5 consigli sull'acquisto di una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I sistemi di telecamere a circuito chiuso sono comunemente usati per monitorare uffici, centri commerciali, scuole, università, banche così come strutture governative e stabilimenti privati. Poiché la tecnologia CCTV è diventata più economica e facile da usare, sempre più persone installano telecamere nelle loro case e nelle loro attività. Esistono imolti tipi di sistemi di sicurezza sul mercato. I sistemi analogici tradizionali sono costituiti da un dispositivo di registrazione, ad esempio un videoregistratore, un monitor e se sono necessarie una o più telecamere collegate tra loro con un multiplexer. Il multiplexer viene utilizzato per consentire il passaggio da una telecamera all'altra. Al giorno d'oggi, le nuove telecamere sono basate sull'indirizzo IP e sono collegate in rete, in modo che le immagini di ogni telecamera possano essere visualizzate da qualsiasi punto e l'archiviazione digitale sia utilizzata per registrare le immagini. Ecco dunque 5 consigli sull'acquisto di una telecamera di sicurezza a circuito chiuso.

26

Luminosità

Ci sono due tipi di fotocamera: CMOS e CCD. Le telecamere CCD producono un'immagine più nitida ma sono più costose. Una specifica molto importante è la capacità delle telecamere di lavorare in condizioni di scarsa illuminazione. I livelli di luce sono misurati in LUX, minore è il numero e minore sarà la luce necessaria per riprodurre un'immagine chiara. Se hai bisogno di immagini nitide e di qualità, scegli una fotocamera ad alta risoluzione. Le telecamere "Entry level", hanno una risoluzione di 330 linee, mentre una telecamera ad alta risoluzione produrrà circa 400 linee. Considera la memorizzazione delle immagini. DVT (videoregistratore digitale) sono l'opzione migliore e sono relativamente economiche. Registrano su un disco rigido. Seleziona un monitor che sia compatibile con la risoluzione del tuo sistema di telecamere CCTV.

36

Internet Wi-Fi

L'Hotspot integrato in una telecamera CCTV consente agli utenti di accedere al live streaming sul proprio smartphone senza la necessità di una connessione Internet Wi-Fi. Ma questo funziona a una distanza limitata dalla fotocamera. Queste telecamere sono facili da identificare in quanto hanno un'antenna su di esse. Questa è una buona caratteristica di avere telecamere CCTV installate in piccoli negozi e centri commerciali. I manager possono monitorare varie parti del pavimento, senza doversi connettere alla connessione internet. In commercio, sono disponibili telecamere di sicurezza CCTV cablate che possono essere installate sia all'interno che all'esterno e dispongono anche di filtro IR per la visione notturna. D'altra parte, ci sono telecamere wireless che sono spesso più convenienti e più sicure. Un'altra opzione disponibile è una telecamera di rete o una con protocollo IP o Internet. Tali telecamere di sicurezza CCTV forniscono l'accesso remoto al computer o ai dispositivi palmari. È sempre meglio acquistare una videocamera CCTV fornita con un registratore di sistema. Deve avere un DVR o un videoregistratore digitale, che ha la capacità di registrare i dati su hard disk. Questo è importante in modo che tu possa guardare il filmato anche più tardi.

Continua la lettura
46

Raggio massimo

Prima di scegliere una telecamera CCTV, devi controllare i dettagli sui contenuti che otterrai acquistando. I contenuti chiave da cercare sono gli attrezzi di installazione come il supporto di montaggio, le viti di alimentazione, i cavi e l'adattatore di alimentazione. A volte, le telecamere a circuito chiuso a basso costo non vengono fornite con gli adattatori di alimentazione, e sarebbe una spesa aggiuntiva. Quindi assicurati di avere tutti questi nel tuo pacchetto. La portata o il raggio massimo di una telecamera CCTV dipende dalla lunghezza focale dell'obiettivo e dalle dimensioni del sensore di immagine. Maggiore è la distanza, più chiari saranno gli oggetti catturati dalle distanze più lontane. Una gamma più alta è essenziale per le telecamere CCTV esterne. Una telecamera CCTV dovrebbe avere almeno da 20 a 25 metri di raggio.

