Adobe Muse: come creare uno slideshow

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Adobe Muse è un particolare software che permette a chi ne usufruisce di creare e rendere pubblici i più diversi e differenti siti web dinamici, questi facilmente visualizzabili tramite un classico personal computer desktop oppure un moderno dispositivo mobile come un tablet o un cellulare. Vediamo insieme come creare uno slideshow con Adobe Muse.

26

Si dovrà iniziare con lo scaricare una versione di prova di Adobe Muse dal sito di Adobe. Completato il download, si dovranno attendere pazientemente le tempistiche necessarie all'installazione del programma. Fatto ciò potrete aprire tranquillamente Adobe Muse sul vostro pc. Potrete notare l'apertura immediata di un'area di lavoro interattiva disseminata da molti strumenti appositamente studiati per la progettazione grafica del vostro slideshow.

36

Dalla schermata di benvenuto scegliete la voce che vi permette di creare un nuovo slideshow. Prendete visione di tutte le impostazioni presenti e cambiate soltanto i valore corrispondente alla dimensione minima delle diapositive impostando il numero 600. Mantenete così come sono tutti gli altri valori e cliccate su "OK".

Continua la lettura
46

Programmate ora il numero di slide cliccando sulla parte destra della Home Page. Aprite quindi la slide principale con un doppio clic del mouse al centro della schermata e posizionatevi sulla voce chiamata "Visualizzazione Struttura". Aggiungete lo sfondo, che può essere quello che volete come una vostra foto, caricata tramite la funzione di inserimento immagine, o un campo monocromatico, creato con lo strumento del rettangolo e, successivamente, con il riempimento del colore che preferite.

56

Procedete allo stessa maniera con il resto delle diapositive dello slideshow. Sarà ora il momento di mettere insieme il tutto e creare una perfetta presentazione animata. Per fare questo esistono prevalentemente due possibilità: usare un altro software di accompagnamento a Muse ovvero Adobe Business Catalyst oppure avvalersi del protocollo FTP.

66

Se scegliete la prima opzione, il lavoro sarà molto facile: dovrete installare una versione di prova di Business Catalyst e fare semplicemente clic sul pulsante denominato "Pubblica". Con l'FTP invece vi verrà fornito un hosting per caricare Adobe Muse senza bisogno di inserire codici di programmazione. Lo slideshow sarà finalmente pronto e avrete notato che Adobe Muse si sarà preso cura di ogni aspetto tecnico del progetto, su cui avete lavorato in maniera del tutto semplice tramite interfaccia, senza mettere mano alla programmazione informatica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Adobe: come scaricare i software gratuiti

La suite (insieme di programmi della stessa casa produttrice) di Adobe è una delle più vaste e complete collezioni che si possano scaricare da internet, ed essa comprende sia programmi a pagamento che gratuiti. Sono prodotti da Adobe molti software...
Software

Guida ad Adobe After Effects CS6

All'interno della guida che seguirà proveremo a offrirvi delle informazioni relative a un software. Infatti, come avrete compreso facilmente leggendovi il titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi il funzionamento di Adobe After Effects CS6. Cominciamo...
Software

Come iniziare ad utilizzare Adobe Illustrator

Le persone che sono appassionate di grafica al computer spesso cercano di soddisfare questa passione. Il programma di grafica più noto è Adobe Fhotoshop; esso è accessibile anche ai principianti. Adobe Illustrator è un software di grafica-driven che...
Software

Come modificare un modello 3D con Adobe Fuse

Se usate il Photoshop sicuramente sarete già abituati a fare dei cambiamenti su alcuni disegni, ma se si tratta di modificarne uno strutturato in 3D, allora è necessario utilizzare un’apposita applicazione chiamata Adobe Fuse. Si tratta infatti...
Software

Come iniziare ad utilizzare Adobe Photoshop

"Adobe Photoshop" rappresenta una delle applicazioni più impiegate per la modifica delle foto e la creazione di nuove immagini. Tanti degli strumenti disponibili inizialmente vennero migliorati a vista d'occhio negli anni, come lo strumento della "Gomma...
Software

Come usare Adobe Premiere

Adobe Premiere è un software destinato agli appassionati del video editing. Si tratta di un programma che consente di montare video sia a livello amatoriale che professionale, per ottenere filmati di vario tipo. Le funzioni che offre sono tante e tutte...
Software

Come usare Adobe Audition

In questa guida vi illustrerò come usare Adobe Audition, lo spiegherò in modo molto dettagliato. Detto ciò spero che sarò il più chiaro possibile, in modo tale che non abbiate problemi ad usare Adobe Audition, utilizzo questo programma da quando...
Software

Come realizzare delle animazioni in 3D con Adobe Fuse

Adobe Fuse è un programma davvero impressionante, che permette di creare dei personaggi divertenti da aggiungere ai progetti in Photoshop. Il software fornisce infatti, i mezzi necessari per creare ed importare facilmente personaggi in 3D, e con la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.