Come visualizzare una cartella nascosta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

All'interno del nostro hard disk, oltre ai nostri documenti, la nostra musica e i nostri filmati, si trovano i file e le cartelle che regolano il funzionamento dei programmi e del sistema operativo. Per evitare di accedere a questi file e compromettere la stabilità del sistema, spesso vengono resi invisibili agli occhi dell'utente grazie all'attributo "nascosto". Le cartelle nascoste non sono altro che cartelle non visibili di default tramite il file manager per evitarne l'accesso; ad esempio su Windows tutte le cartelle con file temporanei sono invisibili. A volte possono contenere svariati megabyte di file che magari non ci servono, in quanto contenenti cache o impostazioni di programmi eliminati. È possibile visualizzare una cartella nascosta con pochi click, agendo sulle impostazioni di visualizzazione dell'Esplora risorse. Ecco come fare.

24

Accedere al menù "Opzioni cartella" direttamente da "Strumenti"

La procedura per visualizzare le cartelle nascoste su Windows 7 è analoga alle versioni precedenti del sistema, con la differenza che possiamo accedere al menù "Opzioni cartella" direttamente da "Strumenti" in alto. In questo caso però la voce da spuntare sarà "Visualizza file, cartelle e unità nascoste", che renderà visibili eventuali componenti hardware disattivati, come ad esempio il lettore di schede SD.

34

Più facilità su Windows 8

Su Windows 8 è ancora più semplice: dalla barra degli strumenti andiamo su "Visualizza" in modo da aprire le opzioni; da qui spuntiamo la voce "Elementi nascosti" e chiudiamo, le impostazioni saranno salvate in automatico. Possiamo rendere visibili i file e le cartelle nascoste abilitando l'opzione dal file manager. Su Windows XP apriamo l'Esplora risorse (accedendo ad una qualsiasi cartella, ad esempio "Documenti" o "Immagini") e dal menù "File" selezioniamo "Opzioni cartella"; dalla scheda "Generale" passiamo a quella "Visualizzazione"; nel riquadro "Impostazioni avanzate", alla voce "Cartelle e file nascosti", sotto "File e cartelle", spuntiamo su "Visualizza cartelle e file nascosti". Completiamo l'operazione cliccando prima su "Applica" e successivamente su "Ok".

Continua la lettura
44

Visualizzare le cartelle senza attivare opzioni aggiuntive

È possibile visualizzare le cartelle nascoste senza attivare opzioni aggiuntive del file manager, utilizzando l'opzione "Cerca" di Windows: in questo caso occorrerà specificare la ricerca di file e cartelle nascoste, visualizzandole automaticamente con un effetto fantasma. Su Windows Vista, per accedere alle "Opzioni cartella", andiamo sempre su Esplora risorse e dalla barra blu in alto alla voce "Organizza" clicchiamo su "Opzioni cartella e ricerca". Aperta la finestra delle opzioni eseguiamo la stessa procedura fatta su Windows XP e spuntiamo la voce "Visualizza cartelle e file nascosti"; confermiamo e chiudiamo la finestra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Hardware

Come recuperare le unità disco nascoste

In questa breve guida, vi fornirò alcune utili indicazioni su come recuperare le unità disco nascoste in Windows XP. Per procedere oltre, potrete servirvi dell'apposita sezione di "Esplora risorse", la quale vi offrirà la possibilità di individuare...
Windows

Come abilitare visualizzazione dei file nascosti

La guida spiega in modo molto semplice come abilitare la visualizzazione dei file nascosti, con il sistema operativo Windows. Un'operazione molto importante che consente di vedere e tenere traccia dei file di sistema. Normalmente, l'utente non può visionare...
Linux

Come creare e mostrare file e cartelle nascoste in Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo dal curioso nome in lingua zulu, di distribuzione Linux. Caratterizzato da una estrema semplicità di utilizzo, vide la propria commercializzazione sul mercato a partire dal mese di Ottobre dell' anno 2004. Ecco una breve...
Windows

Windows 8: come visualizzare i file nascosti

Windows 8 è un sistema operativo prodotto dalla Microsoft che è stato implementato nel 2009 e reso disponibile nel 2012. È stato commercializzato sia per PC, che per tablet, nelle versioni RT, 8, 8 pro, 8 Enterprise e 8.1. Windows 8, indipendentemente...
Windows

Come visualizzare le cartelle invisibili sul proprio computer

Non tutti sanno che i sistemi operativi Windows, indifferentemente dalla versione, sono dotati di un'interessante funzione che permette di nascondere file e cartelle: in genere, si ricorre a tale soluzione per tenere lontano da sguardi indiscreti file...
Mac

Come visualizzare le cartelle nascoste sul Mac

Visualizzare i file nascosti sul Mac può essere utile in molte occasioni, come ad esempio quando vogliamo rimuovere in maniera approfondita un programma dal computer o quando vogliamo modificare un file il cui nome inizia con un punto. Il procedimento...
Windows

Come Recuperare E-mail Corrotte O Cancellate Su Windows Mail

Nella nostra routine quotidiana è capitato a chiunque di noi, per svista o distrazione di cancellare una mail che poi invece si rivela molto importante o necessaria per svolgere un compito. Può inoltre anche capitare che gestori e-mail che utilizzano...
Sicurezza

Come Creare e Visualizzare File Nascosti Su Windows

Molto spesso, capita di voler nascondere un documento, una foto, o un qualsiasi altro file presente sul proprio computer, in modo che nessun'altro possa trovarlo. Con il sistema operativo Windows, questo è possibile senza dover scaricare ed installare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.