10 consigli per proteggere gli account social

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I social stanno sempre più influenzando il nostro modo di vivere, non solo a livello digitale. Soprattutto i più giovani ne fanno un uso smodato, aumentando settimanalmente le iscrizioni a svariati siti di incontri o chat. L'influenza che possono avere questi mezzi è ampia ed andrebbe analizzata a fondo, perché permeano la nostra giornata in modo importante, riuscendo anche a modificare le nostre preferenze o a far breccia con un particolare tipo di pubblicità. Ciò che si analizza sempre meno, però, è il tema relativo alla sicurezza, spesso messo da parte. Siamo tutti vulnerabili alle minacce che possono nascondersi in rete ed è quindi utile essere a conoscenza dei metodi per difendersi da abusi, ad esempio, della privacy. In questa preziosa guida vedremo nello specifico i 10 consigli per proteggere gli account social da alcuni pericoli più comuni.

211

Non diffondere la propria password

Il primo consiglio di cui trattiamo è legato ad un concetto banale, ma spesso sottovalutato. Tutto quello che facciamo in internet, sui nostri smartphone o sul nostro computer, può essere tracciato. Per questioni di sicurezza queste informazioni vengono utilizzate dagli organi competenti quando sopraggiunge qualche problema con la nostra persona, ma generalmente la privacy ci salvaguarda. Divulgare a terzi la password di un proprio social vuol dire rischiare di subire accessi indesiderati con maggior possibilità. Non perché il nostro amico o parente sia così malvagio da diffonderla a sua volta, ma semplicemente perché le piattaforme dalle quali si collegano questi soggetti potrebbero essere controllate da hacker, desiderosi di mettere le mani su qualsiasi informazione utile. Quindi è necessario sempre custodire gelosamente le proprie password, perché una noncuranza di questo tipo può costare caro.

311

Effettuare sempre il log out

Il secondo consiglio verte su un passaggio che a volte si dimentica di portare a termine. Soprattutto quando effettuiamo l'accesso ad un social tramite un mezzo non nostro, come ad esempio sul computer di un nostro amico, è importantissimo uscire dallo stesso social tramite il log out. Sarebbe una pratica da seguire anche con i propri mezzi, al termine di ogni sessione, perché chiunque potrebbe appropriarsi dell'account e scrivere per conto nostro. È necessario lasciare meno tracce possibili su dispositivi altrui ed anche sui propri, quindi questo semplice accorgimento risulta essere molto importante.

Continua la lettura
411

Prestare attenzione alle amicizie

Non è buona abitudine accettare sui social qualsiasi tipo di amicizia. Quando ci troviamo di fronte ad una richiesta di uno sconosciuto faremmo bene a declinare, senza incorrere in nessun tipo di problema. I primi tempi in cui si entra in contatto con qualsiasi tipo di social la novità può far perdere di vista le cose più importanti. Infatti queste piattaforme devono sì essere un mezzo per comunicare e conoscere, ma con le dovute precauzioni. Il buon senso è sempre l'arma migliore.

511

Cambiare di frequente password

Questo consiglio si collega in qualche modo ad uno di quelli precedenti, dove parlavamo di password. In questo caso quello che consigliamo caldamente è di cambiare spesso password di accesso, riferendoci a tutti i social e più in generale al mondo della rete. Grazie a questa semplice pratica saremo meno vulnerabili e certi di navigare in maniera più sicura.

611

Utilizzare le impostazioni di privacy

Moltissimi siti, tra cui anche i social, mettono a disposizione dei propri utenti alcune impostazioni riguardanti la protezione dell'account. Una volta iscritti ad una di queste piattaforme è buona abitudine fare una carrellata di tutte le possibili varianti presenti all'interno delle impostazioni, così da capire se valga la pena attivare alcune voci o meno. Può essere noioso, ma molta della vostra sicurezza passa da questa semplice procedura, che in futuro potreste apprezzare decisamente.

711

Disattivare GPS dal social

È pratica comune, ormai, che i social siano collegati con quasi tutte le funzioni del nostro smartphone. Se non seguiamo alcuni dei punti precedenti, come prestare attenzione alle impostazioni sulla nostra privacy, potremmo permettere inconsciamente di tracciare la nostra posizione direttamente dall'applicazione. Se ciò non viene modificato ogni nostro spostamento sarà a conoscenza di tutta la nostra lista di amici, potendo creare diversi problemi. Se non si vuole far sapere in ogni istante dove siamo è necessario impedire, agendo sulle impostazioni, che l'app comunichi con il GPS.

