10 modi per personalizzare il menu Start di Windows 10

Tramite: O2O 16/07/2020
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il menu di avvio di Windows 10, presenta diverse funzioni con le quali è sempre possibile personalizzarlo a proprio piacimento o seguendo le proprie preferenze cromatiche. In questa guida vi presenteremo una rapida carrellata di tutti i diversi modi nei quali è possibile modificare e personalizzare il menu Start di Windows 10. Vediamo come occorre procedere.

211

Ridimensionare il menu di avvio

È possibile ridimensionare il menu di Avvio attraverso poche, semplici mosse: vi basterà trascinare il bordo superiore o destro del menu con il mouse. Qualora voleste effettuare un ridimensionamento in orizzontale, è possibile aumentare il menu di avvio da una colonna piena di gruppi di icone alla volta fino a un massimo di quattro colonne. Potreste anche impostare Windows per visualizzare un paio di piastrelle di ogni colonna. In questo caso dovrete portarvi su Impostazioni > Personalizzazione ed attivare ?Mostra più riquadri nella schermata Start?.

311

Bloccare e sbloccare le piastrelle

Anche le piastrelle di Windows 10 possono essere gestite in tutta facilità. Si possono infatti facilmente bloccare e sbloccare le piastrelle cliccando sul pulsante destro del mouse e successivamente su ciascuna piastrella, selezionando poi l'opzione ?Rimuovi dall?inizio.? Un modo molto semplice per avere a disposizione più spazio all'interno del menu Start. In questo modo avrete più possibilità di operare.

Continua la lettura
411

Ridimensionare i riquadri

Ogni piastrella o riquadro ha una sua specifica dimensione. Qualora non foste soddisfatti delle misure di ciascuna piastrella, sarà sempre possibile modificarla. È possibile modificare le dimensioni di una piastrella usando il pulsante destro del mouse. Dopo averlo premuto, vi apparirà l'opzione?Ridimensionare?. Non vi rimarrà altro da fare, quindi, che scegliere la dimensione che si desidera. Ricordate infine di salvare la nuova dimensione, per vederla effettivamente riproposta ad ogni successiva accensione del computer.

511

Disattivare gli aggiornamenti dei "live tile"

Le piastrelle sono dotate di un colore spesso lampeggiante. Questa particolare caratteristica, spesso, può generare fastidio alla vista. Qualora, dunque, vi risultasse fastidioso il colore delle piastrelle, lo potrete modificare facendo clic sul pulsante destro del mouse quando sarete sulla piastrella, per poi scegliere ?Altro? e quindi scegliere ?Girare live tile off?. Le piastrelle perderanno immediatamente la loro luminosità.

611

Rimuovere tutte le piastrelle

Ma Windows 10 consente anche di sperimentare una soluzione ancora più drastica. Se non vi piacciono le piastrelle sul vostro menu di Avvio, è possibile rimuoverle, attraverso pochi e semplici passaggi. È sufficiente fare clic su ciascuna piastrella e quindi fare clic su ?Rimuovi da Start?, fino a quando tutte le piastrelle saranno state eliminate dal menu iniziale di Start. Anche in questo caso, sarà più facile lavorare, sfruttando al meglio tutto lo spazio che avrete creato con l'eliminazione degli elementi.

711

Raggruppare le piastrelle nelle cartelle

È inoltre possibile raggruppare le piastrelle sul menu Start, collocandole all'interno di specifiche cartelle. Queste cartelle hanno in pratica il medesimo funzionamento di quelle cartelle presenti all'interno di un normale smartphone. Per creare una nuova cartella, trascinate le piastrelle e rilasciatele in un?altra tegola. Le tessere saranno quindi automaticamente raggruppate in una cartella ad hoc, appositamente predisposta. È quindi possibile aggiungere altre tessere all'interno della cartella, semplicemente trascinandole lungo la parte superiore della cartella.

811

Modificare il colore del menu di avvio

Si può facilmente cambiare il colore del Menu di Avvio e quello della barra delle applicazioni. Il percorso da compiere è molto semplice: per iniziare, portatevi su Impostazioni > Personalizzazione > Colori. Windows permette di scegliere un unico accento di colore da un gruppo già selezionato. Vi ricordiamo comunque che è possibile regolare il colore in primo piano facendo clic su ?Custom Color?. Basterà infine cliccare su quel colore che si vuole utilizzare. Il consiglio è comunque quello di scegliere colori tenui, non eccessivamente accesi, in modo da non sforzare la vista e lavorare nel pieno comfort visivo.

911

Fare scegliere l'accento di colore da Windows

Ma se siete "pigri" e volete che Windows 10 lavori per voi, è anche possibile consentire a Windows di scegliere un accento di colore in base allo sfondo che si sta utilizzando. Il tutto sarà possibile selezionando l?opzione ?Selezionare Automaticamente un accento di colore dal mio background?. In questo modo, noterete che il colore del menu di avvio cambierà automaticamente, seguendo le indicazioni di Windows 10. Accertatevi che il nuovo colore prescelto in automatico vi piaccia e confermate il tutto digitando il tasto Ok.

1011

Scegliere le cartelle che vengono visualizzate nel menu Start

È anche possibile scegliere quali cartelle visualizzare e quali no dal menu Start. In questo caso, dovrete seguire il percorso Utente, Documenti, Immagini, Impostazioni e Opzioni di Alimentazione. Se le cartelle fossero nascoste all'interno di una piccola colonna posta a sinistra nel menu Start, cliccate sul pulsante in alto a sinistra del menu Start ed espandete tale colonna, in modo da rendere visibile anche le altre cartelle nascoste.

1111

Utilizzare un full-screen dal menu di avvio

Così come avvenuto in passato per Windows 8, anche con la versione 10 sarà possibile disporre di un menu Start sempre aperto e a schermo intero. Per rendere operativa e visibile sullo schermo questa opzione, seguite il percorso Impostazioni > Personalizzazione > Avvia, per poi rendere attiva la voce ?Iniziare full screen?. Salvate la nuova scelta e il full screen è cosa fatta. Il menu Start sarà sempre ben visibile e a tutto schermo. Un vera manna per chi vuole lavorare con il massimo della comodità.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come cambiare il colore delle finestre, del menù Start e della barra applicazioni con Windows 7

Se desiderate cambiare il colore delle finestre del menù start e della barra applicazioni nel PC perché vi annoia la solita tonalità, oppure perché volete personalizzare il vostro computer, sappiate che è possibile farlo in pochi e semplici passaggi....
Windows

Come aggiungere i comandi "copia nella cartella" e "sposta nella cartella" al menù contestuale di Windows

Spesso si ha la necessità di dover spostare o copiare file e cartelle in un percorso diverso, e in questi casi risulta comodo disporre dei comandi "copia nella cartella" e "sposta nella cartella" nel menu contestuale di Windows, ovvero quel menu che...
Windows

Come modificare il menu "Invia a" in Windows 7

Windows 7 è forse la versione del sistema operativo più famoso al mondo che ha riscontrato molto successo subito dopo la sua uscita sul mercato, e che ancora oggi soddisfa le esigenze di molti utenti. In Windows è possibile utilizzare diverse opzioni...
Windows

Come Personalizzare La Command Prompt Di Windows

La console dei comandi viene spesso utilizzata per svolgere operazioni che vanno ad intaccare il file system, le librerie o i registri del personal computer. Tutti quelli che utilizzando, anche di rado, la prompt dei comandi di Windows, si trovano davanti...
Windows

Come copiare il percorso di file e cartelle direttamente dal menu contestuale di Windows

Per rendere più professionale l'utilizzo della propria postazione multimediale di windows, molte volte potrebbe risultare necessario dover velocizzare l'esecuzione di alcune operazioni, ecco perché in questa guida vedremo come utilizzare un favoloso...
Windows

Come personalizzare la barra delle applicazioni in Windows 7

La barra delle applicazioni è uno strumento di grande utilità per qualunque utente di Windows: da qui, infatti, è possibile lanciare programmi di uso frequente in maniera assolutamente rapida, riuscendo a visualizzare anche tutti i programmi aperti...
Windows

Come personalizzare l'aspetto delle finestre in Windows 7

A differenza delle precedenti versioni del sistema operativo del gigante di Redmond, Microsoft ha reso disponibile in Windows 7 delle opzioni di personalizzazione che ci permettono di adattare completamente il look e lo stile dell'interfaccia utente ai...
Windows

Come personalizzare con un'immagine le cartelle di windows

Quando si accumula parecchio materiale sul proprio PC diventa difficile riuscire a distinguere le varie cartelle. Una buona idea per risolvere il problema ed allo stesso tempo dare un visione più gradevole può essere quello di contraddistinguere le...