cliccate sullo strumento > taglierina prendete un angolo ampio e andate a ridimensionare sul punto dell'immagine tagliata. Troverete l'immagine di sfondo più sfocata e per rendere la foto perfetta cliccate su > filtro > sfocatura, controllo sfocatura e regolatela.

66

In alternativa per trasformare una foto diurna in una notturna con Photoshop, aggiungete il livello di regolazione "Curve". Cliccate sui canali delle curve rosse, verde e blu singolarmente e portare i punti in alto a destra di circa il 60% fino in fondo.
Regolate i livelli relativi di questi punti, per creare una luce più fredda: alzate il punto del canale verde e abbassate quello rosso.


Bilanciate i colori, passando attraverso ogni canale. Se volete utilizzare un filtro avanzato, cliccate su Filter> Converti > Camera Raw. Per creare il look notturno, spostate il cursore a temperatura a -55. Potete scurire maggiormente l'immagine spostando il cursore su: Esposizione di -3.00 e fare clic su OK.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

10 consigli per migliorare con Photoshop

Photoshop, programma sviluppato da Adobe, è diventato un punto di riferimento per post produzione e modifiche di immagini e fotografie. Si tratta di uno strumento estremamente complesso, semplice e intuitivo da usare per modifiche "basilari" ma molto...
Windows

Come Creare Dei Raggi Di Luce Colorata Con Photoshop Cs5

In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, come creare nel modo migliore, più veloce, pratico e sicuro possibile, dei raggi di luce colorata con Photoshop CS5 da poter poi applicare sulle nostre...
Software

Come realizzare l'effetto miniatura con Photoshop

Come tutti ben sappiamo nell'arte della fotografia esistono numerosi e differenti trucchi e tecniche per poter realizzare delle foto sempre più belle, corrette e particolari. Già grazie all'utilizzo degli effetti o delle modifiche al momento stesso...
Software

Come sfocare lo sfondo con Photoshop

Tempo fa, scattare foto che avessero effetti particolari, come la sfocatura sullo sfondo, e moltissimi altri, richiedeva una grande abilità, innanzitutto perché il rullino finiva e le foto erano limitate, ma poi, soprattutto, perché non c'erano ancora...
Software

Photoshop: come ottenere un effetto bokeh

Uno degli effetti che viene maggiormente utilizzato in fotografia digitale, soprattutto nello scatto di un ritratto è il cosiddetto effetto Bokeh. La parola bokeh, che in giapponese sta per “sfocatura”, indica propriamente le zone contenute nei piani...
Software

Come creare l' effetto "movimento" con Photoshop

Le novità del secolo, smartphone e social network hanno un po' distolto l'attenzione dalla fotografia vera e propria. Gli utenti sono ormai abituati ad immortalare attimi di vita, pietanze, fiori, vacanze e molto altro e condividere tutto ciò, in pochi...
Software

Photoshop: effetto fumetto

"Photoshop" è il celebre software di grafica digitale realizzato dalla casa americana "Adobe". Tramite Photoshop è possibile creare da zero o modificare fotografie personali, immagini e, più in generale, qualsiasi file digitale legato all'ambito grafico....
Windows

Come Evidenziare Ciò Che è In Primo Piano

Frequentemente capita che, scattando una foto, vi venga voglia di donarle un aspetto più professionale e caratteristico. Questo è possibile grazie a due importanti e comuni software: Photoshop e Gimp. Se possedete uno di questi programmi, sarete in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.