Come usare Autocad

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Autocad è un programma utilizzato da molti progettisti, che viene sfruttato per realizzare delle piante di edifici, delle anteprime in 3D di palazzi, degli oggetti e molto altro. Inoltre, offre un ampio indice di strumenti per disegnare e per realizzare con estrema precisione, qualsiasi genere di oggetto. A questo punto, possiamo affermare che qualunque persone può iniziare a comprendere come si utilizza e come funziona questo genere di programma, partendo da alcuni comandi molto semplici ma al tempo stesso essenziali. Stiamo parlando del comando linea e del comando SNAP ad oggetto. Vediamo, nel dettaglio, come usare Autocad in modo corretto.

25

Occorrente

  • Windows Xp o Vista
  • Qualsiasi versione di Autocad
35

Per prima cosa, è necessario procurarsi una qualsiasi versione di Autocad sul proprio computer, ed una volta installato, occorre aprirlo. La finestra che generalmente esce fuori una volta avviato questo programma presenta uno sfondo di colore nero o bianco, che sarà la nostra tavola da disegno. A questo punto, è doveroso fare una rapida premessa su quello che il programma mette a disposizione. Nel dettaglio, esistono diversi menù, tra cui il primo è collocato nella parte in alto a sinistra ed è rappresentato con l'iniziale di Autocad. Questo prende il nome di browser menù, dal quale si possono facilmente reperire tutti quanti i comandi che il programma mette a disposizione. Invece, il secondo menù è posizionato nella parte inferiore del browser, e si presenta come un pannello nel quale sono presenti alcuni comandi semplici ed essenziali. Tra l'altro, nella parte inferiore dello schermo è collocata una riga di comando dalla quale è possibile attivare i comandi stessi o immettere delle misure o delle coordinate, a seconda di quello che si desidera effettuare.

45

Per poter iniziare a disegnare con il comando linea vi sono varie modalità per poterlo attivare. Il primo di questi consiste nell'andare nel browser menù, per poi disegnare e successivamente cliccare su linea. Il secondo metodo, invece, consiste nell'andare sul pannello, nell'area inizia, per poi cliccare su linea. A questo punto, ci serviranno i comandi SNAP, e per poterli utilizzare è necessario attivarli. Il modo più semplice ed universale per tutte quante le versioni di Autocad è sicuramente quello attraverso il browser menù. Innanzitutto, è necessario aprire il browser, e nella barra "Cerca", occorre digitare la scritta "Snap" ad oggetto, ed aprirlo. A seguire, comparirà una pagina web, e sarà sufficiente recarsi su Snap ad oggetto, ed in quel caso spunteranno diversi Snap. Per comprendere nel migliore dei modi la loro funzione, sarà sufficiente esclusivamente passare il mouse sul nome dello Snap, e comparirà la spiegazione. Per attivarli sarà invece sufficiente cliccare sul quadrato posto accanto al nome dello Snap.

Continua la lettura
55

Una volta che sono stati attivati i nostri Snap, è necessario selezionare il comando linea, e spostandosi con il cursore in una direzione qualsiasi del foglio, si potrà facilmente riscontrare come un punto sarà fisso. Per visualizzare completamente la linea sarà sufficiente cliccare nuovamente con il tasto sinistro del mouse. Per completare il comando, occorre premere il tasto ESC sulla tastiera, altrimenti dall'ultimo punto si potrà notare che spostando il cursore partirà una nuova linea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come utilizzare il comando multilinea di AutoCad

AUTOCAD è un programma costruito dall’AUTODESK, casa leader nella costruzione di software nel campo della progettazione CAD. (computer aided design) Nasce nei primi anni 80, ma diventa di uso comune intorno al 1990 con le versioni 10, 11, 12, 13 e...
Windows

Come modificare le impostazioni di un disegno in AutoCad

Sia che tu sia un professionista nel campo della grafica o ti serva un programma per progettare disegni in campo edilizio, questa guida ti sarà utilissima. Il programma più utile e ricco di funzioni è Autocad, con cui progettare in maniera ottimale...
Windows

Come adoperare Dividi con Autocad 2010

Durante la creazione di un disegno si può avere la necessità di dividere due segmenti o due oggetti creati precedentemente come un unico oggetto; per effettuare questa operazione di divisione con il programma Autocad 2010 puoi adoperare il comando chiamato...
Software

Come installare e configurare Autocad

Autocad è un software appartenente all'Autodesk, una società americana specializzata nella realizzazione di software specifici per la progettazione d'infrastrutture e costruzioni civili e industriali, per l'ingegneria e l'intrattenimento con soluzioni...
Windows

Come utilizzare il comando sposta di AutoCad

Il comando sposta di AutoCad consente di spostare uno o più oggetti da una posizione iniziale ad una posizione finale all'interno dell'area di lavoro. Possiamo immettere il valore di questa distanza rispetto ad un punto definito dall'utente o posizionare...
Software

Come creare una macro in Autocad

Nel mondo del lavoro e dell'università negli ultimi anni si sta avendo sempre più a che fare con programmi informatici di ogni tipo. I lavori, i calcoli o i disegni che prima venivano fatti a mano, perdendo del tempo prezioso, adesso vengono fatti digitalmente...
Windows

Come Unire Due Solidi Con Autocad 2010

Autocad è un software utilizzato spesso dagli studenti, permette di creare disegni in meccanica e in architettura. Vediamo come unire due solidi con Autocad 2010. Attraverso il comando "estrudi" si disegna in 3 D. Nella riga di comando scriviamo "estrudi"...
Windows

Come realizzare l'effetto schizzo in un disegno Autocad

Generalmente, per realizzare un disegno nella maggior parte dei casi si parte col disegnare il cosiddetto schizzo o abbozzo. La finalità dell'effetto schizzo è quella di far sembrare il disegno come un progetto fatto a mano libera, ma che in realtà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.