10 consigli per velocizzare Ubuntu

Tramite: O2O 18/02/2021
Difficoltà: media
111

Introduzione

Ubuntu è un sistema operativo distribuito da Linux. Canonicals, i principali sviluppatori, cooperano con la comunità Linux per garantire la massima efficienza. Tuttavia, come tutti i sistemi operativi, anche Ubuntu con il passare del tempo tende a rallentare, per una serie di motivi; ma con qualche piccolo accorgimento è possibile mantenere alte le sue prestazioni. Vediamo quindi 10 consigli per velocizzare Ubuntu.

211

Fare gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti periodici servono ad eliminare alcuni bug che fanno calare le prestazioni del sistema. Le versioni più recenti di Ubuntu richiedono come minimo due aggiornamenti l'anno. Per effettuare l'upgrade dei pacchetti Linux, cliccate sulla griglia in basso a sinistra, poi su "Terminale". Adesso digitate i seguenti comandi: "sudo apt-get update". Invece, per passare alla versione più aggiornata di Ubuntu, digitate: "sudo do-release-upgrade" e premete "Invio".

311

Utilizzare Lubuntu

Molte versioni Ubuntu utilizzano desktop GNOME 3, che offrono un buon bilanciamento tra grafica ed efficienza delle risorse. Tuttavia, alcune versioni, soprattutto le più vecchie, presentano desktop che rallentano il sistema. Per risolvere il problema basta installare il desktop Lubuntu. Per farlo, accedete a "Terminale", dunque digitate "sudo apt- get install lubuntu - desktop". Dopo averlo scaricato, cliccate sull'icona apparsa sul desktop.

Continua la lettura
411

Usare un SSD

Gli SSD (Solid State Drives) sono unità di memoria che consentono di conservare permanentemente file e dati. Rispetto ai classici hard disk, hanno tempi di accesso e scrittura molto più veloci. Per mantenere elevate le prestazioni degli SSD, bisogna effettuare il comando TRIM, che cancella in automatico i blocchi di dati non utilizzati. Per eseguire il comando, scrivete sul terminale "sudo fstrim -v".

511

Installare la RAM

La velocità del computer dipende molto dallo spazio di memoria della RAM. Ubuntu richiede minimo 2 GB di RAM, ma quando si scaricano nuovi programmi e applicazioni, lo spazio potrebbe non bastare. La scelta migliore è installare altre RAM, infatti ogni PC ha appositi spazi in cui poter inserire i chip di memoria virtuale. Per vedere quanti chip possono essere utilizzati, digitate sempre sul terminale "libero -m".

611

Interrompere le app

Quando si installano molte app, il sistema tende ad andare in sovraccarico perché la maggior parte delle applicazioni si autoavviano all'accesso. Per impedire che si attivino, andate su "Startup applications" dal menu a griglia, dopodiché cliccate sulle singole app e premete "Rimuovi". Inoltre, per bloccare l'esecuzione di un servizio inserite il comando "sudo servizio stop". Mentre per interrompere un programma, digitate "sudo apt-get remove".

711

Aumentare lo Swap

Quando la RAM è insufficiente, le pagine inattive vengono spostate nello spazio Swap. Tale spazio non è altro che un'area del disco rigido. Se neanche lo Swap è sufficiente, allora bisogna aumentarne le dimensione, usando il gestore di dischi Gparted. Innanzitutto, inserite una memoria di archiviazione esterna, come una chiavetta USB, e aprite Gparted. Adesso selezionate "Crea nuova partizione" per creare uno spazio più grande.

811

Installare il preload

Il preload è un'operazione che conserva i file necessari nella RAM, accelerandone l'efficienza. In pratica, il preload controlla le app che utilizzate più di frequente; quindi fa in modo che tali programmi vengano caricati per primi e avviati più velocemente. Per effettuare il preload, inserite il comando "sudo apt- get install preload". Fatto ciò, riavviate il sistema e l'operazione verrà eseguita in background.

