Come aggiornare correttamente il vostro Mac ad High Sierra

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Date il benvenuto al macOS 10.13 High Sierra, il nuovo sistema operativo per desktop e portatili Mac che vi offre alcune straordinarie rifiniture sotto il cofano. Se vi aspettavate delle grandi revisioni, è probabile che rimarrete delusi a una prima occhiata superficiale, ma guardando più da vicino scoprirete i dettagli raffinati che corrisponderanno a un’esperienza utente migliore e a una maggiore potenza per il vostro Mac. L’aggiornamento ad High Sierra è assolutamente semplice, richiede pochi minuti e quasi nessuno sforzo. Con la guida all’upgrade “Come aggiornare correttamente il vostro Mac ad High Sierra” che abbiamo preparato, avvierete il nuovo sistema operativo in un breve lasso di tempo.

28

Perché dovreste eseguire l’upgrade ad High Sierra?

Il team di Apple è andato dritto al bersaglio, perfezionando quelle funzioni e quelle app che le promettono di essere sotto i riflettori ora come nel prossimo futuro. Con un file system AFPS nuovo e ottimizzato, un browser più veloce (che promette di essere il più veloce sul mercato), una grafica stellare, delle migliori rese in gaming e dei migliori supporti per la realtà virtuale, il macOS 10.13 High Sierra è sicuramente qui per farsi valere.

38

Novità e vantaggi dell’aggiornamento ad High Sierra

Per dare davvero una spinta al vostro Mac, l’upgrade al nuovo High Sierra è obbligatorio. Pensate solo a quanto spazio potrete risparmiare con il nuovo sistema operativo che comprime i video fino al 40% in più. High Sierra ha anche un’app ottimizzata per le foto che offre strumenti di editing professionali tali da tenervi incollati allo schermo alla ricerca della composizione perfetta. Ovviamente, l’aggiornamento più importante è costituito da Metal 2, che sgrava il carico della CPU e garantisce grandi performance alla GPU, mentre apre il mondo verso la VR e l’AR. Quindi, per concludere: l’upgrade ad High Sierra assicura più spazio, più velocità e più potenza.

Continua la lettura
48

Come preparare l’aggiornamento ad High Sierra? Verificate la compatibilità del Mac

Per preparare l’aggiornamento ad High Sierra dovreste, ovviamente, verificare se il vostro Mac è compatibile con il nuovo sistema operativo macOS 10.13 High Sierra. Come regola generale, qualsiasi Mac più recente del 2009 sarà teoricamente in grado di eseguirlo senza problemi.

58

Come preparare l’aggiornamento ad High Sierra? Eseguite la pulizia del Mac

Successivamente, dovreste eseguire un’accurata pulizia del Mac per farlo funzionare correttamente anche prima dell’aggiornamento. Un processo di pulizia completo include l’eliminazione di documenti, foto e file duplicati, rimuovendo anche i file temporanei e i dati della cache creati in background. Potete farlo manualmente (se avete la pazienza) o potete usare un’app come CleanMyMac3 che faccia tutto il lavoro sporco per voi.

68

Come preparare l’aggiornamento ad High Sierra? Verificate se il Mac ha problemi

La fase finale di preparazione riguarda lo spazio libero necessario per High Sierra. Le fonti ufficiali di apple. Com consigliano di avere 8 GB di spazio libero prima di passare al nuovo sistema operativo, ma ci sentiamo più a nostro agio riservando circa 15 GB. Se non avete abbastanza spazio, significa che il vostro Mac ha ancora bisogno di un po’ di pulizia.

