Photoshop: effetto fuoco su una persona

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Photoshop è un software dell'Adobe System Incorporated, il quale consente l'elaborazione di foto ritoccate. I ritocchi effettuabili hanno qualità professionale ed, inoltre, offre molte possibilità creative, grazie ai filtri e alle tecniche di pittura e disegno presenti. Photoshop, consente, anche, di ottenere l'effetto fuoco su una persona; ma per farlo vi sono molti metodi. In questa guida è illustrato quello più semplice e sicuro. Per fare ciò è necessario scegliere una foto adatta, scontornandola con la "bacchetta magica" di tolleranza 5, evitando di invadere i capelli o le spalle ed applicando una lieve sfumatura, in modo da disporre di un livello con fondo trasparente sopra ad un livello di sfondo bianco.

24

Applicare il filtro fotografico

In seguito applicare il filtro fotografico, scegliendo il rosso intenso e dando un valore del 40%. Andare in filtri/galleria, filtri/artistico ed applicare "contorni poster con valori "spessore contorno 9", "Intensità contorno 2", "Fattore 3". Da "immagine/luminosità-contrasto" scurire il livello, agendo su luminosità -41; applicare il barattolo di riempimento con la tinta nera sullo sfondo, ottenendo l'effetto alla seconda figura.

34

Duplicare il livello dell'immagine

Scegliere sul browser l'immagine di un fuoco che piace, duplicarne il livello per poterne disporre più volte. Successivamente la riduzione della trasparenza del livello del 50%, iniziare a girarlo e deformarlo utilizzando la trasformazione libera, Ctrl T, sull'immagine. Nel caso in cui non si vogliano le fiamme sul volto, è possibile rimuoverle utilizzando il lazo; disegnando un ovale a mano libera, ed applicando una sfumatura di almeno 5 px. Duplicare ancora di un livello del fuoco ed iniziare la deformazione con Ctrl T, per poi rifletterlo orizzontalmente e spostarlo nella parte destra dell'immagine.

Continua la lettura
44

Applicare una forma diversa di fuoco

Non rimane altro che rendere maggiormente drammatico il resto dei capelli, applicando una forma diversa di fuoco, da ricercare nuovamente sul browser. Per rendere l'immagine più credibile si consiglia di eliminare le eccedenze dal volto e dalle mani agendo sempre ed esclusivamente con il lazo, con sfumatura 20 px. Ma se si preferisce con lo strumento gomma, applicare un pennello morbido, con valori di opacità e flusso inferiori al 50%. Solo così, il risultato finale sembrerà estremamente drammatico, in quanto avrà agito sui valori totali di luminosità e di contrasto. Se si vorrà dare al tutto un'impronta di verismo si potrà agire su vari punti a piacere con il filtro "fluidifica".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come realizzare un fascio di luce realistico con Photoshop

Il famosissimo programma di foto-ritocco di casa Adobe ovvero Photoshop permette, anche a i meno esperti, di creare e modificare, anche in modo significativo, foto di tutti i generi. Questa particolare guida ci farà conosce come, in pochi e semplici...
Software

Photoshop: effetto scritta vetro rotto

Adobe Photoshop è un software di grafica che permette di modificare le immagini adoperando tanti filtri, effetti e disegni. Ciascuna foto-ritocco prodotta avrà una qualità professionale. Mediante questo programma informatico possiamo ad esempio ottenere...
Software

Come realizzare un blend con Photoshop

Un blend è un processo grafico da realizzare con photoshop che consiste nell'unire due o più immagini in modo da ottenerne una unica più complessa. Pur non essendo facile da eseguire, una volta presa dimestichezza, il risultato ottenuto sarà davvero...
Software

Come correggere un ritratto con Photoshop

Oggi giorno tutti noi possediamo una macchinetta digitale o un semplice smartphone e quindi siamo tutti in grado di effettuare foto. Ovviamente le foto che facciamo se lo riteniamo utile le possiamo modificare o applicare dei filtri e il programma più...
Software

Come invecchiare un viso con Photoshop

Il programma Photoshop per pc viene maggiormente utilizzato per ritoccare il viso, nelle foto e renderlo più giovane. Però adoperando gli strumenti adatti come: filtri, livelli, gomma, fusione e selezioni, Phothoshop insegna una tecnica sorprendente,...
Software

Come sfumare un'immagine in un'altra con Photoshop

Photoshop è un programma che è stato elaborato al fine di effettuare delle immagini digitali, avendo la possibilità di ritoccarle tramite l'applicazione di diversi effetti. Attraverso questo affascinante software si riesce infatti a rendere migliori...
Windows

Come ritoccare una foto con la sfumatura radiale di photoshop

Adobe Photoshop è un software realizzato dalla Adope System Incorporated specializzato nell'elaborazione di fotografie o meglio di fotoritocco di immagini digitali. Questa è l'App più avanzata al mondo che permette di ottimizzare, manipolare e ritoccare...
Software

Come creare fuochi d'artificio con Photoshop

È capitato sicuramente, che durante un evento particolare, come fuochi d'artificio, abbiamo tentato di immortalarlo, con la nostra macchina fotografica, ottenendo però un risultato poco soddisfacente. Infatti, fotografare di notte, è una tecnica piuttosto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.