Bootstrap: come formattare il testo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Bootstrap è la più popolare applicazione per PC per lo sviluppo di applicazioni web. Grazie al supporto per HTML, Javascript e CSS, potremo realizzare il nostro sito web personale in un batter d'occhio. Attraverso le numerose funzioni di cui è fornito, saremo in grado di gestire ogni singolo aspetto del linguaggio di programmazione scelto, dalle basi alle operazioni più complesse. È possibile anche creare i primi programmi per il mercato mobile, mettendo alla prova le proprie conoscenze. Il programma è completamente gratuito e scaricabile da sito ufficiale. Nella guida di oggi vedremo come formattare il testo.

27

Occorrente

  • Bootstrap (qualsiasi versione)
37

Bootstrap offre alcune impostazioni di default riguardo la formattazione del testo, per aiutare i neofiti ad introdursi al meglio nel programma. Queste opzioni consistono nella dimensione (font-size) di 14mp, un'interlinea (line-height) di 20mp e un margine, tra una riga e l'altra, di 10mp. Esistono, però, dei comandi che permettono di agire proprio su questi aspetti del codice, andando a formattare il testo in maniera del tutto immediata, senza riprogrammare il tutto. Un primo comando si chiama "lead", una classe che permette ad una determinata stringa di testo di poter essere evidenziata. Il codice completo risulta come segue:

(paragrafo da evidenziare)

. Se poi vogliamo cambiare anche il colore, esiste la classe "text-", seguita da alcuni suffissi, che determinano l'aspetto del testo, come "muted" per il grigio o "danger" per il rosso.

47

Andiamo a vedere, ora, quali sono le classi che permettono di trasformare completamente il testo. Riprendiamo in mano la classe "text-", questa volta con alcune piccole modifiche. Infatti, esistono dei termini che trasformano il testo da maiuscolo a minuscolo (e viceversa) o allinearlo in qualunque modo si preferisca. Ecco una lista di alcuni termini del linguaggio: lowercase (minuscolo), uppercase (maiuscolo), right (allineamento a destra), center (allineamento al centro), justify (testo giustificato). Ovviamente la scelta di formattazione del testo dipenderà dall'utilizzo dello stesso e da quale testo avremo intenzione di scrivere.

Continua la lettura
57

Come è possibile notare, le istruzioni di linguaggio, per formattare il testo su Bootstrap, risultano chiare e molto semplici da applicare. Bastano poche righe di codice per modificare a piacimento le stringhe di testo, senza errori o difficoltà di sorta. Per altre informazioni, potete consultare la pagina Facebook ZonaTech.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Bootstrap: come impaginare i contenuti

Bootstrap è uno dei framework più conosciuti e utilizzati nel mondo del Web per realizzare siti e applicazioni da mettere online. Questo nuovo strumento all'avanguardia ci permetterà di semplificare lo sviluppo della nostra pagina Web. Vediamo allora...
Programmazione

Bootstrap: la struttura della pagina

Bootstrap può essere definito il più potente, nonché il più popolare, front-end per sviluppare in modo semplice e veloce siti web. Con questo programma abbiamo quindi la possibilità di rendere unico il nostro sito web, personalizzandolo al massimo,...
Programmazione

Bootstrap: cos’è e perché usarlo

Bootstrap nasce nell'anno 2010 per opera degli sviluppatori Mark Otto e Jacob Thornton. Inizialmente si presentava come un progetto interno a Twitter, ma successivamente è diventato indipendente ed è, perciò, utilizzabile dagli sviluppatori di tutto...
Programmazione

Bootstrap: come gestire gli alert

Creare un sito web non è compito semplice: richiede una serie di conoscenze e praticità a livello di programmazione informatica. Ciò non implica che solo i più esperti nel campo possano aprire una pagina Internet - al contrario, queste sono sempre...
Programmazione

Bootstrap: come gestire le progress bar

Oggi aprire un sito Internet è diventato sempre più popolare: chiunque può farlo e per le motivazioni più svariate - magari per gestire al meglio la propria attività lavorativa o per condividere le proprie passioni con migliaia di utenti. Certo,...
Programmazione

Bootstrap: come gestire le immagini responsive

Ricordate i vecchi tempi, quando potevamo accedere ai diversi siti web esclusivamente tramite computer? I monitor dei nostri vecchi computer erano pressoché omologati e non occorreva, quindi, realizzare siti web che dovessero adattarsi a schermi differenti....
Programmazione

Bootstrap: come utilizzare le griglie

Bootstrap è un insieme di elementi grafici, stilistici nati prima insieme a Twitter poi diventato un progetto indipendente ed è stato messo a disposizione a tutti gli sviluppatori come base per i progetti web. È utile usare questo programma quando...
Programmazione

Come formattare una chiavetta USB con Ubuntu

Ubuntu è un sistema operativo molto intuitivo, sicuramente meno conosciuto ed utilizzato dei suoi "colleghi" più famosi, ma apprezzato su diversi fronti, anche da molti esperti. Se siete in possesso di questo sistema operativo e lo usate di frequente,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.