10 trucchi per migliorare il profilo LinkedIn

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Nell'era dei social network, diventa di fondamentale importanza riuscire a sfruttare la tecnologia a nostro vantaggio. Se vogliamo pubblicizzare la nostra attività, possiamo sfruttare infatti queste vetrine interattive. In particolare, Linkedin ci permette di creare un profilo in cui andiamo proprio a far conoscere la nostra identità professionale. Vediamo allora come funziona e seguiamo questi 10 trucchi per migliorare il nostro profilo, così da rendere al meglio.

27

Occorrente

  • Pc o Smartphone android
  • Connessione internet.
37

Linkedin è un servizio che possiamo trovare su Internet, questo ci permette di interagire con una rete sociale, così da sviluppare dei contatti professionali. L'obiettivo sarà anche quello di agevolare delle conoscenze importati nel settore. Possiamo vedere così anche delle offerte di lavoro o cercare dei collaboratori. Proprio per questo sarà importante curare il nostro profilo.
Prima di tutto ricordiamo che il profilo sarà il nostro biglietto da visita, in cui andiamo ad elencare tutti i nostri dati. Il primo consiglio sarà quello di immettere dei dati chiari e completi, così da rendere il nostro profilo efficace. A destra apparirà una percentuale, che ci mostrerà quanto il profilo sia completo.

47

Sarà poi consigliabile sfruttare il sistema che ci permette di porre delle domande alle persone in linea e rendere il nostro profilo più popolare. Non dimentichiamo di utilizzare anche la funzione delle notizie, che elenca le news dei nostri contatti. Gli ultimi due trucchi validi saranno infine quello di creare un evento, da inviare a tutti i contatti, e di postare più aggiornamenti possibili per essere ben visibili.

Continua la lettura
57

Un altro trucco da seguire, sarà quello di inserire delle parole chiavi opportune che possono identificarci. Queste saranno utili per posizionare il nostro nome nel motore di ricerca. Il terzo consiglio per migliorare il profilo, sarà quello di aggiungere contatti rilevanti (anche di gente che non conosciamo), che potrebbero apprezzare la nostra attività. Per questo, sarà anche consigliabile, scegliere di invitare più persone ad usare Linkedin, tramite l'indirizzo email. Un altro trucco utile sarà quello di utilizzare il servizio di "segnalazioni". Possiamo cioè segnalare in positivo alcuni colleghi, che possono ricambiare il favore. Poi possiamo sfruttare un altro strumento: quello di partecipare a dei gruppi, in cui troviamo le persone che svolgono il nostro stesso mestiere. Questo aumenterà la nostra visibilità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettiamo una foto chiara e professionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Linkedin: 5 regole per un profilo interessante

LinkedIn è un tipo di servizio offerto sul web totalmente gratuito. È una sorta di Facebook se vogliamo fare un paragone semplice ma viene utilizzato principalmente per creare contatti lavorativi. Infatti rispetto a Facebook, lo scopo di LinkedIn, è...
Internet

Come cambiare la foto profilo su Linkedin

Tra i vari social network, Linkedin si caratterizza per il suo intento di valorizzare le diverse professionalità e favorire un possibile incontro tra domanda e offerta. Sempre più popolare in rete, questa piattaforma permette ad un gran numero di utenti...
Internet

10 regole da seguire per creare il perfetto profilo su LinkedIn

Creare un profilo perfetto su Linkedin e molto ambito non è poi cosi difficile. Infatti basta continuare nella lettura della guida per scoprire le 10 regole da seguire per avere successo nel Social professionale numero uno al mondo grazie ad un profilo...
Internet

Come visitare un profilo Linkedin in modo anonimo

Il cinque maggio del 2003, è stata lanciata nel web una nuova piattaforma che ha rivoluzionato il sistema di lavoro. Stiamo parlando di quella che attualmente è la rete sociale professionale più vasta al mondo, ossia Linkedin. Vediamo, ora quale è...
Internet

Come creare il profilo Linkedin perfetto

Il servizio web gratuito LinkedIn Corporation è diventato un efficiente ufficio di collocamento virtuale; se non sapete cosa bisogna fare per evitare che il vostro profilo venga nextato dal direttore del personale del lavoro dei vostri sogni, seguite...
Internet

5 trucchi per scoprire chi visita il tuo profilo Facebook

Chi ha scelto di iscriversi a Facebook deve ricordarsi che su quel social network la privacy è sempre a rischio. Tuttavia, al giorno d'oggi si può sapere chi ha visitato negli ultimi tempi il proprio profilo. In questa guida, vi spieghiamo quali sono...
Internet

Come scrivere un curriculum su Linkedin

L'utilizzo professionale di LinkedIn ti aiuterà molto a stabilire connessioni, sviluppare relazioni e ad esplorare aziende e industrie. Il profilo LinkedIn generalmnte rappresenta una versione online del tuo curriculum. Il profilo di base che creerai...
Internet

Come inserire un collegamento a LinkedIn sul tuo blog in Blogger

Linkedin è una piattaforma online che consente di tenere aggiornato il proprio curriculum ed è visualizzabile da utenti che magari cercano una determinata figura lavorativa. Tramite questo sito i contatti di lavoro e gli aggiornamenti sono sempre visibili,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.