Come aggiungere i comandi "copia nella cartella" e "sposta nella cartella" al menù contestuale di Windows

Tramite: O2O 07/08/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Spesso si ha la necessità di dover spostare o copiare file e cartelle in un percorso diverso, e in questi casi risulta comodo disporre dei comandi "copia nella cartella" e "sposta nella cartella" nel menu contestuale di Windows, ovvero quel menu che viene aperto quando si clicca con il destro su di un file o una cartella. Per chi invece proviene da un sistema operativo Linux, l'utilizzo di questi comandi più che una comodità rappresenta una vera e propria abitudine, quindi ritrovarli sul proprio PC Windows sarebbe ideale.

La guida su come aggiungere tali comandi è applicabile a qualsiasi sistema operativo da Windows XP ai più recenti, quindi Windows Vista, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1 e Windows 10, l'ultimo arrivato.

26

Occorrente

  • PC con Windows Vista o superiore
  • Mouse e Tastiera
36

Il procedimento è davvero molto semplice e lineare, tuttavia verranno apportate modifiche al registro di sistema con l'apposita utility di Windows, quindi è tassativo prestare molta attenzione a ciò che si modifica in modo da evitare conseguenze.

Per aprire l'editor del registro di sistema, è sufficiente premere sul pulsante Start, poi su Esegui, quindi digitare "regedit" senza le virgolette, e infine premere su Invio dalla tastiera o su OK dalla finestra.

Se sul vostro sistema operativo non è presente la voce Esegui dal menu di avvio, basterà digitare proprio "esegui" nel campo di testo presente in basso sulla destra e premere con il mouse sul primo risultato. In alternativa, per aprire la finestra Esegui in maniera pratica e veloce basterà tenere premuto il tasto Windows sulla tastiera e poi premere il tasto R.

46

A questo punto si sarà aperto l'editor del registro di sistema. Se avete paura di creare danni, fate una copia di backup premendo su File, Esporta... E salvate con un nome di vostra scelta l'attuale registro, assicurandovi che sotto la dicitura "Intervallo di esportazione" sia selezionata la voce "Tutto".

Per proseguire, bisogna rintracciare il percorso nel quale bisogna aggiungere due nuove voci per i comandi "copia nella cartella" e "sposta nella cartella. Tale percorso, raggiungibile come se fossero normali cartelle di sistema, è il seguente:
HKEY_CLASSES_ROOT\AllFilesystemObjects\shellex\ContextMenuHandlers

Rintracciare la directory AllFilesystemObjects potrebbe non essere semplice, e per semplificare il processo basterà selezionare HKEY_CLASSES_ROOT, espanderla cliccando sulla freccetta bianca alla sua sinistra, e digitare sulla tastiera le prime lettere della cartella che stiamo cercando, ad esempio nel nostro caso "all", e verrà subito selezionata la cartella desiderata.

Continua la lettura
56

Se finora è andato tutto bene, dovreste aver selezionato la cartella "ContextMenuHandlers", quindi cliccate con il destro su di essa e premete Nuovo > Chiave, come in questo esempio. Verrà creata così una nuova chiave, e vi verrà chiesto di dare un nome alla cartella che la contiene, quindi inserite "{C2FBB630-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}" senza le virgolette per creare la voce "copia nella cartella". Per aggiungere anche "sposta nella cartella", basta selezionare nuovamente la cartella "ContextMenuHandlers" ed eseguire nuovamente il procedimento appena descritto, ma denominando questa volta la cartella "{C2FBB631-2971-11D1-A18C-00C04FD75D13}". Naturalmente se non avete bisogno di entrambi, è possibile creare una sola chiave per il comando desiderato.

Se avete eseguito correttamente tutti i passaggi, avrete una situazione simile a questo esempio. Le modifiche fatte con l'editor sono istantanee, quindi potrete sin da subito verificare di avere i due nuovi comandi nel menu contestuale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti