10 motivi per scegliere Ubuntu

Tramite: O2O 24/08/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sempre più numerosi sono gli utenti che scelgono di installare sul proprio computer Ubuntu, considerata da anni la migliore distribuzione GNU/Linux, sostituendolo al secolare Windows. Alcuni utenti preferiscono comunque provare questa versione installandola in modalità dual-boot. Così facendo, una volta acceso il proprio computer, si può scegliere quale dei due sistemi operativi utilizzare senza rinunciare all'altro. Per sciogliervi tutti i possibili dubbi che vi attanagliano e se non sapete quali siano gli effettivi vantaggi di Ubuntu, di seguito verranno illustrati 10 validi motivi che vi potranno aiutare. Molti infatti sono rimasti alla vecchia concezione d Linux come "difficile" ma i tempi sono decisamente cambiati, e in meglio.

27

Occorrente

  • PC
  • Sistema Operativo Ubuntu
37

Efficienza

Il primo motivo che potrebbe farvi optare per il passaggio a Ubuntu è ovviamente il suo costo: Ubuntu è interamente gratuito, proprio perché nasce da un team che lavora gratuitamente per il destinatario, ed è mantenuto aggiornato da una comunità, oltre che da una società, Canonical, che non introducono costi durante la vita utile del sistema.
Il secondo motivo è la difficoltà che si incontra in Ubuntu nel contrarre i virus: questo sistema Linux, non consente ai virus di entrare nei file di sistema. Il motivo è piuttosto semplice: oltre ad una architettura in qualche maniera simile a quella degli OS del Mac, il numero di eventuali rivenditori di antivirus è pressoché nullo, infatti un eventuale intrusione sarebbe gestita da un programma freeware, e quindi non c'è un possibile mercato dietro. La comunità inoltre tende a chiudere, grazie al lavoro distribuito, le eventuali falle di sicurezza, inviando continuamente patch per il sistema operativo, che una volta valutate, vanno a sostituirne le fragilità.

47

Performance

Il terzo motivo che potrebbe spingervi a passare a Ubuntu è la facilità di installazione. In soli sette click, ogni utente potrà avere il sistema operativo Ubuntu sul proprio computer. La procedura è completamente guidata e prevede solo di scegliere lingua, orario e poco più. È addirittura possibile far girare il sistema operativo su una chiavetta o da CD se se ne ha l'esigenza.
Il quarto motivo è la varietà dei programmi disponibili. Si va da semplici interfacce bianche con cursore fino a programmi di ingegneria avanzata, molti dei quali tutti gratuiti. Per le esigenze dell'utente medio che deve scaricare musica, fare streaming e modificare foto, ci sono moltissimi programmi assolutamente gratuiti da esplorare.
Il quinto motivo è l'ottimizzazione del sistema operativo che richiede molte meno risorse hardware rispetto agli altri. Ciò si traduce nella possibilità di installare e far girare Ubuntu anche su PC relativamente vecchi e con poca ram, senza sostanziali perdite di performance. Ovviamente al di sotto di una soglia di obsolescenza non si può pretendere gran che, ma per esempio la distribuzione Lubuntu funziona già su 128Mb di ram, anche se dai 256Mb in poi le performance sono accettabili. Altri sistemi contemporanei hanno bisogno di una ram grande almeno il quadruplo solo per avviarsi...

Continua la lettura
57

Praticità

l sesto motivo utile per passare ad Ubuntu è che gli aggiornamenti, che sono piuttosto frequenti, il più delle volte non richiedono il riavvio del PC, salvo in casi critici relativi al kernel. Il sistema operativo realizzato dalla Linux infatti, vi chiederà di riavviare il computer solo se l'aggiornamento effettuato riguarda dei files fondamentali del sistema operativo.
Il settimo motivo invece riguarda i famosi "bug" degli altri sistemi operativi che, sebbene raramente presenti in forme analoghe su Ubuntu, vengono aggrediti rapidamente dalla comunità di contributori che provvede ad eliminarli. Se ci si dovesse presentare un problema, sarà sufficiente accedere al blog di Ubuntu e cercare la voce relativa alla soluzione ed agire seguendo le indicazioni, con l'uso del terminale.

