Come velocizzare l'avvio del PC

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un PC lento all'avvio non sempre cela virus o problematiche all'hardware. Prima di formattare o sostituire i componenti, controllare le impostazioni dei software. Un programma non va solo installato. Vanno controllate anche le impostazioni nel dettaglio e disabilitate alcune funzioni. In particolare, per velocizzare l'accensione bastano poche accortezze come disattivare l'avvio automaticatico all'apertura del sistema operativo. Il PC durerà più a lungo e manterrà inalterate le prestazioni.

27

Occorrente

  • Un PC
  • Cautela
37

Per velocizzare il PC all'avvio, esistono diversi software. Alcuni sono completamente gratuiti ma di indubbia efficacia. Pertanto, procedere gestendo le risorse del computer. Cliccare su Start e poi su Esegui. Scrivere "msconfig" (senza le virgolette) e confermare con Ok. Apparirà una finestra di dialogo. Quindi, selezionare la penultima scheda, "AVVIO". In questa sezione vengono elencati tutti i programmi in apertura automatica all'accensione. Solitamente, possono causare un rallentamento più o meno evidente al PC.

47

A questo punto, togliere la spunta a tutti quei programmi inutili all'avvio. Attenzione però, durante questa procedura! Mai disabilitare i programmi alla voce "COMANDO" con un testo come questo "C:\WINDOWS\system...". Sono programmi di sistema NECESSARI all'avvio del PC. Inoltre, non vanno disabilitati quei software sconosciuti, dalla funzione incerta. Ad esempio, è possibile disattivare la scheda di rete wireless, piuttosto che il touchpad. In un PC portatile, infatti, quest'azione potrebbe creare seri problemi. Non sono danni irreversibili, ma richiedono conoscenze informatiche per una corretta riparazione. Pertanto, disattivare SOLO PROGRAMMI CONOSCIUTI.

Continua la lettura
57

Spesso i programmi riportano nomi un po' anomali. Per non commettere errori grossolani, allargare la scheda "COMANDO". Quindi, comprenderne esattamente la sua funzione. Per semplificare il concetto, considerare un esempio. MSN Messenger si presenta con il nome "msnmsgr". Allargando la scheda COMANDO si leggerà C:\Programmi\Windows Live\Messenger. La lettura verrà così facilitata. Pertanto, disabilitare software tipo MSN, Yahoo, Skype, Itunes, Java, ed altri non necessari all'avvio del PC. Quindi, cliccare su Applica e confermare con OK. Riavviare il PC come richiesto per modificare le impostazioni. Al riavvio comparirà una schermata con le relative modifiche. Cliccare nuovamente su OK. Da subito si noterà la sostanziale differenza! Il PC sarà molto più veloce.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare parecchia attenzione durante la disattivazione dei programmi all'avvio. Il più piccolo errore potrebbe compromettere il corretto funzionamento del PC
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

10 trucchi per velocizzare Windows

Una delle cose più frustranti quando si lavora o gioca al computer è la lentezza dello stesso. Sorvolando su motivazioni legate al lato hardware, cioè alle componenti fisiche del computer, che possono essere più o meno prestanti, spesso l'incuria...
Windows

Come velocizzare i giochi su PC

I moderni video giochi per personal computer, dato l'inesorabile avanzare della tecnologia, mostrano davvero una raffinatezza e una tecnica sempre più votata al realismo. Questo però necessariamente deve essere accompagnato da strumenti e mezzi tecnici...
Mac

Come velocizzare il vostro Mac all'avvio

Il Mac fa parte della famiglia dei computer della Apple fondata nel 1984. Se avete un Mac che impiega troppo tempo per avviarsi quando lo accendete, non dovete preoccuparvi molto perché c'è un rimedio a questo inconveniente. Si può ovviare al problema...
Windows

Come velocizzare l'avvio di windows 7 con i processori Dual core

Ogni giorno ci sono milioni di utenti che utilizzano Windows e la quantità di tempo sprecato in attesa del suo avvio può essere misurata in settimane considerando la lentezza di alcuni PC. Windows 7 richiede solo 15-17 secondi per l'avvio su un PC da...
Windows

Come disabilitare l'avvio automatico dei programmi

Spesso il nostro computer diventa con il passare del tempo molto lento nel momento dell'avvio. Questo rallentamento molto spesso è causato dai software che noi stessi installiamo. Infatti questi programmi vengono lanciati automaticamente al momento dell'avvio...
Windows

Come velocizzare il PC

Hai comprato un PC da pochi mesi, inizialmente eri soddisfatto delle sue prestazioni; appena lo accendevi il sistema operativo si avviava in pochi secondi, i programmi caricavano velocemente e la navigazione su internet andava a meraviglia. Ora invece,...
Internet

Come rallentare o velocizzare un video

A molti sarà capitato di girare una clip con videocamera e, una volta caricata su pc per l'elaborazione, di voler creare effetti particolari come il rallentamento o la velocizzazione di alcune particolari immagini. Spesso però, soprattutto per gli utenti...
Windows

Come disattivare screensaver e i temi del desktop nei Sistemi Windows

La personalizzazione del proprio pc è un aspetto a cui quasi tutti prestano attenzione. Del resto, per molti il computer è un amico fedele, in compagnia del quale si trascorre molto tempo, e allora ecco che ci si sbizzarrisce scegliendo sempre nuovi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.