Imparare ad utilizzare Microsoft Onenote

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La guida che segue vi spiegherà come imparare a utilizzare Microsoft Onenote, un blocco digitale che premette di memorizzare, scrivere e organizzare tutte le note e le informazioni in modo piuttosto semplice. Sarà possibile, oltre alle note di testo, inserire anche immagini, video e sfruttare tante altre funzionalità contenute nel programma. Onenote è parte di Microsoft Office e consente di ricercare e individuare le informazioni presenti nel blocco stesso, rendendo più semplice la collaborazione di più persone, raccogliendo tutte le informazioni in blocchi che possono essere condivisi sia online che offline.

26

Occorrente

  • Computer
36

Creare una pagina su cui lavorare

Per poter creare una pagina su cui lavorare, cliccate sull'opzione "File" e scegliete la voce "Nuovo". Spostatevi quindi su "Posizione di archiviazione del blocco appunti", dove occorre scegliere una posizione all'interno della quale sarà possibile poter memorizzare il blocco appunti. Invece, nel riquadro "Nome" bisogna assegnare un nome al blocco appunti che si sta creando. Infine nella casella "Percorso", digitate il nome di un percorso o passate alla posizione che preferite. Infine premete su "Crea blocco appunti".

46

Creare il promemoria

Scegliete innanzitutto il carattere del testo e le sue dimensioni, che può essere modificato in alto a sinistra (tipo word). Inoltre con questo programma è possibile caricare al suo interno dei video o semplicemente delle immagini, da poter vedere e rivedere quante volte si vuole. Dopo aver terminato il vostro appunto non resta che salvare il tutto. Se oltre alla pagina che state utilizzando si desidera inserire un'altra pagina, perché lo spazio non basta più o per motivi di organizzazione, sarà possibile farlo selezionando nell'elenco delle varie linguette quella con la voce "Nuova pagina" e subito sarà aggiunta.

Continua la lettura
56

Salvare un blocco appunti

Per effettuare il salvataggio di un blocco appunti, il processo è diverso. Selezionate la voce "File" e da lì cliccate poi su "Salva". Cliccate poi su "Salvare l'elemento corrente". A questo punto sarà possibile scegliere tra tre opzioni: la prima è la voce "Pagina" che consente di salvare solo la pagina corrente; la seconda è chiamata "Sezione" e permette di salvare la sezione corrente che è aperta nel blocco appunti sul quale si sta lavorando; la terza è "Blocco appunti" che è utile per poter salvare l'intero blocco note aperto sul quale si lavora. Nella voce "Seleziona formato" sarà possibile scegliere il formato con il quale salvare il blocco note e infine bisogna premere su "salva con nome". Ora nella finestra di "Salva con nome" bisogna scegliere il percorso nel quale andrà il file salvato e immettere il nome del file stesso. Cliccate su salva per terminare il processo. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se oltre alla pagina che state utilizzando si desidera inserire un'altra pagina, perché lo spazio non basta più o per motivi di organizzazione, sarà possibile farlo selezionando nell'elenco delle varie linguette quella con la voce "Nuova pagina" e subito sarà aggiunta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Windows 10: tutti gli accorgimenti per utilizzarlo al meglio

Windows 10 è senza dubbio la versione meglio riuscita di Microsoft, anche se sono tanti anni che con le precedenti versioni il sistema Windows ci accompagna ogni giorno. Windows 10 è stato distribuito gratuitamente per il primo anno dopo la sua uscita...
Windows

Imparare ad utilizzare Microsoft Office 2013

Arriva Windows 8 e con lui una nuova carrellata di nuove applicazioni. Tra queste il celeberrimo pacchetto software per ufficio e non, Microsoft Office. Impariamo, in questa breve guida, le basi per l'utilizzo di questi programmi, sempre più potenti...
Software

10 software che non possono mancare sul vostro PC

Sei un appassionato di computer, un professionista oppure più semplicemente utilizzi il PC ogni giorno per lavoro? Allora questo è sicuramente un elenco di 10 software che non possono mancare sul tuo PC, ti sarà molto utile!Per cominciare ci tengo...
Mac

Come usare Office su Mac senza installarlo

Hai bisogno di scrivere un documento su Word, creare una presentazione su PowerPoint, creare un documento Excel o OneNote ma non vuoi occupare lo spazio del tuo Mac per installare Office?Molte persone non sono al corrente del fatto che è possibile usare...
Windows

Come personalizzare una nota in Microsoft Outlook 2010

Outlook è un servizio completo per accedere e gestire le e-mail personali e aziendali, ma anche per connettersi a tante app e servizi di Microsoft, come OneDrive, Skype, Office online, OneNote, ecc.. Insomma, può essere utilizzato per essere più produttivi...
Windows

Come Attivare Office 2010

Se hai bisogno di una guida per attivare Microsoft office 2010 sei nel posto giusto, con pochi click potrai attivare la tua copia di Office 2010 grazie ad un programma che permetterà di prolungare i 180 giorni di prova all'infinito. Ad ogni riavvio del...
Windows

10 cose da sapere su Windows 10

Sicuramente avrete già sentito parlare di Windows 10, il nuovo sistema operativo della Microsoft, con uscita prevista in autunno. Con Windows 10, Microsoft punta ad avere un'unica piattaforma per i vari device compatibili (smartphone, tablet, PC, ecc...),...
Internet

Come Memorizzare La Password di facebook

Vorresti accedere a Facebook con un semplice click senza dover riscrivere la password ogni volta che ti colleghi? Nella seguente guida, passo dopo passo, vi insegneremo come memorizzare la password di facebook sui browser principali per windows. La procedura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.