Attivare o Disattivare il TaskManager

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ognuno dei sistemi operativi Windows possiede l'applicazione TaskManager. Si tratta di un programma che consente una semplice gestione e un frequente monitoraggio dei vari processi in esecuzione su un qualsiasi computer. Per qualche motivazione, che si può collegare ad un virus o ad un altra tipologia di problema, potreste ritrovarvi questo processo bloccato, e quindi non in funzione. In tali circostanze, se premete Ctrl+Alt+Canc, potete incappare nel seguente messaggio di errore: "Task Manager è stato disattivato dall'amministratore". Cosa bisogna fare? E come dovete muovervi per attivare o Disattivare il Taskmanager? Questo breve tutorial potrà sicuramente darvi una grossa mano.

25

Per qualche motivo particolare, all'apertura del TaskManager di Windows vi potrebbe apparire il messaggio già citato in precedenza, cioè "Task Manager è stato disattivato dall'amministratore". Potete aver eseguito la disattivazione del servizio in maniera involontaria. Oppure, nella peggiore delle ipotesi, il programma potrebbe essersi disattivato per colpa di un Virus o di un Maltware. Esistono due metodi per riattivare il TaskManager. Se il primo non funziona, vi consiglio di provare anche il secondo.

35

Esiste un primo efficacissimo sistema per attivare o disattivare il Taskmanager. Iniziate cliccando sul tasto Start e poi sulla voce Esegui. Digitate "gpedit. Msc" e fate clic su Invio. Questa volta, aprirete la funzione Editor Criteri di gruppo locali. Andate sulle seguenti diciture: Configurazione Utente, Modelli Amministrativi, Sistema, Opzioni CTRL ALT CANC, Rimuovi Task Manager. Se cliccherete su Disattiva, attiverete in automatico il TaskManager. Se invece effettuerete la procedura inversa e cliccherete su Attiva, lo disattiverete. A questo punto premete CTRL+ALT+CANC per verificare se il vostro TaskManager funziona.

Continua la lettura
45

Per il secondo metodo, innanzitutto cliccate sulla dicitura Start, e poi su Esegui. Digitate "regedit" e fate clic su Invio. Vi apparirà la schermata inerente all'Editor del Registro di Sistema. Quindi, cercate la seguente chiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\ Microsoft\Windows\CurrentVersion\policies\system. Se la troverete, andate su DisableTaskMgr e cliccateci sopra due volte. Se volete attivare il TaskManager, inserire il valore 0. Se intendete disattivarlo, inserite 1. Se non ci sarà alcuna chiave e non avrete risolto il problema, create un nuovo valore DWORD e denominatelo DisableTaskMgr. A questo punto, impostate il suo valore su 0 (zero).

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ripristinato il TaskManager rimuovete il problema che lo ha disattivato
  • probabilmente siete infettati da qualche fastidioso Virus

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come attivare e usare la Postepay

Un valido strumento per mettere al riparo una piccola quantità di soldi senza recarsi presso un istituto bancario è la Postepay, ovvero una carta prepagata ricaricabile del circuito "VISA/VISA Electron" che può essere impiegata in ogni esercizio convenzionato:...
Sicurezza

Come Attivare La Protezione Da Monitoraggio Per La Sessione Corrente

Oggigiorno è sempre maggiormente preoccupante l'uso dei dati sensibili nel web ed anche nelle società, tutto questo comporta infatti tanti rischi tra cui anche sicuramente il fishing. La protezione da monitoraggio infatti rappresenta una misura utilissima...
Sicurezza

Come fare la scansione di applicazioni nascoste

Se premi i tasti CTRL + ALT + CANC oppure se clicchi col tasto destro sulla barra delle applicazioni e scegli task manager, sarai in grado di aprire l'utility gestione attività. Noterai, tra l'elenco che ti si presenterà, che ci sono una serie di processi...
Sicurezza

Come forzare l'eliminazione di un file

Vi sarà sicuramente capitato, cercando di cancellare alcuni documenti dal vostro hard disk, che compaia la seguente dicitura: “Impossibile eliminare il file" oppure "Controllare che il disco non sia pieno o protetto da scrittura” o tantissimi altri...
Sicurezza

Come Terminare più processi contemporaneamente

Quante volte capita mentre si sta lavorando al computer di avere un certo rallentamento della connessione Internet. Nei casi più gravi, invece, ci si ritrova nella condizione di un sistema del tutto bloccato. In ambedue il problema si può risolvere,...
Sicurezza

Come eliminare un virus senza utilizzare alcun software

I virus che colpiscono il tuo computer possono provocare il rallentamento delle sue funzioni, modificare le impostazioni di accesso alla rete, ridurre la quantità di memoria disponibile, intasarlo con pop-up pubblicitari o, nel caso più grave, danneggiare...
Sicurezza

Come garantire la sicurezza al pc con super antispyware free

Super Antispyware Free Edition garantisce la massima sicurezza del proprio pc in maniera gratuita ed efficace. Infatti il noto software per la sicurezza permette di scovare spyware, adware, malware e ogni tipo di virus, per poi rimuoverlo. Inoltre ha...
Sicurezza

Come disabilitare l'antivirus AVG free senza disinstallarlo

L'antivirus è un elemento indispensabile per tutti coloro che utilizzano un computer per la navigazione in internet; questo software, infatti, assicura una protezione efficace contro virus informatici, nonché malware e spyware. Di antivirus al momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.