Come ampliare Arduino con l'Ethernet Shield

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nell'elettronica amatoriale può rivelarsi molto utile usare dispositivi capaci di trasferire su un web server dati, ricevere da sensori oppure attivare degli attuatori collegandosi ad una pagina web, anche a distanza. Questi processi possono essere gestiti da Arduino, con l'aggiunta di un Ethernet Shield capace di rendere possibile il dialogo tra il piccolo microcontrollore con il mondo illimitato di internet. La bellezza di questo componente è la possibilità di salvare all'interno di una microSD riposta sull'apposita slot i file da leggere relativi al programma. All'interno della stessa, inoltre, è consigliabile salvare anche i files HTML attraverso i quali Arduino possa essere utilizzato come webserver. Di seguito vedremo come ampliare le capacità del gioiello elettronico italiano.

28

Occorrente

  • Arduino (UNO, DUE, Mega ecc...)
  • Ethernet Shield (compatibile col proprio Arduino)
  • ADSL (con connessione ad internet non obbligatoria agli inizi)
  • Cavo Ethernet per la Shield
  • Cavo USB per Arduino
  • Programmatore Arduino
38

Prima di iniziare, è doveroso avvertire che esistono innumerevoli varianti di Ethernet Shield per ogni tipo di Arduino. Molte, nonostante funzionino bene, non sono originali e potrebbero avere problemi di compatibilità. Quindi occhio sempre a leggere attentamente quale tipo (con o senza ingresso microSD e/o modulo PPPoE) sia compatibile con la propria scheda. Le schede originali hanno il bollino riportato nell'immagine. Comunque è possibile acquistarne delle più svariate in ogni store di elettronica/informatica come Amazon.

48

La Shield si collega con la scheda Arduino in modo molto semplice: entrambe presentano i pin numerati e sarà necessario posizionare la prima sugli inserti della seconda come in figura per colelgarle. Si ricorda che la maggioranza delle Shield prendono l'alimentazione direttamente da Arduino.

Continua la lettura
58

Per iniziare a lavorare con il nuovo dispositivo, è assolutamente necessario avere un ADSL per connettere l'Ethernet Shield con il relativo cavo di rete. Per programmi di prova, è possibile creare applicativi gestibili in remoto da un PC connesso allo stesso modem. In questo modo la connessione ad internet diventa non prioritaria poiché lavoriamo all'interno della stessa rete. Al di là di questo, sappiate che la scheda è nata per poter utilizzare Arduino a distanza, quindi sfruttare la rete.

68

Per capire la potenza della Shield, è importante sapere che Arduino ora può fungere sia da "Client", ovvero da "utente" che va ad "immettere" dati in una pagina web, per esempio per inserire i dati relativi all'umidità di una stanza; sia da "Server", cioè raccoglie e gestisce sia la pagina web che i dati da leggere e/o scrivere, tutto autonomamente. In più, si può creare la propria pagina web inserendo delle stringhe in html nel programma che verranno lette dal browser in fase di esecuzione. Ma questo argomento riguarda un'ipotetica guida alternativa che momentaneamente non ci interessa. L'utilizzo sicuramente più appropriato è quello lato-Server.

78

Il software. Lanciando il programmatore di Arduino basterà aprire la finestra "File>Esempi>Ethernet" per scegliere una vasta gamma di programmi già pronti (commentati in inglese) utili per capire l'utilizzo del potentissimo dispositivo. Ovviamente vi sono librerie da importare, codici di setup da inserire, ma con un minimo di pazienza e osservando i 2 programmi "webServer" e "webClient", in pochi minuti saranno state acquisite tutte le conoscenze necessarie per iniziare a lavorare. In più, sia Google che il sito ufficiale di Arduino, possono essere usati per cercare progetti già fatti da utilizzare o modificare per le proprie necessità. Se invece siete particolarmente portati nella programmazione e vi volete addentrare maggiormente nel mondo di Arduino vi consiglio vivamente di acquistare libri che trattino l'argomento nello specifico. Un server semplice con acquisizioni in input come lo è Arduino è difficile da trovare, soprattutto Made In Italy. Ora si è pronti per lavorare con la vostra fantasia, perché Arduino e il web, insieme, non hanno limiti.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare il sito ufficiale di Arduino per tutte le delucidazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come caricare il bootloader Arduino

Arduino è una piattaforma hardware made in Italy che si pone l'obiettivo principale di prototipizzare rapidamente certi strumenti, oltre che per scopi didattici o professionali, ma ci sono anche persone che utilizzano questa piattaforma solo per hobby....
Elettronica

Consigli per costruire una mano robotica con Arduino

Ormai con la tecnologia si può realizzare davvero di tutto. Inoltre la tecnologia è diventata alla portata di tutti e non solo per un gruppo ristretto come invece era fino a qualche decennio fa. Ci sono in commercio dei kit, tra i quali il più famoso...
Programmazione

Come gestire un servo con Arduino

Arduino è un progetto italiano che unisce insieme il mondo dell'hardware e quello del software, dando la possibilità a molti esperti di programmazione informatica, oppure a chiunque sia interessato, di appassionarsi ed approcciarsi facilmente al mondo...
Hardware

Come pilotare i motori passo passo con Arduino

Quando si parla di Arduino, subito può venire in mente l'automazione e, in questa branchia della tecnologia, il controllo dei motori è un argomento molto importante, che spesso trova impiego nelle più svariate applicazioni. Molte volte, col micro controllore...
Programmazione

Come programmare con Arduino

Arduino è una piattaforma opensource hardware e software, facilmente programmabile, che permette di creare circuiti per molte applicazioni, soprattutto nel campo della robotica e dell'automazione. Il prodotto è italiano e fu sviluppato ad Ivrea nel...
Programmazione

Arduino tutorial: primi passi

ARDUINO è una scheda elettronica dotata di microcontrollore, molto semplice da utilizzare. L'ambiente di sviluppo di Arduino è basato sulla programmazione in linguaggio C (uno dei più diffusi e semplici linguaggi di programmazione). Alcune delle peculiarità...
Mac

Come installare Arduino sul Mac

Arduino è una piattaforma open-source utilizzata per la costruzione di progetti in campo elettronico. Il software è composto da una struttura fisica programmabile attraverso un circuito (spesso indicato come microcontrollore) e una parte software, definita...
Elettronica

Come accendere un led con Arduino

Accendere un led con Arduino è la base per iniziare a utilizzare la scheda ed è un passaggio fondamentale per chi non ha grosse conoscenze in elettronica. Inoltre, Arduino è un hardware programmabile nonché piattaforma hardware per la prototipizzazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.