78

Come preparare l’aggiornamento ad High Sierra? Controllate che il Mac abbia abbastanza spazio libero

Eseguire il backup del tuo Mac prima di un aggiornamento è importante, specialmente per non rischiare di perdere informazioni preziose, quindi non ci sono scuse per saltare questo passaggio. Potete facilmente eseguire il backup del vostro Mac utilizzando il software Apple, Time Machine, che salva una copia di tutto il Mac con backup orari, giornalieri, mensili e settimanali. Inoltre, ad eccezione dei backup automatici, potete anche personalizzare il processo e fare il backup dei documenti manualmente da Preferenze di Sistema. Per utilizzare Time Machine è necessario un dispositivo di archiviazione esterno. Quanto grande? Più grande è, meglio è. Scegliete il vostro preferito tra USB, SDD, unità NAS o disco rigido Thunderbolt.

88

Consigli per ripulire il Mac per ottenere più spazio di archiviazione gratuito Backup prima dell’aggiornamento al macOS 10.13 High Sierra

Una volta preparato il tuo Mac per l’upgrade, è ora di iniziare il processo di aggiornamento. Scegliete una rete sicura e affidabile per l’upgrade. Infatti tutti gli aggiornamenti principali devono essere eseguiti da una rete affidabile, in modo da avere velocità e sicurezza per il download e l’installazione. Il posto migliore per eseguire l’upgrade è la vostra casa con la comodità della rete domestica e dovreste evitare le connessioni WIFI e in particolare quelle degli hotel, dei ristoranti o delle reti pubbliche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mac

Tutte le nuove funzioni di MacOS High Sierra

MacOS si è sempre distinto da Windows per via della sua professionalità. I prodotti con sistema operativo MacOS sono sempre stati associati alla professionalità del loro utilizzo. Anche se a livello hardware non riescono a competere con altre marche...
Mac

Come inserire nuovi tipi di font nella libreria del Mac

Lo scorso 23 gennaio 2018 Apple ha reso disponibile sul Mac App Store un nuovo aggiornamento del sistema operativo macOS High Sierra. La versione 10.13.3 non ha apportato molti cambiamenti sostanziali ma ha aggiustato errori, corretto bug e migliorato...
Mac

Come aggiornare il Mac

Di questi tempi risulta sempre utile saper svolgere delle piccole funzioni che altrimenti sarebbero svolte da tecnici del campo, facendoti spendere una modesta somma. Soprattutto quando si parla di computer vi sono molti lavori che devono essere saputi...
Mac

Come velocizzare il vostro Mac all'avvio

Il Mac fa parte della famiglia dei computer della Apple fondata nel 1984. Se avete un Mac che impiega troppo tempo per avviarsi quando lo accendete, non dovete preoccuparvi molto perché c'è un rimedio a questo inconveniente. Si può ovviare al problema...
Mac

Come masterizzare i vostri film su DVD con il vostro Mac

Come masterizzare i vostri film su dvd con il vostro mac può essere davvero una cosa molto semplice che vi ruberà un tempo minimo, usando gli appositi programmi mac. Avendo la necessità di copiare un DVD, hai letto la mia guida su come duplicare un...
Mac

Come cambiare l'indirizzo IP di rete del vostro Mac

Sicuramente vi sarà capitato più di una volta di trovarvi nella situazione di dover modificare l'indirizzo IP di rete del vostro Mac. Solitamente il rapporto modem / router funziona in questo modo: Il provider dei servizi Internet, assegna un indirizzo...
Mac

Come Ripristinare Dati Cancellati dal Mac con AppleXsoft File Recovery for Mac

Se si possiede un Mac e per puro caso, facendo le pulizie, sono cancellati dei dati abbastanza importanti non bisogna preoccuparsi minimamente in quanto grazie al programma AppleXsoft File Recovery for Mac si possono facilmente ripristinare. Leggendo...
Mac

Come acquistare applicazioni su MAC

Fu nel 2000 che, l’Apple presentò al pubblico il sistema operativo Mac OS X, nato dalle ceneri del NeXTStep, il Mac coniugava semplicità, eleganza e stabilità. Nel 2008, il fondatore di Apple, Stive Jobs, avviò il progetto “Store”, il quale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.