56

LED

Un'altra cosa da considerare quando si acquista una telecamera CCTV è se si preferisce con un output in bianco e nero o si preferisce una fotocamera a colori. Se la fotocamera deve essere utilizzata in condizioni di scarsa illuminazione, il bianco e nero è l'opzione migliore, mentre, d'altra parte, la fotocamera a colori funziona meglio in condizioni di illuminazione interna e ben illuminata. I LED a infrarossi sono piccoli bulbi situati ai lati dell'obiettivo al centro. Questi forniscono luce a infrarossi di notte per la visione notturna. Maggiore è il numero di LED, migliore sarà la qualità delle registrazioni di notte.

66

Rotazione

Le moderne telecamere CCTV possono ruotare orizzontalmente e verticalmente per coprire un ampio spazio intorno a loro. L'angolo massimo che una telecamera CCTV può ruotare orizzontalmente è chiamato Pan e verticalmente è l'inclinazione. Alcune delle migliori telecamere TVCC, ad esempio, Sricam SP005 SP Series possono eseguire panoramiche fino a 355 gradi e inclinarsi fino a 90 gradi. Alcune telecamere CCTV potrebbero essere ruotate a distanza dalle loro app. Quindi, se si desidera monitorare una grande porzione di spazio tridimensionale, è essenziale una telecamera CCTV con pan / tilt più alta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Elettronica

Come scegliere una telecamera di sicurezza a circuito chiuso

Per tenere sotto controllo la propria attività e garantire la sicurezza dei locali e del loro contenuto, le telecamere di sicurezza a circuito chiuso sono uno strumento piuttosto utilizzato, unitamente ad un antifurto di ultima generazione. Ma come scegliere...
Elettronica

Come collegare a internet un sistema di telecamere a circuito chiuso

Esiste una nuova forma di controllare la sicurezza in casa o in ufficio da una posizione remota e consiste nella connessione di sistemi di telecamere a circuito chiuso ad Internet. Basta possedere un videoregistratore con porto CAT5 ed un software che...
Elettronica

Come configurare una telecamera IP

Per configurare una telecamera IP, è necessario sapere prima di tutto cos'è un indirizzo IP. In parole semplici è un indirizzo univoco, o un codice, attribuito a qualsiasi dispositivo collegato alla rete internet, cosi anche la telecamera quando la...
Elettronica

Come collegare telecamera IP

Una telecamera IP, chiamata anche IP cam, è un dispositivo in grado di generare un segnale video digitalizzato, in formato già idoneo per la trasmissione diretta su una rete dati, la quale avviene tramite rete LAN e, all'occorrenza, anche tramite Internet....
Elettronica

Come collegare una telecamera al PC

Anni fa, riuscire a collegare una telecamera al proprio PC non era cosa da poco, infatti, non vi erano i potentissimi computer che oggi abbiamo tutti in casa, e sopratutto, questi, non erano facili ed intuitivi da utilizzare come quelli odierni.Col tempo,...
Elettronica

Come costruire una mini telecamera

In tale guida vi vogliamo aiutare a capire in modo esatto come poter costruire una mini telecamera con le nostre mani ed in modo veloce e semplice, mettendo in pratica la vostra creatività ed anche voglia di fare! A tal proposito continuando la lettura,...
Elettronica

Come costruire un circuito LED

Da qualche decennio a questa parte, con il continuo sviluppo tecnologico tutt'ora in atto, risulta più semplice costruire con le proprie mani dei circuiti elettrici, come quello a LED (Light Emitting Diode). All'interno di questa guida, vi spiegherò...
Elettronica

Come realizzare un circuito stampato in casa

Creare un circuito stampato è il primo passo per realizzare circuiti elettronici. Infatti, i circuiti stampati (PCB ovvero "printed circuit board") permettono il collegamento elettrico tra i componenti di un circuito e costituiscono un supporto meccanico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.