911

Usare specchi locali

Un altro consiglio per velocizzare Ubuntu consiste nell'utilizzare i mirror locali. Solitamente, lo specchio più vicino è selezionato automaticamente, ma se volete cambiare le impostazioni e sceglierne uno più adatto alle vostre esigenze, cliccate su "Software", poi su "Software e aggiornamenti", "Scheda Software Ubuntu", "Scarica da". Ora potete scegliere il mirror che preferite.

1011

Rimuovere i file

I file appesantiscono il sistema, quindi è preferibile eliminare quelli che non servono più. Solitamente questo tipo di file sono contenuti nella sezione "Download". Per eliminarli facilmente, date il comando "sudo apt-get clean". Se invece volete cancellare i pacchetti che non utilizzate più, scrivete "sudo apt-get autoremove".

1111

Ridurre il surriscaldamento

L'ultimo consiglio è ridurre il surriscaldamento del vostro PC. Quando è surriscaldato, infatti, il computer lavora più lentamente. La soluzione più efficace è installare uno di questi due tool: TLP, che riduce i consumi energetici, e CPUFREQ, che permette di scalare la velocità della CPU. Per il primo, scrivete "sudo apt-get install tlp tlp- rdw". Per il secondo, "sudo apt-get install indicator - cpufreq".

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Guida a Ubuntu per principianti

Ubuntu è il sistema operativo basato su Linux più facile, intuitivo e diffuso che esista. Questo sistema operativo si basa principalmente sull'idea del Software libero e sul suo motto "Ubuntu: Linux per esseri umani". La parola "ubuntu", infatti, è...
Linux

Come Funziona L'Ubuntu Software Center

Ubuntu Software Center non è altro che un programma per la gestione dei pacchetti software compilati per la distribuzione Ubuntu. Il suo sviluppo è iniziato nel 2009, allo scopo di offrire un'alternativa più performante rispetto al tradizionale gestore...
Linux

Come Modificare Il Bootloader Con Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo Linux completo, disponibile gratuitamente sia con la community che con il supporto professionale. La comunità di Ubuntu si basa sulle idee racchiuse nel Manifesto di Ubuntu: quel software dovrebbe essere disponibile gratuitamente,...
Linux

Installare temi di icone su Ubuntu

Al momento i due principali sistemi operativi che possiamo trovare installati di default sono Windows e IOS dell'Apple, ma oltre a questi due (che forse sono quelli più conosciuti) ne possiamo scaricare e installare altri sul nostro computer, uno di...
Linux

Come utilizzare ubuntu senza installarlo

I sistemi operativi sono dei software che consentono di interfacciare l'utente con l'hardware presente all'interno del nostro computer. Senza il sistema operativo non è possibile riuscire a sfruttare tutte le potenzialità che queste macchine rendono...
Linux

Come installare Kdenlive su Ubuntu

Non è facile utilizzare al meglio Ubuntu, il sistema operativo basato su Linux. Bisogna conoscerlo al meglio per sfruttarne fino in fondo le potenzialità. Non è semplice nemmeno trovare il giusto programma in grado di fornire tutti gli aiuti necessari...
Linux

Come risolvere problemi con il lettore Cd/Dvd con ubuntu

Il Sistema Operativo Linux è maneggevole e leggero. Permette di operare su una piattaforma vivace e competitiva. Attualmente, Ubuntu viene usato da 20 milioni di persone in tutto il mondo. È compatibile con le varie applicazioni Microsoft per l'ufficio,...
Linux

Come ripulire Ubuntu dai file inutili

Si stanno diffondendo sempre di più dei sistemi operativi alternativi a Windows. Quest'ultimi infatti il più delle volte sono bastati su Linux. Per Linux si intende una famiglia di sistemi operativi di tipo Unix-like, implementati sotto varie possibili...