Come andare su un hoverboard per la prima volta

Tramite: O2O 30/05/2017
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Gli hoverboard sono dei mezzi di trasporto avveniristici che hanno fatto la loro comparsa solo in tempi piuttosto recenti sul mercato italiano, all'incirca a finire dal 2015. Sono nati grazie ad una raccolta fondi condotta su Kickstarter nel 2013 e, una volta costruiti, hanno acquisito subito una grande popolarità perché usati da molti personaggi del mondo dello spettacolo. Il termine "hoverboard" viene da un film, "Ritorno al futuro III", dove il protagonista usava uno skateboard fluttuante. In realtà questo dispositivo non vola, ma è dotato di ruote, e usarlo non è semplicissimo: ecco come andare su un hoverboard per la prima volta.

25

Come funziona l'hoverboard

La definizione più esatta di hoverboard sarebbe "scooter elettrico autobilanciato" o "smart scooter" poiché il suo funzionamento si basa su due motori, ognuno collegato ad uno delle due ruote. L'aspetto del dispositivo è quello di una pedana con due ruote sulla quale si sale e si deve restare in equilibrio. Lo scooter è inoltre dotato di sensori e di un giroscopio interno che trasmettono i dati raccolti (peso del guidatore, inclinazione dei piedi e del corpo) ad un cervello elettronico interno. Questi elabora il tutto e rimanda gli input alle ruote, che così si muovono nella direzione desiderata.

35

Come mettere i piedi

Quindi un hoverboard non si pilota né con un manubrio, né con un volante, né ci sono dei pedali da premere o far girare: tutto dipende dalla postura del corpo e dei piedi. La prima cosa necessaria per guidare correttamente un hoverboard sta nell'avere un grande senso dell'equilibrio: a differenza dei segway questi dispositivi non hanno manubrio, quindi per reggersi in piedi si può fare affidamento solo su se stessi. Per far partire il mezzo, bisogna inclinare il corpo leggermente in avanti, spingendo verso il basso la punta dei piedi. I sensori registrano il movimento, lo trasmettono al computer interno che fornisce alle ruote la giusta velocità da tenere per non far cadere il conducente.

Continua la lettura
45

Come cambiare direzione e frenare

Andare avanti dunque non è un grande problema, le manovre più complesse sono quelle in cui si cambia direzione. Se, ad esempio, si vuole svoltare a destra, ci si deve piegare in avanti sul piede sinistro indietreggiando leggermente quello destro, un po' come quando si manovra uno skate. Il movimento verrà interpretato in questo modo: la ruota sinistra va avanti, quella destra indietro, così l'hoverboard gira. Per fermarsi, o tornare indietro, bisogna sbilanciarsi sui talloni. Tutto questo richiede ovviamente un po' di pratica. Bisogna inoltre ricordarsi di indossare sempre il casco di sicurezza per ripararsi da eventuali cadute.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili