Come Aggiungere i comandi "Copia" e "Sposta nella cartella" nel menù contestuale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Lavorando al computer, spesso potrebbero tornare utili dei comandi di cui il dispositivo non è predisposto, come ad esempio quelli del menù contestuale ''Copia nella cartella" e "Sposta nella cartella". Essi si possono comunque aggiungere andando ad intervenire sul registro del sistema operativo Windows, così una volta fatto ciò, si andrà a velocizzare ciò che si sta facendo. La guida qui di seguito, dividerà nei vari passaggi il primo comando dal secondo, dando così a tutti coloro che la leggeranno il giusto modo per agire con precisione.

26

Occorrente

  • Pc
36

Il primo modo per agire può sembrare obsoleto, ma funziona anche nei sistemi operativi di Windows più all'avanguardia, tra questi infatti c'è Wiindows 7. La prima azione che si andrà a compiere quindi sarà quella di agire nell'editor del registro, ovvero Start, Esegui, Regedit, si dovrà poi arrivare fino alla chiave HKEY_CLASSES_ROOT\ AllFilesystemObjects\shellex\ContextMenuHandlers. Subito dopo si dovrà cliccare con il tasto destro del mouse sulla voce ContextMenuHandlers, cliccate su nuovo e quindi su chiave.

46

Continuando con questo lavoro, andrà rinominata la chiave usando il termine "CopyTo", succederà il doppio clic su Predefinito e poi andranno digitati i seguenti caratteri: :{C2FBB630-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}. La stringa farà si da visualizzare la voce "CopyTo" e quindi si potrà utilizzare la nuova funzione che è stata aggiunta al menù di contestualizzazione del sistema operativo Windows.

Continua la lettura
56

Una volta che la funzione Copia, è stata creata, si potrà poi passare alla creazione della funzione Sposta. Il primo passaggio da fare sarà di cliccare con il tasto destro del mouse sulla chiave "ContextMenuHandlers" mentre dopo si clicca su Nuovo e poi ancora una volta su Chiave, essa verrà rinominata con "MoveTo". Alla fine di ciò si potrà cliccare sulla voce Predefinito, verrà in conseguenza inserito con una particolare attenzione :{C2FBB631-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}. Con questo modo vengono create le due voci nel menù contestuale del sistema operativo Windows, così chi andrà ad usarle avrà una maggiore facilità, andrà notato che anke il procedimento svolto non richiede una laurea in informatica, ma che è alla portata di ogni internauta. Ciò che davvero conta in questo procedimento è la giusta attenzione quando si arriva al momento che vanno inserite le stringhe, perché un solo errore può causare il malfunzionamento di queste voci e magari del computer stesso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • controllate che ogni codice sia scritto in modo esatto.
  • non abbiate premura e fate il lavoro con calma al fine di evitare errori nelle varie procedure.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.