Come annullare e-mail inviate per sbaglio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'email è uno strumento che ormai è fondamentale per mandare e/o ricevere la posta in formato elettronico. Vi potrà capitare, però, che capitano problemi. Tutti i giorni, dalla fretta o anche per una svista potrà capitare di mandare una e-mail alla persona errata oppure all'indirizzo errato. Sarà possibile evitare che l'e-mail siano consegnate. Successivamente, in tale argomento, vedremo come sarà possibile annullare e-mail inviate per sbaglio, focalizzandovi sul client relativamente alla posta di "Outlook". 

25

Cliccare sull'opzione "Richiama messaggio"

Quando vi accorgerete di aver fatto un errore durante l'invio di un'e-mail, dovrete subito aprire nel "menù" che avete sulla sinistra la sezione che è relativa alla posta inviata, poi dovrete vedere quella che volete sostituire. Ora, sempre dal tasto "menù", dovrete premere sulla voce "Azioni" e poi su "Richiama Messaggio". In seguito, dovrete premere sulla voce "Eliminare le copie non lette e sostituirle con un nuovo messaggio". A questo punto, una volta che avrete premuto su "Ok", potrete avere la possibilità di inserire un testo nuovo che vorrete inoltrare all'indirizzo indicato precedentemente. Premete quindi su "Invia", in modo da convalidare l'operazione, inoltrando il messaggio nuovo.

35

Cliccare su "Eliminare le copie non lette del messaggio"

Se, per caso, vi siete accorti di aver mandato l'e-mail erroneamente, dovrete allora procedere seguendo la procedura che vi andremo a spiegare. Dovrete andare sempre nell'email delle inviate, poi dovrete quindi trovare la vostra e-mail che avete per errore mandato, poi dal menù "Strumenti" dovrete premere sulla voce che si chiama "Richiama Messaggio". In seguito, dovrete cliccare su "Eliminare le copie non lette del messaggio". Se avete invece messo più di un destinatario nella e-mail, dovrete premere la casella chiamata "Indica l'esito del richiamo" per ciascun dei destinatari.

Continua la lettura
45

Usare il modello dell'applicazione di posta nella versione numero 8

Per potere usare tale procedura, sarà bene che entrambi cioè mittente e destinatario del messaggio usino il modello dell'applicazione di posta nella versione numero 8. Per poter seguire tutti questi passi, sarà fondamentale che l'e-mail inviate siano salvate nella posta elettronica della casella delle inviate. Se volete verificare di aver impostato il programma conservando una copia dell'e-mail inviate, dovrete controllare la voce "Preferenze", che si trova nel menù "File". In seguito dovrete premere sul segno "+" che si trova vicino alla voce "Posta", poi dovrete premere sulla voce chiamata "Invio e ricezione", selezionando su "SI" alla voce "Salva le copie dei messaggi inviati". Inoltre, il destinatario della vostra posta dovrà aver settato il programma avendo selezionato la voce chiamata "Permetti ad altri di richiamare la posta inviata a me". Vedrete che con degli accorgimenti piccoli che vi abbiamo appena suggerito, potrete evitare degli equivoci spiacenti, mandando la posta a dei destinatari errati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come sincronizzare gli account mail grazie a Blue Mail

Chi al giorno d'oggi non ha uno smartphone? Quasi tutti ormai ne hanno uno di questi cellulari di ultimissima generazione. Inoltre è innegabile che hanno dei vantaggi innumerevoli. Radio, TV, connessione ad internet, videochiamate, tutto quello che ci...
Internet

Come annullare una richiesta d'amicizia su Facebook

Facebook, fondato nel 2005, è ad oggi il metodo più utilizzato per comunicare e per pubblicare immagini, video e notizie. Come tutti sanno, questo sistema si basa sulle amicizie; quindi, una volta aver inviato la richiesta di amicizia all'utente che...
Internet

Come tracciare le e-mail con Who Read Me

Who Read Me è un programma che permette di tracciare tutte le e-mail inviate. In particolare, sarà possibile sapere quando le e-mail vengono lette o inoltrate, la posizione attuale del destinatario, il nome dell'organizzazione, il sistema operativo...
Internet

5 regole per scrivere messaggi in InMail di Linkedin

Linkedin è un'applicazione utilizzata soprattutto per fini professionali. Nel corso degli ultimi anni, questo social network ha vissuto una fase di profonda crescita. Serve a mettere in contatto diretto titolari e dipendenti, professionisti e aspiranti...
Internet

Come Decriptare Una Mail Con Crypto

Esistono servizi reperibili on-line in grado di risolvere un' infinità di problematiche, come anche quelle della posta e della sua salvaguardia. Crypto è un ottimo servizio on line fruibile in maniera totalmente gratuita, che vi consentirà di inviare...
Internet

Come Aggiungere Un Link Alla Firma Di Una Mail

Moltissimi client ormai gestiscono le mail comodamente dal proprio pc, anche senza una connessione sempre attiva. Il più famoso è sicuramente Outlook della Microsoft, disponibile in ogni pacchetto office. Il client della casa di Redmond funziona tanto...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Libero

L’utilizzo della posta elettronica è diventato ormai talmente diffuso da aver quasi del tutto sostituito quello della tradizionale posta ordinaria cartacea. Le e-mail sono comode, veloci e perfino ecologiche, ma presentano anch'esse qualche svantaggio....
Internet

Come respingere mail indesiderate

Lo spamming è l'invio di messaggi indesiderati ed è noto anche come posta spazzatura. Può essere attuato attraverso qualunque sistema di comunicazione, ma il più usato è internet, attraverso messaggi di posta elettronica, chat, tag board, forum,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.