Come abbassare il volume del Mac senza fare rumore

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando ascoltiamo della buona musica o guardiamo un film in streaming dal nostro computer, il più delle volte regoliamo il volume direttamente dalla tastiera. I nuovi PC fissi e portatili hanno degli appositi pulsantini con il relativo simbolo "+" e "-" del volume. Prendiamo come esempio un "Mac". Avete fatto caso al caratteristico suono di avviso che ci segnala una modifica nell'audio? Alcune volte questo suono può risultare fastidioso. Se non sapete come abbassare il volume del Mac senza fare rumore, questa piccola guida vi tonrerà utile. Nei passaggi successivi, infatti, vedremo in modo chiaro come eliminare questo effetto sonoro.

27

Occorrente

  • Computer Mac
  • Conoscenze base sui tasti funzione
37

Usare i tasti "F10", "F11" e "F12" per regolare il volume

Nel caso in cui ci arrivasse una telefonata improvvisa, avremmo bisogno di abbassare il volume del Mac con una certa rapidità. Per abbassare il volume, basta premere i pulsanti che si trovano in alto sulla tastiera del Mac. Il tasto "F10" in particolare ci aiuta ad azzerare l'audio all'istante. Invece "F11" e "F12" servono rispettivamente ad abbassare e alzare il volume. Quando andiamo a variare l'intensità del segnale audio sul Mac, compare una barra indicatrice. A ciascuna tacca corrisponde una percentuale. Quando regoleremo l'audio, sentiremo il caratteristico suono che aumenta o diminuisce. L'indicatore si modifica di conseguenza.

47

Premere il tasto "Shift" insieme a "F10", F11" o "F12" per silenziare il Mac quando si regola l'audio

Abbiamo dunque imparato come si regola l'audio tramite tastiera del mac. Adesso possiamo occparci di quel fastidioso segnale sonoro che si percepisce ogni volta che si abbassa o alza il volume. Per eliminare questo suono in maniera temporanea, teniamo premuto il tasto "Shift". In contemporanea, regoliamo l'audio con i tasti funzione e ci accorgeremo che l'input sonoro sarà provvisioriamente assente. Questo tipo di funzione non ha effetti permanenti, Infatti, rilasciando lo "Shift", torneremo a sentire quel suono. La combinazione "Shift + F10, F11 o F12" ci permetterà dunque di proseguire col nostro lavoro senza disturbare gli altri.

Continua la lettura
57

Disattivare il suono con il pulsante "Alt" insieme al tasto funzione "F10"

Come abbiamo appena visto, con "Shift + F11" potremo abbassare il volume del Mac senza fare rumore. Oltretutto, avremo la possibilità di gestire in maniera personalizzata l'audio del dispositivo. Premiamo "Alt" e uno dei tasti per il controllo volume. In questo modo apriremo una finestra di dialogo sul controllo del suono. Qui possiamo scegliere tutti i settaggi che preferiamo, andando persino a rimuovere definitivamente il suono dei tasti funzione. Pertanto, togliamo la spunta dalla voce "Riproduci un suono di risposta quando viene modificato il volume". Con l'opzione "Mute" potremo infine eliminare del tutto il volume del sistema.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usiamo il tasto "Shift" per togliere il suono del comando volume.
  • Per silenziare il sistema, sfruttiamo l'opzione "Mute" del Mac.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Come modificare il suono di avvio del Mac

I vari sistemi operativi (Windows, Linus, Mac), una volta lanciati, emettono un caratteristico suono di avvio. Seguendo questa guida ti sarà possibile modificare il suono di avvio del Mac senza togliere l’audio a video e file musicali. Grazie all'ausilio...
Mac

Come installare macOS High Sierra

Anche se un PC con Microsoft Windows installato ha funzionalità eccellenti, il Macintosh rappresenta il top a livello di tecnologia. Quando si lavora con il Mac, le persone rimangono affascinate e credono di essersi rivolte ad un bravo professionista....
Mac

Come abilitare NTFS su MAC

Il sistema operativo Mac supporta l'opzione per leggere le unità formattate NTFS, ma non supporta la scrittura su queste unità. Pertanto, è stato richiesto l'uso di un driver di terze parti come Paragon NTFS o Tuxera NTFS per coloro che cercano il...
Mac

Come formattare una pen drive su Mac OS X

Formattare una pen drive è un'operazione piuttosto semplice. Ogni sistema operativo ha però le sue procedure ed anche quando si è alle prese con Mac OS X risulta tutto molto intuitivo e veloce. Se non avete mai avuto a che fare con questo sistema di...
Mac

Come utilizzare iMovie per Mac

Avete un Mac e volete cimentarvi nell'editing video magari realizzando un bel montaggio oppure un trailer in stile cinematografico, ma non avete nessuna esperienza di tutto questo e non sapete da che parte iniziare?Niente paura, Apple viene in vostro...
Mac

Come ripristinare un HD su Mac

Quando, per varie necessità, acquistiamo un Hard Disk esterno oppure un Mac, possiamo trovarci di fronte ad alcuni problemi diversi nella maggior parte di casi dovuti al file system scelto. Fortunatamente però, possiamo intervenire sul nostro HD e cambiare...
Mac

Come resettare SMC e PRAM sul Mac

Molti mi chiedono cosa sono SMC e PRAM e perché bisogna resettarli.Il System Management Controller (SMC), è un chip presente in ogni Mac, saldato direttamente sulla scheda logica.La sua funzione è controllare tutte le periferiche connesse al pc nonché...
Mac

Come Imparare A Suonare Con Garageband Su Mac Osx

ILife '09 fornisce alcuni strumenti creativi, tra i quali bisogna sottolineare GarageBand. Si tratta di un programma che consente la creazione di basi musicali o di brani veri e propri con l'impiego di un mixing semplice e preciso delle tracce musicali....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.