5 cose da sapere su Periscope

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Periscope è un nuovo social network, creato da Twitter, che di recente sta spopolando fra i giovani, grazie, soprattutto, alla facilità con cui si possono trasmettere video in streaming a vari utenti da tutto il mondo tramite smartphone. Una della caratteristiche più interessanti per cui questa app è diventata famosa è il formato dei video, che consente agli utenti di tenere il telefono in modalità portrait (verticale). Periscope è l'app del momento, e ha anche preso fama grazie alle web stars, che sempre più l'hanno utilizzata per condividere in diretta i loro messaggi ai followers.
Per approcciarvi a questo nuovo social, ecco 5 cose da sapere su Periscope.

26

Diffusione del video

Quando inserite un video su Periscope, questo può essere trasmesso in tutto il mondo, e quindi essere visibile a tutti gli utenti, a meno che non lo pubblichiate come video privato e visibile solo a determinati utenti. Ogni video deve avere un suo titolo, che serve a spingere gli utenti a vedere quello che state trasmettendo. Però, Periscope non funziona solo con le live, perché è possibile mantenere il video in streaming appena fatto disponibile per 24 ore, in modo da renderlo visibile anche ad utenti disconnessi mentre stavate girando.

36

Popolarità del video

Tra le varie cose che un utente può fare su Periscope, è possibile lasciare un cuoricino sotto a un video, e ciò è l'analogo di quel che si fa anche in altri social network. Questo cuoricino indica se il video è stato gradito dall'utente, e una grande quantità di cuori rende l'utente molto più popolare e visibile su questa piattaforma rispetto agli altri. Ogni persona può seguirne altre, e viceversa. Insomma, ognuno può avere dei followers, e più se ne hanno, più si diventa popolari. Avere dei followers significa anche che ogni tuo video sarà reso più visibile a questi, in modo che non possano perdersene nemmeno uno.

Continua la lettura
46

Interazioni del video

Sotto ogni video esiste una finestra che consente la chat in tempo reale, in modo che gli utenti possano scambiare informazioni sul vostro video mentre è ancora in trasmissione. Ciò consente anche a chi sta compiendo la live di vedere come procede, e se il risultato ottenuto è quello sperato.

56

Statistiche e mappe del video

Alla fine della live, possono essere visualizzate le statistiche del video, che mostreranno il numero di visualizzazioni del video, il numero di cuoricini e altre, con informazioni per migliorare col prossimo video. Inoltre, c'è anche da sapere che ogni video può essere reso localizzabile in una mappa globale, in modo che tutti gli spettatori sappiano il punto preciso da cui state filmando.

66

Attività degli utenti

Su Periscope è possibile vedere tutte le varie attività degli utenti che si seguono, tramite un'apposita finestra che consente di vedere i cuoricini lasciati, i nuovi personaggi seguiti e i video guardati. Insomma, è possibile vedere tutto ciò che un utente fa sul social network.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

5 modi di usare Periscope per il tuo business

Periscope è un'applicazione di live streaming di Twitter disponibile da Marzo 2015. Essa permette di trasmettere in streaming dallo Smartphone ed attualmente è il social più in voga. Ha raggiunto dieci milioni di utenti in pochissimo tempo ed è assolutamente...
Internet

10 cose da sapere su Tinder

Tinder è un sito web di incontri. Un po' come in Badoo o Meetic, è possibile conoscere persone e chattare con loro. Se c'è interesse da entrambe le parti, si può anche organizzare un incontro di persona. Tinder è adatto più per un pubblico femminile,...
Internet

Come sapere di chi è un numero

Hai trovato un vecchio foglietto con su appuntato un numero di cellulare e non ricordi a chi appartiene? Di tanto in tanto ricevi delle chiamate da un numero sconosciuto sul tuo telefonino e vuoi scoprire chi ti sta contattando? Con un po’ di fortuna...
Internet

Come sapere chi visita il tuo profilo Facebook

La maggioranza delle persone ha un account su Facebook. Ciò permette di occupare il tempo libero, restando in contatto con gli amici e/o conoscendo gente nuova. Questo profilo social può comunque minacciare seriamente la privacy ed il personal computer...
Internet

Come sapere chi ti toglie l’amicizia su Facebook

Sapere chi ti ha tolto l'amicizia su "Facebook" non è abbastanza piacevole, perché non è bello essere stati cancellati dalla vita di una persona, ma è una cosa utile, poiché è un modo per capire quali sono i veri amici e quali invece lo sono soltanto...
Internet

Come Sapere A Chi E' Intestato Un Sito Web

Navigando su internet ci imbattiamo in una miriade di siti, alcuni conosciuti da tutti e ritenuti affidabili, altri meno famosi ma comunque interessanti. Quasi mai ci si chiede però, a quale società appartinga il sito web in questione, ovvero chi ne...
Internet

5 cose da sapere su Google Analitics

Google Analitics è un utilissimo servizio gratuito messo a disposizione da Google. Esso vi permette di monitorare il vostro sito internet e vi mostra in maniera chiara ed esauriente le statistiche e tutti i dati riguardo le persone che hanno visitato...
Internet

10 cose da sapere su Wordpress

WordPress è il primo sistema di gestione dei contenuti che ho imparato. Nel lontano 2007, sono stato incaricato di creare un blog WordPress con tema personalizzato per imitare il sito principale della società (che non è stato costruito su WordPress)....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.