10 trucchi per velocizzare Windows

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Una delle cose più frustranti quando si lavora o gioca al computer è la lentezza dello stesso. Sorvolando su motivazioni legate al lato hardware, cioè alle componenti fisiche del computer, che possono essere più o meno prestanti, spesso l'incuria verso il proprio sistema operativo può rappresentare uno dei motivi di questi rallentamenti. Windows è un sistema operativo efficiente, e più o meno in tutte le sue versioni più recenti, dalla 7 in su, è abbastanza semplice riuscire a trovare alcuni interessanti trucchi per velocizzare il suo funzionamento. Vediamo insieme dieci di questi trucchetti.

211

Effettuare scansioni regolari con antivirus e antimalware

Virus e Malware di vario genere, possono essere una fra le cause più evidenti di malfunzionamenti e rallentamenti del computer. Effettuare scansioni con buoni antivirus o anti-malware è un'operazione fondamentale per mantenere regolarmente efficiente e pulito il sistema operativo. Tali malware infatti, tendono a danneggiare Windows in ogni sua versione, rischiando anche di creare danni irreparabili che portino a blocchi e poco auspicabili formattazioni come soluzioni drastiche. Primo fra i dieci trucchi per velocizzare il sistema, in quanto è anche uno dei più importanti in generale per la sicurezza.

311

Rimuovere i programmi all'avvio

Fra i motivi per cui Windows è lento all'avvio sicuramente vi sono i programmi automatici che si aprono all'avvio dello stesso. Questi programmi, a volte numerosi, tendono infatti a sprecare risorse e costringere il sistema a perdere tempo inutilmente, in quanto di default appena installati si impongono con questa opzione a prescindere da quanto li useremo o meno. Per disattivare i programmi dall'avvio automatico e velocizzare così il sistema, i metodi cambiano a seconda della versione di Windows stesso, ma sono tutti inequivocabilmente efficaci.

Continua la lettura
411

Disabilitare le animazioni

Quando si parla in particolare di computer vecchiotti o con schede grafiche poco potenti, uno dei dieci trucchi per velocizzare Windows è sicuramente disabilitarne le animazioni. Esse infatti costituiscono un peso non indifferente per il sistema. Trasparenze e dissolvenze varie sono fra le responsabili maggiori dei rallentamenti, in particolare nei sistemi più nuovi.

511

Pulire il disco

Un altro fra i trucchi importanti per velocizzare Windows, in ogni sistema operativo anche meno moderno, è quello di effettuare una pulizia del disco. Questa semplice procedura guidata, aiuta a liberare prima di tutto spazio sul disco stesso, e a ripulire file non necessari o temporanei che lo appesantiscono inutilmente.

611

Eseguire delle deframmentazioni

Uno dei trucchi forse più sottovalutati per velocizzare Windows, e anche questo disponibile su ogni versione recente e un po' meno del sistema, riguarda l'utilizzo dell'unità di deframmentazione dischi. Operazione lenta e a volte anche molto lunga e fastidiosa, dato che va eseguita chiudendo tutte le app finché è in corso, la deframmentazione riorganizza i file su disco ed è per questo fondamentale da eseguire una volta ogni tanto.

711

Disabilitare le app in background

Fra i trucchi più utili per velocizzare i nuovi sistemi Windows c'è sicuramente il disabilitare le app in background. Queste applicazioni o programmi che dir si voglia, rallentano il sistema in quanto rimangono in esecuzione di "sfondo", il background appunto, pur essendo a volte inutili. Si possono disabilitare velocemente dal menu Impostazioni, sezione Privacy, sotto la voce "app in background".

811

Disabilitare il servizio di indicizzazione

Uno dei servizi più pesanti di Windows, specialmente nelle versioni più vecchiotte come 7 e Vista e XP, è sicuramente il servizio di indicizzazione dei file. Disabilitarlo può considerarsi dunque uno fra i piccoli trucchi per velocizzare il sistema più importanti in queste versioni.

911

Tenere aggiornato il sistema

Tenere aggiornato il sistema operativo, è uno dei trucchi più semplici per velocizzare Windows in maniera efficace. Gli aggiornamenti automatici e dei driver spesso aiutano infatti a risolvere problemi noti e coprire eventuali vulnerabilità ai virus del sistema stesso.

1011

Passare a dischi SSD

Fra i dieci trucchi per velocizzare windows forse meno economici, c'è anche quello di passare ai nuovi sistemi di archiviazione di massa per il proprio pc. Questo significa sostituire il vecchio hard disk con i più moderni e rapidi SSD, ossia Solid State Drive. Questi dischi, più compatti e leggeri, risultano estremamente più veloci e differenti dai precedenti, consentendo una rapidità di lettura maggiore anche a livello di sistema operativo.

1111

Eseguire riparazioni del registro

Ultimo ma non meno importante fra i dieci trucchi per velocizzare Windows è effettuare una riparazione e pulizia dei file di registro, spesso danneggiati, obsoleti e inutili. Esistono programmi gratuiti che eseguono queste operazioni automaticamente e in rapidità. Un ottimo programma per le pulizie e riparazioni in generale, disponibile in una versione gratuita e funzionale a tale scopo è il celebre CCleaner.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come velocizzare Windows utilizzando Winmate

Chi usa il sistema operativo prodotto dalla Microsoft, cioè Windows, sa bene che dopo un determinato tempo il computer tende a rallentare rispetto ai periodi iniziali del suo uso calando le proprie prestazioni generali. Questo succede perché i file...
Windows

Come velocizzare FireFox

Non serve a niente avere una connessione ad Internet super veloce quando poi il browser è lento. Se stiamo utilizzando Mozilla Firefox da parecchio tempo, avremo quasi sicuramente notato che diventa sempre più lento con il passare del tempo. L'ADSL,...
Hardware

Come velocizzare un netbook

La tecnologia, negli ultimi anni, si è sviluppata molto rapidamente e questo ha consento lo sviluppo rapido di moltissimi settori con la conseguente introduzione sul mercato di nuovi prodotti innovativi. Tra i settori che hanno maggiormente beneficiato...
Mac

Come velocizzare il vostro Mac all'avvio

Il Mac fa parte della famiglia dei computer della Apple fondata nel 1984. Se avete un Mac che impiega troppo tempo per avviarsi quando lo accendete, non dovete preoccuparvi molto perché c'è un rimedio a questo inconveniente. Si può ovviare al problema...
Internet

Come velocizzare la connessione di una Internet Key

Talvolta può capitare che la nostra connessione ADSL sia troppo lenta. Questo inconveniente potrebbe dipendere da fattori di diversa natura. In alcuni casi, si tratta di un problema tecnico e possiamo risolverlo facilmente controllando con attenzione...
Linux

Come velocizzare Linux Mint

Linux Mint, basato su Ubuntu, è una delle distribuzioni Linux più apprezzate. I motivi stanno nella stabilità del sistema operativo, nella facilità d'installazione e nell'utilizzo semplice e rapido da imparare. Come sempre quando si parla di distro...
Windows

Come velocizzare l'avvio del PC

Un PC lento all'avvio non sempre cela virus o problematiche all'hardware. Prima di formattare o sostituire i componenti, controllare le impostazioni dei software. Un programma non va solo installato. Vanno controllate anche le impostazioni nel dettaglio...
Windows

Come velocizzare un PC Windows

Sicuramente è capitato un po' a tutti noi che il proprio computer non riuscisse a dare il massimo delle prestazioni, nella maggior parte di questi casi il computer in questione è soltanto troppo lento. Questo problema di lentezza appena citato può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.