67

Versatilità

Ottavo motivo: se non volete passare a Linux per non perdere programmi compatibili in ambiente Windows ai quali siete molti affezionati, sappiate che i programmatori Ubuntu hanno pensato anche a questo. Esiste un programma, Wine, in grado di installare ed eseguire i programmi con estensione ". Exe". C'è da dire che Wine, fungendo da traduttore fra Ubuntu e Windows, se fatto girare con poca ram, tende un po' a rallentare l'esecuzione, ma al giorno d'oggi difficilmente un PC scende sotto i 2Gb.
La nona ragione è l'ordine: spesso con Windows avendo la possibilità di un solo desktop e aprendo più programmi è facile perdersi. Con Ubuntu, invece, avrete a disposizione tutti i desktop che vorrete e, andando per logica aritmetica, la vostra mente ricorderà in quale desktop avete aperto un determinato programma, e vi sarà possibile accedervi tramite una semplice icona. Decimo e ultimo motivo è il terminale. Se su Windows il prompt dei comandi è una simpatica alternativa, su Ubuntu tramite terminale si fanno aggiornamenti, lanciano programmi, e molto altro. Si tratta di un'ottima risorsa per la gestione via tastiera del PC.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate le varie distribuzioni come kde e lxde
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come installare Android Studio su Ubuntu

Android Studio è un ambiente di sviluppo integrato (IDE) per la realizzazione di applicazioni su piattaforma Android. Sviluppato direttamente da Google, è diventato l'IDE ufficiale per Android a partire dal 2015, soppiantando il vecchio Eclipse Development...
Software

Come installare e decomprimere file Rar su Linux Ubuntu

Gli archivi compressi che presentano estensione ".Zip" o ".Rar" sono estremamente comuni perché permettono di ridurre lo spazio ingombrato su un hard disk, oltre che consentire il trasferimento delle cartelle attraverso l'uso dell'email. L'uso delle...
Software

I migliori sistemi operativi per Asus Eee PC

Gli Asus Eee PC sono una gamma di netbook sviluppati e commercializzati in maniera congiunta da Intel e Asus. Asus può essere tranquillamente definita come la principale azienda produttrice di netbook al mondo. Ma cosa differenzia un netbook da un normale...
Software

Come combinare più file GPX

Un GPX è un file scritto in XML che trasmette, tramite software appositi, informazioni riguardanti i segnali GPS, come posizione, percorsi e tempi. È l'unico punto di collegamento tra i ricevitori GPS e i software per computer. Un esempio di applicazione...
Software

Come duplicare un Cd

Alcune volte si ha la necessità di dover duplicare un CD, o perché se ne vuole conservare una copia o perché dobbiamo consegnarlo a qualche ufficio, o per tanti altri motivi ancora. L'operazione in se è abbastanza semplice in quanto basta avere un...
Software

Come convertire un'immagine in html

Converti i tuoi documenti in HTML con questo convertitore HTML online gratuito. Per convertire in HTML devi solo caricare il tuo file e convertirlo istantaneamente in HTML. Potresti ricevere un file ZIP risultante se dovessimo convertire il documento...
Software

Come registrare e modificare la voce

Ci sono tanti motivi per voler registrare la propria voce. Dal passatempo ozioso al gioco coi bambini fino all'esercizio di canto e dizione. Per farlo con un PC una buona soluzione è quella di usare un software per recording ed editing che magari sia...
Software

Come stampare delle fototessere

Può capitare che in caso ci servano delle fototessere per vari motivi (rinnovo carta d'identità, passaporto, patente etc.) ce ne ricordiamo solo all'ultimo momento, magari alla sera tardi oppure in un giorno festivo quando il nostro fotografo di fiducia...