Come abilitare/ disabilitare le porte usb con Ubuntu

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, un computer deve funzionare nella maniera più sicura possibile. In questa breve e semplice guida, vi spiego come abilitare e disabilitare le porte Usb del nostro computer, nel caso nel quale siamo in possesso del sistema operativo Ubuntu. Possiamo effettuare le stesse operazioni anche per regolare le periferiche collegate alle porte stesse. Ma adesso, entriamo nei particolari e seguite i vari passaggi.

26

Occorrente

  • Un computer con Ubuntu
36

Quando acquistate un computer, esso è dotato di numerose porte Usb, in grado di funzionare in automatico. Vediamo rapidamente come bloccare tutte queste prese per accrescere la sicurezza del vostro pc. Per andare avanti, dovete innanzitutto accedere al terminale di sistema. Per effettuare questo procedimento, potete seguire il percorso giusto attraverso l'interfaccia grafica. In alternativa, un altro sistema può essere quello di arrivarci premendo i tasti "ctrl", "alt" e "t" al tempo stesso.

46

Quando avrete avviato il vostro terminale, dovete proseguire inserendo il seguente comando: "sudo gedit /etc/modprobe. D/blacklist. Conf". Ricordate che vi è necessario accreditarvi all'interno del computer come amministratori di sistema. Una volta che avrete digitato questo comando, potrete accedere al file "blacklist. Conf", e di conseguenza al suo codice, che potrete leggermente modificare. Adesso, proseguite nelle vostre operazioni per abilitare e disabilitare le porte Usb con Ubuntu.

Continua la lettura
56

Alla fine del codice che vi ho illustrato in precedenza, è necessario che aggiungiate queste due righe: "#blocca accesso usb", e poi, andando a capo, "blacklist usb_storage". A questo punto, è giunto il momento di salvare il file da voi creato e riavviare il sistema. Noterete subito che le porte Usb non saranno più attive e che sarete riusciti nel vostro intento iniziale. Se avete l'intenzione, di rendere le periferiche Usb nuovamente funzionanti, ripetete le operazioni inerenti ai passi 1 e 2, cancellate le due righe aggiuntive di codice che vi ho appena illustrato e riavviate il vostro computer.

66

Se pensate di avere grosse difficoltà nella memorizzazione delle due righe di codice, oppure non avete alcuna voglia di inserirle e cancellarle in ogni circostanza, vi mostro un metodo più semplice rispetto al precedente. Lasciate le porte Usb sempre inserite, ma all'inizio della seconda riga dovete inserire o cancellare un semplice simbolo, il "#". Quando ci sarà, avete abilitato le periferiche Usb, mentre quando non ci sarà, esse saranno disabilitate in automatico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come abilitare le funzionalità di rete di ubuntu

Fino a poco tempo fa, utilizzare un sistema operativo come Ubuntu comportava enormi difficoltà dettati dalla sua complessità di utilizzo. Oggi, però è decisamente tutto più semplice grazie alle ultime versioni disponibili. Questa guida, nasce dalla...
Linux

Come formattare una chiavetta Usb su Ubuntu

Il modo migliore per tenere sempre pulita una chiavetta USB è quella di formattarla. Pertanto esistono molti metodi e sistemi per pulirla dai contenuti. Questa operazione è molto utile per continuare ad adoperare la chiavetta anche in seguito. Per poi,...
Linux

Come risolvere problemi con penne usb su ubuntu

Sovente quando si utlizza una pen drive usb, si incorre in alcuni spiacevoli episodi che riguardano il malfunzionamento del rispositivo rimovibile. Il più delle volte si riscontrano problemi con i driver e di conseguenza insorge la questione dell'incompatibilità...
Linux

Come installare Ubuntu su usb

Molti di noi hanno sempre desiderato di avere la propria versione Linux preferita sempre a portata di mano e di poterla utilizzare tutte le volte che si desidera. Immaginate di poter disporre, in qualunque momento, di una versione di Linux portatile da...
Linux

Come installare Linux Ubuntu su una pendrive

Vuoi avere il tuo sistema operativo Linux Ubuntu sempre con te in una pendrive in modo da avere solo un piccolo dispositivo da portare in tasca invece di un portatile nello zaino? Oppure il dispositivo su cui vuoi installarlo non dispone di un lettore...
Linux

Come installare Linux da chiavetta USB

Linux è un sistema operativo, modificabile in ogni dettaglio e totalmente gratuito. Possiede programmi per scrivere documenti, navigare su internet, guardare video ed ascoltare musica. A questo sistema operativo, rispetto quelli più conosciuto, non...
Linux

Come installare Linux su pendrive USB

Da alcuni anni, si è registrato un notevole incremento della diffusione di Sistemi Operativi (SO) alternativi alle versioni della "Microsoft Windows", tra cui l'oramai conosciuta distribuzione linux "Ubuntu". Una delle svariate motivazioni per cui sarebbe...
Linux

Come attivare il cubo rotante in Ubuntu

Alcuni anni fa venne rilasciato Compiz, un gestore di finestre composito per il server grafico dei sistemi Linux, X Window System. Il progetto successivamente ha seguito ulteriori sviluppi e diramazioni, ma è tuttora attivo e disponibile per le versioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.