Che scaricare e configurare Webmin

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Scaricare e configurare il programma Webmin richiede un po' di tempo, ma si tratta di una procedura piuttosto semplice, che non necessita la presenza di un esperto di informatica.
Tutte le indicazioni utili a questo scopo saranno fornite in questa guida, perciò basterà seguire questi semplici passaggi per ottenere un risultato impeccabile.
Webmin, come sottolinea la definizione stessa (http://www.webmin.com/), è un'interfaccia web per l'amministrazione di sistemi Unix, utilizzata per l'accesso da remoto. Una lista delle funzioni è disponibile a quest'indirizzo: http://www.webmin.com/standard.html
Se avete dunque deciso di utilizzare questo programma, vi basterà continuare a leggere questa guida per avere tutte le indicazioni necessarie per installazione e configurazione.

26

Occorrente

  • Una qualunque distribuzione Linux
  • Collegamento Internet
36

Download e installazione

Come prima cosa, dovrete procurarvi la versione più recente di Webmin.
A questo scopo, è possibile sia effettuare una veloce ricerca sul web per individuare il sito apposito, sia utilizzare il link diretto: http://www.webmin.com/download.html
Sul sito in questione sono presenti diversi formati per il download (per Linux, Windows ecc), compresi i link sempre aggiornati all'ultima versione, e basterà scegliere il più adatto alle vostre esigenze ed effettuare il download del programma.
Terminata quest'operazione sarà necessario procedere con l'installazione.

46

Estrazione

Dopo aver effettuato il download dal sito apposito bisognerà quindi estrarre il programma scaricato: tar xvf ~/Scaricati/webmin*. Tar. Gz. A questo punto dovrete entrare nella cartella ed eseguire il setup: sudo sh ~/Scaricati/webmin*/setup. Sh. L'alternativa nel caso in cui il setup non fosse eseguibile è: chmod +x ~/Scaricati/webim*/setup. Sh.

Continua la lettura
56

Configurazioni

Nel corso del processo di installazione vi verranno chieste le seguenti informazioni:

Config file directory [/etc/webmin] Log file directory [/var/webmin] Full path to perl (default /usr/bin/perl) Web server port (default «10000») Login name (default «admin») Admin Password Use SSL(y/n)Start Webmin at boot time (y/n).

A meno che non abbiate necessità specifiche, i primi tre elementi devono essere lasciati invariati; è consigliabile invece modificare la porta in ascolto. Poi bisogna inserire l'username e la password, che serviranno al momento dell'accesso. Rispondete "sì" ad “Use SSL” e "sì" per avviare Webmin al boot del sistema.

66

Accesso e impostazioni

Se il processo d'installazione andrà a buon fine sarà possibile iniziare ad usare il programma Webmin.
Basterà scrivere nel browser http://localhost:portascelta per accedervi. Di default la porta è 10000, perciò si dovrà inserire al suo posto la porta scelta al momento dell'installazione. Nella schermata di login che apparirà sarà necessario digitare l'username e la password che erano stati chiesti in precedenza durante l'installazione.
Una volta effettuato l'accesso dovrete sostituire alla lingua preimpostata l'italiano, utilizzando il menù a sinistra: "Webmin--> Change language and theme". Cliccando su "Personal choice" sarà possibile scegliere "italiano" come lingua. Bisogna, però, sottolineare che diversi termini non saranno comunque tradotti e resteranno in inglese.
È possibile rafforzare la sicurezza impostando un filtro per permettere l'accesso ad un ip singolo o ad un range d'ip. Le operazioni necessarie a questo scopo sono: Webmin--> Webmin configuration → Controllo accesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare e configurare Ubuntu 12.10

Tra i più importanti sistemi operativi spicca Ubuntu, il software del famoso marchio Linux. Di questo software sono state rilasciate diverse versioni. La penultima versione rilasciata, Ubuntu 12.04, è stata integrata con alcune features davvero interessanti...
Linux

Come scaricare Torrent su Linux

Se volete conoscere come scaricare i torrent su Linux, procedete con la lettura di questo articolo che seguirà. I torrent sono file con estensione ". Torrent". Essi contengono informazioni che servono per scaricare un file determinato, oppure una raccolta...
Linux

Come Configurare Puppy Linux

Puppy Linux è un sistema operativo libero (o software libero) di distribuzione GNU/Linux, sviluppato per poter essere facilmente utilizzabile e al contempo per limitare lo spreco di risorse di sistema. Questo è un sistema operativo che si adatta un...
Linux

Come installare e configurare Arch Linux

In questo articolo vi spiegherò come installare la distribuzione "Arch Linux". Questo procedimento renderà più veloce l'installazione, armatevi di molta pazienza, perché vi spiegherò anche come configurare il vostro nuovo sistema operativo, senza...
Linux

Come configurare un ambiente di sviluppo per Android su Ubuntu

Nella seguente guida spiegheremo come configurare su Ubuntu un completo ambiente di sviluppo per applicazioni "Android" semplicemente utilizzando gli strumenti messi a disposizione gratuitamente da "Google". In pochi minuti attraverso dei semplici passi...
Linux

Come configurare un account di messaggistica con Empathy

Avete installato Ubuntu sul vostro terminale e non vi attira l'idea di dover stare dietro a differenti applicativi per gestire i contatti con i vostri amici, e avreste bisogno di un unico software che vi permetta di inviare messaggi, file voce, video...
Linux

Come configurare un server Vnc con Red Hat

VNC (la cui sigla sta per il nome Virtual Network Computing) è il nome di uno dei più famosi software che solitamente e principalmente viene sfruttato per potersi connettere ad una rete internet in remoto al computer utilizzato dall'operatore in rete....
Linux

Come installare e configurare un server LAMP funzionante

Installare LAMP è la base per avere un server web configurato per bene. Non è difficile installarlo, ma è richiesta attenzione ed un minimo di conoscenza di comandi base UNIX. LAMP sta per Linux Apache,MySQL, PHP. In cui: Linux è una famiglia di sistemi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.