811

Prestare attenzione ai link condivisi

Scorrendo la cronologia del nostro social preferito potremmo incappare in alcuni link apparentemente interessanti, ma su cui bisogna prestare la massima attenzione. Premere su pubblicità spam o link farlocchi può costituire un grosso problema, perché sono il veicolo preferito di hacker e malintenzionati. L'interconnessione di tutti i social fra loro moltiplica questo problema, in quanto il link che prima era circoscritto ad una particolare sezione, può viralmente espandersi a macchia d'olio.

911

Accedere da pochi mezzi di comunicazione

Utilizzare lo smartphone personale ed un pc per accedere ai propri social è l'ideale. Per quanto accennato prima, è importante che gli accessi ai nostri social preferiti avvengano su pochissimi dispositivi diversi, così da limitare la frammentazione di informazioni tra diverse unità. Questo vuol dire avere maggior controllo del proprio account e, quindi, maggior sicurezza.

1011

Evitare di collegarsi con Wi-Fi pubblici

Ovviamente la navigazione sui social prevede il possedimento di una rete internet. Alcuni locali pubblici permettono di collegarsi alla loro rete Wi-Fi in tutta libertà, ma spesso tale opportunità può rappresentare un'arma a doppio taglio. Tanti utenti collegati insieme ad uno stesso Wi-Fi può rappresentare un problema in termini di sicurezza, soprattutto se la rete non è protetta a dovere. Magari è preferibile utilizzare qualche pacchetto dati in più, offerto dal proprio gestore di telefonia, piuttosto che sfruttare una di queste reti.

1111

Aggiornare sempre smartphone e computer

I dispositivi che vengono maggiormente utilizzati per i social devono sempre essere aggiornati all'ultima versione. Nel nostro computer sfrutteremo un browser per accedere alle funzioni di internet e questo bowser dovrà sempre essere aggiornato, perché navigare su versioni precedenti ci espone a numerosissimi rischi informatici. Per evitare qualsiasi problema questo discorso vale anche per il proprio smatphone e per tutte le applicazioni che ne fanno parte. Per quanto alcuni aggiornamenti delle app dei social non siano perfetti, consigliamo comunque di portarli a termine.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

10 suggerimenti per proteggere al meglio l'account Gmail

L’account Gmail è molto conosciuto e molto usato da tutti, ma in quanti lo usano con la giusta sicurezza? Quando vi registrate nell’account gmail esso vi chiederà molti dati; tra cui nome, cognome, data di nascita, cellulare e, per chi ce l’ha,...
Internet

Social network: 5 consigli per non diventare dipendenti

La dipendenza da internet e, in particolar modo, dai social network è molto diffusa al giorno d'oggi. Può derivare da varie problematiche del soggetto riguardo ad aspetti psicologici, sociali e di visione negativa del mondo che ci circonda. L'impulso...
Internet

Come trasferire immagini da un social network all'altro con Social Photos

Ogni giorno su internet vengono caricate un numero smisurato di foto. Anche noi contribuiamo a fare ciò, pubblicando decine e decine di foto che possono riguardarci. I social network basano gran parte della propria fortuna anche su questo. Molti contenuti...
Internet

Conquistare sui social: consigli sulla foto profilo

Nella società odierna, buona parte della nostra vita sociale si sviluppa intorno ai social network. Avere un profilo ben mantenuto è come avere un buon biglietto da visita, ed è un buon metodo per avere successo sui social. A tal proposito, una foto...
Internet

Cosa fare se qualcuno entra nel tuo account Instagram

Instagram è ormai usato quasi da tutti, per la sua utilità e le sue numerose funzioni. Proteggere il tuo account è molto importante, per la tua privacy e la tua sicurezza. In questa utile guida ti spiego cosa devi fare se qualcuno entra nel tuo account...
Internet

Come gestire le conversazioni dei social network da una sola pagina con FanMix

I social-network sono estremamente utilizzati in rete, al punto che ogni utente non si limita all'iscrizione ad uno solo di questi servizi, ma crea un proprio account personale sulla maggior parte di essi. Così facendo, controllare i vari messaggi su...
Internet

Come ripristinare un account Facebook cancellato

A volte si decide di eliminare il proprio account dai vari social network. Ma qual è l'iter da seguire nel caso si cambia idea e si vuole riaccedere al proprio profilo? Nella seguente guida vi spiegheremo il modo per ripristinare un account Facebook...
Internet

10 consigli per proteggere i bambini online

Nel mondo odierno tutelarsi online è diventato fondamentale, a maggior ragione se si tratta di proteggere i bambini, perché tutto quel che viene buttato nel "calderone" di internet può un giorno essere usato a nostro discapito. Ci sono regole legali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.