10 errori da evitare su Instagram

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Instagram è il social network più di tendenza in questo periodo. Amato da tutti, anche dai Vip e in molti casi, per questi ultimi, si rivela una buona occasione di guadagno. Ovviamente non tutti possono aspirare a tutto ciò, ma in molti casi questo social network può diventare una semplice vetrina per farsi conoscere. Sapete che molti datori di lavoro, prima di assumere un nuovo dipendente, controllano il suo profilo Instagram? Questo per scoprire alcune "magagne" che durante un semplice colloquio di lavoro non verrebbero fuori.
Se volete avere una buona gallery sul vostro profilo ed evitare d'incappare in qualche sbaglio fatale, leggete la seguente lista, vi consigliamo i 10 errori da evitare su Instagram.

211

Comprare i follower

La funzionalità di un profilo Instagram non è data assolutamente da un elevato numero di follower, quindi evitate assolutamente di acquistarli. Vi ritrovereste con tanti "seguaci" fake che non interagirebbero con il vostro post e questo consiglio vale soprattutto per tutti coloro che hanno come obiettivo quello d'intraprendere la carriera da influencer.

311

Pubblicare troppi post

Se condividete su Instagram la vostra quotidianità, cercate di pubblicare solo i momenti salienti. Questo perché può capitare che i follower si stanchino di vedere delle foto anche inutili e per questo potrebbe capitare che decidano di disattivare i vostri post e le vostre Storie o addirittura che prendano la decisione di non seguirvi più. Quindi il consiglio è pochi post, ma buoni.

Continua la lettura
411

Condividere le Storie di altri

Le Storie di Instagram vengono molto utilizzate, soprattutto per la loro velocità e praticità di condivisione. Da un po' di tempo a questa parte c'è la possibilità di ricondividere, tramite l'app Direct (l'applicazione di messaggistica instantanea di Instagram) le Storie in cui si viene taggati. Condividetele, ma con moderazione, perché rischiereste di risultare troppo ripetitivi e i follower che vi seguono cercano dei contenuti di qualità, ma soprattutto originali.

511

Pubblicare in orari con basso audience

Per quanto riguarda la pubblicazione di fotografie, se volete acquisire tanti like, sappiate che non otterrete gli stessi risultati condividendo a qualsiasi ora del giorno. Se siete a una festa, in piena notte, e volete condividere un momento con i vostri amici, non fatelo alle tre di notte, perché rischiereste di finire "nel dimenticatoio" in mezzo a tutti i posti che vengono pubblicati di primo mattino. Se possiamo consigliarvi degli orari, seguite quelli dei pasti: colazione, pranzo e cena sono i momenti in cui gli utenti si concentrano maggiormente sui social.

611

Utilizzare i bot

Un altro strumento "malefico" del mondo dei social sono i bot. Che cosa sono, semplicemente dei software che eseguono, in maniera automatizzata, le operazioni "base" di Instagram, come seguire degli utenti, mettere like oppure commentare i post. Molti li utilizzano perché pensano di ottenere il "follow di ricambio", ma in realtà non è sempre così. Cercate di "coccolare" i vostri following dedicandoli, personalmente, delle attenzioni.

711

Evitare l'interazione con i propri follower

Ci sono molti utenti che hanno un numero spropositato di follower e con questa scusa decidono di non rispondere mai ai commenti o di non mettere nemmeno un like. Alcuni, al massimo, si limitano a rispondere solo ai propri amici, ma se volete un profilo che funzioni, dovete attuare un'interazione con tutti. Se non lo fate, rischiereste di perderli.

811

Pubblicare contenuti di altri

Cercate di pubblicare dei contenuti esclusivi, che siano stati fatti da voi, non è bello scopiazzare foto scattate da altri o addirittura spacciarsi per qualcun altro utilizzando la sua identità (quest'azione può anche essere perseguibile legalmente). Se proprio volete omaggiare un fotografo che vi piace in maniera particolare, citatelo sempre e se è presente su Instagram potete anche taggarlo.

911

Pubblicare occasionalmente

Se desiderate un profilo che funzioni, non potete pubblicare delle foto o condividere delle Storie una volta alla settimana; c'è bisogno di una certa costanza. L'ideale sarebbe farlo almeno una volta al giorno, ma va benissimo anche se ne trascorrono 2/3, l'importante è che seguiate sempre un certo ritmo.

1011

Pubblicare una foto senza didascalia

Quante volte vi sarà capitato di vedere una foto senza didascalia? Tantissime. Nessuno vi sta dicendo che dovete scrivere delle caption lunghissime, ma una breve descrizione del momento che state condividendo può deliziare i vostri follower.

1111

Utilizzare troppi hashtag

L'abuso di hashtag è altamente sconsigliato, anche perché molte volte vengono utilizzati senza uno scopo preciso. Scrivete solo quelli essenziali, che possano racchiudervi in determinate community. Se, ad esempio, sulla vostra foto viene ripreso un paesaggio, citate il nome della città o del Paese di provenienza. Usati nella maniera più consona, vi aiuteranno a farvi conoscere più facilmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Instagram: 10 segreti per venire bene in ogni foto

Nell’era dei social network, a parlare di noi sono spesso e volentieri le nostre immagini oltre alle sole parole. Instagram ne è l’esempio lampante! Spesso oggi ci si ritrova alla ricerca interminabile dello scatto perfetto, o perlomeno del migliore...
Internet

5 motivi per seguire qualcuno su Instagram

Instagram è il social del momento. Quello dove anche i vip sono presenti e condividono foto della loro vita quotidiana. Un vero e proprio tormentone quello di Instagram, che in pochi mesi supera i colossi Twitter e Google + aggiudicandosi il secondo...
Internet

Come condividere le foto di Instagram su Facebook

Tra i social network più utilizzati attualmente ci sono Facebook ed Instagram: queste due applicazioni vengono adoperate maggiormente da coloro che possiedono prodotti della Apple e dispositivi Android. Instagram è un'applicazione gratuita che ha consacrato...
Internet

Come collegare un account Instagram a Google Plus

Se volete collegare il vostro account Instagram con l'account Google Plus dovrete seguire la seguente guida. Instagram non consente di caricare automaticamente le foto su Google Plus, di conseguenza avrete bisogno di utilizzare degli appositi programmi...
Internet

Come fare cornici con Instagram

La guida che seguirà si svilupperà su un social network che fa della fotografia il suo pilastro portante, sto parlando di Instagram. Instagram è adatto a qualsiasi device mobile, e attraverso un'app, permette di scattare fotografie e pubblicarle, con...
Internet

Come attivare ed utilizzare Insight Instagram

Instagram è uno dei social network più utilizzati quotidianamente per la condivisione di foto e video. Da qualche tempo esiste un servizio, chiamato Insight Instagram, che permette di raccogliere dati statistici relativi al proprio profilo, ai post,...
Internet

10 idee per aumentare followers su Instagram

Instagram, il Social Network delle foto e dei filtri fotografici, sta avendo sempre più successo e ultimamente viene visto anche come un'importante strumento di marketing e pubblicità. Molte sono infatti le aziende che stanno investendo tempo e denaro...
Internet

Come nascondere seguaci su Instagram

Come voi lettori e lettrici saprete, Instagram è un social network popolarissimo, che è nato poco dopo Facebook (parliamo dell'anno 2010); è disponibile sottoforma di sito internet, oppure come applicazione per tablet e smartphone di qualsiasi sistema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.