Come velocizzare Ubuntu

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come tutti gli esperti di informatica e di internet sanno, Ubuntu è un sofisticatissimo sistema operativo utilizzato prevalentemente su desktop ma che negli ultimi anni sta trovando sempre più vasta applicazione anche su server, tablet e smartphone. Ubuntu, di solito, è un sistema operativo che si contraddistingue per la sua buona velocità di esecuzione. Ma, soprattutto per gli utenti più esigenti e che hanno bisogno di operare in modalità super rapida, ecco alcuni utili consigli su come velocizzare Ubuntu in modo facile e immediato.

26

Occorrente

  • Sistema operativo Ubuntu, un tool Prelink e la conoscenza di alcune formule per la velocizzazione del sistema.
36

Applicazioni che si aprono con troppa difficoltà o lentezza? Navigazione internet difficoltosa e per nulla soddisfacente? Il trucco per risolvere una volta per tutte l'antipatico problema è innanzitutto quello di velocizzare l'avvio delle app e renderlo più rapido. Anche Ubuntu ne beneficerà e avrete a disposizione un sistema operativo tra i più efficienti e affidabili. I consigli che vi daremo di seguito sono validi per tutte le versioni di Ubuntu e per qualsiasi tipo di configurazione utilizzata.

46

Ora passiamo a presentarvi un primo modo assai efficace per velocizzare Ubuntu. Una soluzione potrebbe essere quella di installare e avviare Prelink, un tool molto potente che consente di velocizzare ogni tipo di operazione su Ubuntu. Grazie a Prelink il processo di avvio sarà automatico, con un notevole miglioramento di tutte le prestazioni del vostro sistema. Ma come installare Prelink? Occorre digitare sul terminale la formula sudo gedit/etc/default/prelink. Successivamente sarà necessario impostare la dicitura "yes" accanto alla parola "prelinking" presente sullo schermo. Dopo aver salvato le operazioni svolte, chiudere la schermata ed avviare Prelink. La formula in questo caso da utilizzare per l'avvio sarà sudo /etc/cron. Daily/prelink. I miglioramenti nella velocità di Ubuntu saranno sbalorditivi, fin dal successivo utilizzo!

Continua la lettura
56

Ma se siete alla caccia di un altro trucco per velocizzare Ubuntu, ecco un'altra interessante possibilità: ridurre drasticamente l'utilizzo della swap. In Ubuntu la swap si mette in funzione quando si giunge ad occupare più del 60% della memoria in uso. Dal momento che l'azione della swap rallenta in modo notevole la funzionalità di Ubuntu, è necessario ritardarne il più possibile l'intervento. Come fare? Anche qui è semplicissimo. Basterà digitare la formuletta magica gksudo gedit /etc/sysctl. Conf. Si attiverà ora un altro file testuale al termine del quale bisognerà digitare vm. Swappiness=10. Salvare poi l'operazione svolta e utilizzare normalmente il sistema operativo. Da questo momento la swap si attiverà solo quando la ram sarà satura quasi al cento per cento. Un altro escamotage per velocizzare Ubuntu e per raggiungere prestazioni davvero strabilianti di questo sofisticatissimo sistema operativo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per velocizzare Ubuntu cercate di intervenire sulla velocità di esecuzione delle applicazioni presenti sul vostro dispositivo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come installare Ubuntu 9.10 su netbook Acer Aspire

Questa guida fornisce valide indicazioni per procedere all'istallazione di Ubuntu 9.10 su netbook Acer Aspire. Ubuntu è un sistema operativo, ormai conosciuto in tutto il mondo. È progettato per fornire un interfaccia semplice, ma allo stesso tempo...
Linux

Come velocizzare Linux Mint

Linux Mint, basato su Ubuntu, è una delle distribuzioni Linux più apprezzate. I motivi stanno nella stabilità del sistema operativo, nella facilità d'installazione e nell'utilizzo semplice e rapido da imparare. Come sempre quando si parla di distro...
Linux

Come Installare Vlc Su Ubuntu Da Terminale

Ormai capita spesso di utilizzare il proprio personal computer per guardare video o addirittura interi film o serie tv. Per farlo correttamente è opportuno utilizzare un apposito software e possedere uno schermo adatto. Esistono tantissimi software e...
Linux

Come spostare la Home su Ubuntu

Se abbiamo accettato l'opzione predefinita durante l'installazione di Ubuntu, o nel caso in cui il computer ci viene fornito col sistema operativo Ubuntu preinstallato, è probabile che la Home e cartelle di sistema si trovino tutte nella stessa partizione....
Linux

Come disinstallare Ubuntu

Se avete la necessità di Disinstallare Ubuntu, la guida che segue farà al caso vostro. Se desiderate, infatti, tornare ad utilizzare una versione del sistema operativo Windows o un altro sistema operativo, avete due possibilità: se avete installato...
Linux

Come cambiare la document root di apache su ubuntu

Realizzare un sito web su un computer locale è molto utile, in quanto consente di effettuare tutti i test di corretto funzionamento del sito stesso prima di metterlo online e renderlo quindi pubblico. Apache utilizza, però, di default una cartella che...
Linux

Come aggiungere repository su Ubuntu

Qualora utilizziate Ubuntu, una delle cose che sicuramente vi avranno maggiormente colpito è il sistema di gestione dei pacchetti Synaptic', che vi consentono di ricercare un nuovo software su Internet ed installarlo in pochissimi passaggi; per coloro...
Linux

Come creare un SERVER SSH su Ubuntu

Il sistema operativo Linux, poiché è poco diffuso, può risultare spesso piuttosto difficile da usare per molti utenti. Tuttavia attraverso i giusti suggerimenti è possibile riuscirci in poche e semplici mosse. In questa guida in particolare verrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.