Quale programma scegliere e configurare per una scheda Tv Satellitare PC

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La tecnologia ci regala diversi strumenti per completare il nostro pc: in questa guida parleremo della scheda TV Satellitare. Col passare del tempo, queste schede diventano sempre più piccole, regalandoci, oltretutto, prestazioni migliori. A volte, però, il programma che abbiamo non sfrutta la scheda al massimo: in pochi passaggi imparerete ad usare programmi gratuiti che offrono le soluzioni migliori anche per configurare la visione in HD con codec mp4.

25

Occorrente

  • Windows
  • Scheda Sat
  • Drivers
  • DvbDream 1.4i
  • Codec
  • Parabola già installata e funzionante con un decoder
35

Esistono diverse tipologie di schede sat: con quelle pro puoi trasformare il computer in un vero e proprio studio di registrazione multimediale. Questa scheda, infatti, oltre a permetterti di ricevere i canali televisivi delle trasmissioni Satellitari, è dotata di ingressi Video Composito e S-Video ai quali puoi collegare qualsiasi fonte analogica, come videoregistratori e vecchie videocamere, grazie al chip Conexant MPEG encode. Questo chip è dotato di telecomando per il controllo a distanza ed è stato realizzato per funzionare correttamente anche con sistemi dotati di Windows Vista e Windows 7.

45

Per prima cosa, si consiglia di utilizzare il programma dvbDream ver. 1.4i, che è una versione gratuita. Dopo aver installato e avviato il programma, vi verranno chiesti, per prima cosa, i drivers per configurare la scheda; se vi appare un messaggio di errore non allarmatevi: il dvbDream non è collegato con la scheda e quindi andrà in modalità non in linea. Visto che esistono diverse schede sat in commercio, appuntatevi il nome della vostra e andate alla voce "opzioni/ schede": si aprirà una finestra dove imposterete il vostro modello. Se non trovate quella che avete, andate sul sito dvbDream e scaricate il vostro modello; una volta selezionata la scheda, quindi, basta cliccare su "avvia" per farla connettere. Se nella barra appare il nome della vostra scheda, quindi, bisogna solo chiudere e riaprire il programma, e il primo passo è fatto.

Continua la lettura
55

Successivamente è necessario installare i codec audio video; per una visione ottimale, si consiglia di scaricare codec aggiornati. Per trovarli, si possono digitare sul motore di ricerca le parole "codec sat": vi apparirà Satsuki Decoder Pack, ma anche altri funzionano bene. Installate i codec a programma chiuso, poi riavviatelo; andate alla voce "opzioni video" e combinate il video e l'audio con lo stesso nome del codec. Cliccate "applica": se vi appare una striscia rossa, significa che il codec non è quello adatto. Se vi capita questo problema, potete provare altri codec, fino a quando quella schermata apparirà senza strisce rosse. Finalmente ora potete cercare i canali: selezionate il tipo di satellite su "opzioni/diseqc". Potete configurare anche il dual feed, cioè due satelliti, e poi andando su "canali" ricercare il satellite di interesse: alla fine il programma farà una lista separata di canali per ogni satellite.
Buona visione!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere un'antenna satellitare

Se dobbiamo acquistare un'antenna satellitare è importante controllare alcune cose per evitare di commettere errori e sopratutto scegliere quella di una determinata dimensione, specie se intendiamo aggiungere un motore in grado di farla ruotare in più...
Elettronica

Come montare una parabola satellitare

Avere una parabola satellitare sul proprio balcone o terrazzo è il sogno di molte persone, in quanto grazie ad essa si possono vedere numerosi canali che altrimenti non risulterebbero visibili. Il problema è rappresentato dal costo eccessivo di un tecnico...
Internet

Come guardare la tv satellitare gratis senza infrangere la legge

Per la visione di certi programmi televisivi, come gli eventi sportivi, è necessario un accesso a pagamento. Ciò significa che occorre uno specifico abbonamento con l'emittente. A volte è gravoso per l'utenza sostenere questi costi. Anche perché l'emittente...
Windows

Come Avere Tutti I Codec Video Disponibili Per Windows

Windows è un sistema operativo estremamente versatile e personalizzabile. L'unico problema è molti dei video che vogliamo riprodurre non sono nativamente supportati dal colosso di casa Microsoft. Ad esempio, Windows Media Player supporta solo video...
Windows

Come rimediare ai problemi di codec in Windows 8

Dopo l'ottimo sistema operativo Windows 7 è stato lanciato sul mercato il nuovo sistema operativo di casa Microsoft Windows 8. Questo sistema operativo ha ricevuto parecchie critiche soprattutto per la sua nuova interfaccia grafica che ricordava molto...
Windows

Come correggere l'effetto mosso di un video

I filmati vanno custoditi gelosamente, immortalano momenti ed esperienze uniche. Oggi infatti si documenta di tutto grazie a cellulari, palmari, videocamere e fotocamere digitali, in quanto esse sono alla portata di tutti. Tuttavia, la qualità dei video...
Software

Come convertire file video con AVS Video Converter

AVS Video Converter è un software capace di convertire i file video in pochi e semplici passaggi. Talvolta capita di avere la necessità di passare da un formato video ad un altro. Questo permette ai nostri dispositivi di leggere senza problemi il file....
Internet

Come riconoscere la qualità di un film dal nome

Su internet molto spesso si trovano dei film in divx che però dopo averli scaricati risultano di qualità pessima. Tuttavia nel loro nome possono contenere alcune informazioni sulla loro qualità audio/video. Grazie agli utili suggerimenti che ti fornirà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.