Kali Linux: consigli per i primi passi

tramite: O2O

Introduzione

Cos'è Kali Linux? Ovviamente per essere arrivati in questa pagina avrete già un'idea ma per chiarezza lo spiego. Kali è una distribuzione avanzata di Linux legata alla sicurezza informatica, ma spesso viene installato per altri scopi, infatti lo usano molti hacker per le loro attività. Non starò ovviamente ad elencarvi ogni minima funzionalità, ma in questa guida vi fornirò le informazioni utili per capire come funziona. Vediamo insieme i consigli per i primi passi su Kali Linux.

Se cliccate sul titolo vi renderizzerà alla pagina ufficiale di installazione di Kali Linux. La prima cosa da fare è vedere se avete un sistema a 32 o 64 bit quindi andando dal vostro PC (Windows 10) su Impostazioni -> Sistema -> Informazioni, vi apparirà una schermata con tutti i dettagli. Una volta visto il sistema ritornate sulla pagina di download di Kali e cliccate su "ISO", vedrete che inizierà a scaricare. Prima di procedere ricordo che ci sono 3 requisiti che deve avere il vostro PC: almeno 8 GB di spazio su disco, minimo 512 MB di RAM e un lettore CD/DVD (informazioni che potete trovare facilmente sulle istruzioni o sulle impostazioni), dopodiché, siete pronti a procedere. Abbiamo già la ISO scaricata quindi basterà installarlo su un DVD attraverso un programma di masterizzazione. Una volta masterizzato, avviate il disco, e vi troverete nella schermata di installazione di Kali, selezionate "Graphical Install", poi selezionate la vostra lingua, date un nome host qualunque, inserite una password, il fuso orario, e dopo cliccate tra le 4 opzioni la prima cioè usa l'intero disco, nella schermata successiva selezionate "Si", dopo selezionate "No" ed infine su GRUB selezionate "Si". Finalmente dopo questo procedimento cliccando su "Continua" si procederà con l'installazione di Kali Linux.

Oltre che su disco fisso, per non occupare spazio sul PC possiamo installare Kali anche su una chiavetta USB da almeno 2 GB. Il file ISO è lo stesso di prima, quindi cliccate sul titolo e vi poterà nella pagina dei downloads. I requisiti qui sono più semplici, infatti oltre ad una chiavetta USB da almeno 2 GB basterà scaricare un programma che si chiama "Win32 Disk Imager" (cliccate e ve lo farà scaricare automaticamente), questo programma servirà ad installare Kali su USB. Il prossimo passo da fare è quello di inserire l'USB nel PC e avviare Win32 Disk Imager, dopodiché selezionate il file ISO di Kali, assicuratevi che su Device sia selezionata la chiavetta ed infine procedere con la scrittura. Dopo questo procedimento potrete avviare Kali su qualsiasi PC, basterà inserire la chiavetta USB, anche molto più comodo del passaggio precedente.

Continua la lettura

Approfondimento

Come utilizzare Kali Linux

Abbiamo visto come si installa su disco fisso, su chiavetta USB, ma supponiamo di volerlo installare su una macchina virtuale ossia Virtual Box, come si fa? E più che altro vi starete chiedendo, perché dovrei farlo? A differenza dei due metodi precedenti, con questo potrete avere nel PC sia il vostro sistema operativo principale sia Kali Linux, non è invasivo e lo avviate quando volete come se fosse un programma qualunque. Per prima cosa bisogna scaricare Virtual Box (cioè la macchina virtuale, qui), procedete con la classica installazione e una volta terminata installate l'ISO di Kali Linux che trovate sempre cliccando sul titolo. Ora, apriamo Virtual Box e creiamo una nuova macchina quindi, diamo un Nome (preferenziale), "Tipo" mettiamo Linux e "Versione" selezioniamo Ubuntu (32 o 64 bit a seconda di cosa avete voi), poi clicchiamo "Avanti", la RAM lasciate così, cliccate "Avanti", selezionate dimensione fissa, scegliete la memoria che avrà la vostra macchina virtuale dopodiché avviatela, caricate il file ISO di Kali e vi apparirà la schermata di installazione di Kali, ora basterà procedere come precedentemente detto nel primo metodo.

Se cliccate sul titolo vi renderizzerà su uno screen fatto da me per illustrarvi la schermata principale di Kali Linux, come potrete notate è un vero sistema operativo con un proprio desktop. Se vi mettete ad esplorarlo un po' vi assicuro che imparerete molto presto ad usarlo, è molto intuitivo ed è fatto veramente bene. Il punto principale di Kali è il suo Terminale, con questo potrete fare di tutto, ovviamente per il Terminale bisogna essere esperti perché bisogna conoscere vari linguaggi e codici ma se siete curiosi basta cliccare sul menù a sinistra sulla finestrina nera.

55

Gli scopi principali

Ma alla fine.. A cosa serve questo programma? Serve principalmente per la sicurezza informatica e dà la possibilità di effettuare dei test di penetrazione che mettono alla prova ad esempio la nostra rete e la loro difesa. In pratica prende il ruolo dell'hacker, fa diversi attacchi e ci dice i punti deboli, grazie a questo possiamo aumentare la sicurezza. Tutto questo è possibile grazie a programmi come Wireshark, Nmap, Aircrack-ng e altri. Spero che la guida vi sia stata utile, ma vedrete che in poco tempo se ci mettete la giusta volontà, diventerete esperti anche voi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

5 tool di sicurezza da utilizzare su Kali Linux

Kali Linux è tanto importante per molti utenti che amano praticare informatica avanzata a causa della grande quantità di tool ed exploit utilizzabili su questo ...
Linux

Analisi forense con Linux: i migliori programmi

Per analisi Forense si intende quella disciplina che recupera i dati e li analizza per ricavarne informazioni sensibili. Con Linux troviamo il campo della "computer ...
Linux

Installare Mac OS su Linux tramite VirtualBox

Negli ultimi anni la famosa casa di computer Apple ci ha abituati a poter utilizzare le sue macchine con due sistemi operativi differenti, infatti oltre ...
Linux

Come Utilizzare Hydra Per Testare La Nostra Sicurezza

Le reti wi-fi sono ormai diffuse in quasi tutte le case e uffici. Ma come fare a testare la sicurezza di questa rete? Ormai gli ...
Linux

Come installare Eeebuntu, la distro Linux per i netbook

Linux, il famoso sistema operativo, fra gli altri prodotti distribuisce anche "Linux Eeebuntu", che si conosce pure con il nome di "Aurora". A titolo di ...
Linux

Come installare OpenSuse su VirtualBox

Si sente spesso parlare di sistemi operativi alternativi a windows. Il sistema operativo, per chi non lo sapesso, è quel software che mette in comunicazione ...
Linux

Come installare software di Windows su Linux

Coloro che utilizzano il sistema operativo Linux, sono a conoscenza del fatto di non poter utilizzare, semplicemente eseguendo la normale procedura di installazione, la maggior ...
Linux

Come installare Linux su Windows

Hai sentito parlare i tuoi amici "smanettoni" di questo sistema operativo e ora vorresti provarlo anche tu? Ma hai paura, perché non sai come fare ...
Linux

Come Cambiare Lingua Su Xpud Di Linux

xPUD di Linux è una distribuzione minimale, ideale per macchine obsolete e con scarse risorse hardware. Più che un comune sistema operativo a interfaccia grafica ...
Linux

Come installare e configurare Arch Linux

In questo articolo vi spiegherò come installare la distribuzione "Arch Linux". Questo procedimento renderà più veloce l'installazione, armatevi di molta pazienza, perché vi spiegherò ...
Windows

Come installare Ubuntu su Windows 8

Le varie distribuzioni di Linux ed in particolare Ubuntu, stanno diventando sempre più popolari, ma purtroppo in molti ambiti non possono ancora sostituire Windows, se ...
Linux

Come accedere alle partizioni di Linux da Windows

Molti utenti, sul proprio pc, hanno avuto la necessità(oppure solo la curiosità) di far coesistere 2 sistemi operativi (generalmente Linux e Windows) sulla stessa ...
Mac

Come installare Windows 8 su Mac tramite Virtual Box

All'interno di questa breve guida che ci stiamo apprestando a trattare la tematica dell'informatica. Per essere più precisi, come abbiamo indicato nel titolo ...
Linux

Come avere linux ubuntu su un hard disk esterno

Per sfruttare al meglio le funzionalità e l'hardware del nostro personal computer occorre utilizzare un sistema operativo che si adatta meglio alle nostre esigenze ...
Linux

Come installare Fedora Linux su pendrive

Il sistema operativo Fedora Linux si basa, come ci si può aspettare, su Linux ed è sponsorizzato da sempre da Red Hat. Questa distribuzione ha ...
Linux

Come emulare file windows su linux

Con lo sviluppo della tecnologia, i computer hanno subito un rapido sviluppo ed attualmente sono largamente utilizzati da moltissime persone si per scopi lavorativi, che ...
Linux

Come Installare un S.O. linux o debian con Linux Live USB Creator

Nella propria vita lavorativa e non solo, poter contare in ogni momento su un ottimo ed efficiente computer che riesca così a farci svolgere tutte ...
Linux

Come installare Dropbox su Linux

Dropbox è un servizio gestito da Dropbox, Inc. Il software sincronizza e condivide file online, in uno spazio gratuito di 2 Gigabyte. Il contenuto delle ...
Linux

Come installare un hard disk in Linux

Linux nasce nel 1991 grazie allo studente finlandese Linus Torvalds, un appassionato di informatica che insoddisfatto dal sistema Minix, famoso ai tempi, decise di creare ...
Linux

Come installare Linux Ubuntu su una pendrive

Vuoi avere il tuo sistema operativo Linux Ubuntu sempre con te in una pendrive in modo da avere solo un piccolo dispositivo da portare in ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.