Come aggiungere colore alle tue foto con Photoshop

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Quante volte vi è capitato di riguardare le foto scattate durante una gita, una festa o un'occasione speciale ed accorgervi che i colori risultavano più spenti di quanto vi aspettavate? Il sensore della macchina fotografica, per quanto sensibile, non è in grado di riprodurre l'intera gamma di sfumature cromatiche così come sono viste dai nostri occhi al momento dello scatto. A volte può essere necessario ritoccare le foto in post produzione per dare un tocco di colore in più, e i programmi di fotoritocco ci vengono in aiuto. Vediamo in questa guida alcuni semplici metodi per aggiungere colore alle foto con Photoshop CS6.

28

Occorrente

  • Pc, Adobe Photoshop
38

Ricordate sempre che Photoshop non fa miracoli, perciò è importante che la foto alla quale desiderate accendere i colori sia stata scattata in buone condizioni di luce e con tutti gli accorgimenti necessari per renderla nitida e ben esposta. In questo modo lavorarci per accendere i colori sarà più facile e i risultati saranno molto soddisfacenti. Una volta scelta la foto che desiderate migliorare apritela in Photoshop e non lasciatevi spaventare dalle decine di pulsanti, opzioni e menu che vedrete. Per accendere i colori sarà sufficiente il pannello regolazioni ben visibile sulla destra, nel quale sono presenti 16 simboli relativi ad altrettante regolazioni. Nell'ordine, troverete: luminosità/contrasto; valori tonali; curve; esposizione; vividezza; tonalità/saturazione; bilanciamento colore; bianco e nero; filtro fotografico; miscelatore canale; consultazione colore; inverti; posterizza; soglia; correzione colore selettiva; mappa sfumatura. Per applicare alla foto le regolazioni di base che consentono di aggiungere colore senza diventare esperti di fotoritocco, ci concentreremo su vividezza, tonalità/saturazione e bilanciamento colore.

48

Cliccando sul pulsante relativo al pannello vividezza vedrete aprirsi un menu piuttosto semplice, composto solamente da due regolatori a scorrimento relativi alla vividezza della foto e alla sua saturazione. Scorrendo il primo verso destra vedrete subito i colori della vostra foto farsi più intensi. Attenzione però: troppa vividezza potrebbe sgranare il colore della foto, soprattutto se questa non è stata scattata in condizioni ottimali. Fate sempre attenzione a non eccedere e verificate che la qualità del vostro scatto non venga abbassata. Il secondo regolatore permette di aumentare la saturazione ma per farlo è consigliabile usare il pannello apposito, più completo ed efficiente.

Continua la lettura
58

Cliccando sul pulsante relativo al pannello tonalità/saturazione vi troverete davanti ad un menu che potrebbe sembrarvi piuttosto complesso. Non temete, basterà un poco di pratica. I tre regolatori che troverete permettono di modificare la tonalità della foto, la sua saturazione e la sua luminosità. Potete sperimentare gli effetti delle tre regolazioni scorrendoli verso destra o verso sinistra, e ogni combinazione darà alla vostra foto un effetto diverso! Dallo stesso pannello è anche possibile modificare tonalità, saturazione e luminosità di ogni singolo canale cromatico (rosso, giallo, verde, cyan, blu, magenta). Per scegliere il canale cromatico da regolare è sufficiente cliccare sul menu a tendina che inizialmente reca la scritta "Composita" e agire sui tre regolatori come in precedenza. In questo modo potrete ad esempio scegliere di aumentare l'intensità del verde in una foto che ritrae un prato, o l'intensità del blu in una foto che ritrae il mare. Le possibilità sono infinite e non vi resta che sperimentare fino ad ottenere il risultato voluto. La regola generale, per aggiungere colore ad una foto, è aumentare la saturazione di quel colore.

68

Cliccando sul pulsante relativo al pannello bilanciamento colore vi sarà possibile effettuare delle modifiche di colore in modo che la vostra foto raggiunga la tonalità che desiderate. È possibile effettuare tre regolazioni tra coppie di colori tra loro complementari (cyan e rosso, magenta e verde, giallo e blu). Le regolazioni possono essere effettuate su ombre, luci e mezzitoni, ed è possibile scegliere su quale canale agire tramite il menu a tendina in alto.

78

Abbiamo visto i tre pannelli di Photoshop che permettono di aggiungere colore alle foto in maniera facile e divertente. Se non vi spaventa l'idea di sperimentare potete investire un po' di tempo per utilizzare anche gli altri pannelli di regolazione e scoprire così un'infinità di combinazioni grazie alle quali le vostre foto otterranno effetti sorprendenti!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate sempre di scattare le vostre fotografie in buone condizioni di luce, sarà più facile accenderne i colori in post produzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Software

Come campionare un colore con Photoshop

Quante volte ci sarà accaduto di dover editare una fotografia con un elaboratore, almeno una volta durante la nostra carriera lavorativa o l'impiego del computer direttamente in casa. Il programma informatico più completo nell'eseguire questo tipo di...
Software

Photoshop: rendere una foto antica

Photoshop è uno dei software di fotoritocco e disegno digitale più utilizzato di sempre. Utilizzato da neofiti ma anche da grandi artisti digitali, Photoshop è un must have per chi si diletta nel disegno o nella modifica di immagini. Ci vogliono anni...
Software

Come trasformare una foto in un dipinto con Photoshop

Abbiamo delle foto e vogliamo realizzare qualcosa di unico, vediamo come trasformare una foto in un dipinto con photoshop: non è difficile basta conoscere un minimo il software photoshop è un ottimo programma che riesce a dare effetti artistici alle...
Software

Come rendere una foto in bianco e nero con Photoshop

Quando ci prende la scimmia di usare un programma, in questo caso Photoshop, non ci ferma più nessuno. La nostra voglia di imparare sempre più trucchetti per modificare le foto non fa altro che crescere sempre di più, e siamo costantemente alla ricerca...
Software

5 passaggi per migliorare una foto con Photoshop

Migliorare una foto oggi giorno è da considerare quasi un gioco! Infatti, capita spesso di fare una foto e volerla migliorare. Quindi il metodo migliore è quello di utilizzare dei programmi che aiutano a sistemarle. Migliorando le tonalità e i colori...
Software

Come colorare foto in bianco e nero con Photoshop

La passione per la fotografia accomuna ormai tante persone.Molti giovani, forse anche per una questione di tendenza del momento, spinti dalla curiositá e dalla voglia di imparare decidono infatti di dedicare una parte dei loro risparmi all'acquisto di...
Software

Come creare foto panoramiche con Photoshop

Photoshop è uno dei più diffusi programmi di fotoritocco, la cui attuale versione, la CC, che si può scaricare nella versione di prova qui, è la quindicesima. Questo software è stato ideato e viene prodotto dalla Adobe System Incorporated, ed è...
Software

Photoshop: come aggiungere un tatuaggio

Avete sempre desiderato fare un tatuaggio o aggiungerne un altro a quelli che già avete sul vostro corpo, ma non siete convinti della scelta o non volete rischiare di svuotare il portafogli e incappare in un risultato poco soddisfacente? Niente paura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.