Come annullare gli spyware con bazooka anti spyware 1.13

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il nostro computer, soprattutto se viene costantemente collegato alla rete Internet e se funziona con i sistemi operativi di casa Microsoft (Windows), è potenzialmente sotto attacco quotidianamente da parte di hacker che tentano di scavalcare le varie difese informatiche, per accedere illegalmente a svariate informazioni come tra cui i dati più sensibili. In questa breve ma esauriente guida, scaricheremo ed impareremo ad utilizzare un programma chiamato Bazooka Anti Spyware v. 1.13. Questa applicazione è molto semplice da utilizzare, anche se è in lingua inglese, dal momento che presenta un'interfaccia grafica piuttosto basilare. Questo software ci consente, pertanto, di proteggere ed annullare dal proprio computer, spyware, keylogger, foistware, trackware e tanti altri pericoli. Vediamo, dunque, come procedere.

27

Occorrente

  • Computer
  • Connessione internet
  • Sistema Operativo Windows
37

Per prima cosa, è becessario completare il download del programma Bazooka Anti Spyware 1.13, collegandosi al seguente sito internet: http://download.cnet.com/Bazooka-Adware-and-Spyware-Scanner/3000-8022_4-10247782.html. Occorre seguire la procedura guidata lungo tutti quanti i suoi passi, e soprattutto accettare i termini e le condizioni di utilizzo per garantire di non scaricare il programma per scopo di lucro.

47

Successivamente, è necessario riavviare il computer, in modo da rendere effettive le modifiche apportate al sistema. Al termine del riavvio, è possibile riscontrare sul desktop ed in basso sulla barra delle applicazioni, la presenza dell'icona del software appena scaricato. A questo punto, occorre fare doppio click per aprire il programma. Come primo passaggio per cercare delle minacce informatiche nascoste nel computer, è necessario cliccare su "scan", ed immediatamente dopo su "start". In questo maniera si avvia una procedura di scansione e di controllo dell'intero sistema.

Continua la lettura
57

Tra le opzioni disponibili per la scansione, è possibile scegliere tra "scan total", che controlla ogni parte del proprio dispositivo, comprese eventuali periferiche collegate. In alternativa, si può selezionare l'opzione "scan personal", in cui si tenta di gestire manualmente la scansione, per poi decidere autonomamente quali file verificare. Al termine del processo di scansione, che al massimo impiegherà 10 minuti se vengono trovati dei file infetti, è possibile effettuare due operazioni.

67

A questo punto, è possibile cancellare i file infetti in modo definitivo, semplicemente cliccando su "clean file", oppure metterli in quarantena, cliccando su "quarantine". In questa maniera, prima di eliminare definitivamente questi file, si ci accerterà che siano realmente pericolosi per il proprio sistema. Cliccando su "generation log", invece, è possibile andare a controllare tutte quante le operazioni che sono state effettuate giorno dopo giorno. A seguire, come passo addizionale, di può cliccare su "update", in modo da verificare se la propria versione è la più recente, oppure se ne esiste qualcuna più aggiornata. Fatto questo, la funzione di questo programma è terminata, e per poter tornare ad utilizzare il proprio computer, è possibile effettuare un semplice riavvio dal menu start.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scaricabile anche su Sistema Operativo Linux e Mac

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sicurezza

Come proteggersi dagli spyware con Spybot

Gli spyware sono file "che si nascondono" nel nostro computer e che, senza che noi ce ne accorgiamo, registrano i nostri dati e gusti personali trasmettendoli ad altri siti spesso per motivi commerciali. Sono praticamente delle "spie" che possono essere...
Sicurezza

I migliori antispyware per Windows

Chi lavora o usa abitualmente il PC, sia fisso che portatile, non può trascurare l'utilizzo di un buon antivirus. Può succedere che gli spyware non vengano rilevati dagli antivirus tradizionali. E qui entrano in gioco gli antispyware, per la sicurezza...
Sicurezza

Come proteggere pc e privacy con Peerblock 1.0

In questi ultimi tempi, in cui quasi tutti abbiamo a disposizione una connessione a Internet e la quantità di informazioni private memorizzate sul nostro computer diventa sempre più elevata, diventa necessario proteggere i nostri dati personali da possibili...
Sicurezza

I migliori antispyware per Mac OSX

Attualmente per la maggior parte delle professioni occorre necessariamente un computer. Che si tratti di un normale PC o un Mac, il problema che si presenta è sempre lo stesso. Si tratta di tutto ciò che va a minare il corretto funzionamento di un terminale....
Sicurezza

Come navigare su siti sicuri

L’utilizzo della rete Internet e la navigazione sui vari siti è ormai diventata una attività comune e quotidiana per moltissime persone in tutto il mondo. Proprio per questo motivo anche le insidie ed i pericoli sono notevolmente aumentate negli ultimi...
Sicurezza

Come sapere se ci sono file infetti nel pc

Vi diamo il benvenuto in tale nuovo tutorial, dove vi spiegheremo se il vostro Personal Computer contiene dei file infetti. Per cominciare, non tutti o soltanto certe persone è bene che sappiano che ci sono varie denominazioni di virus che sono divisi...
Sicurezza

Programmi per capire che il tuo pc è stato infettato

La sicurezza del computer è una cosa da non trascurare. In rete si annidano una serie di malware che mettono a repentaglio la tua privacy. Per questo motivo è d'obbligo correre ai ripari con una serie di software che ti consentono di capire quando il...
Sicurezza

Come Proteggersi dalle spie sul computer

Esistono dei software che, senza il consenso da parte dell'utente, vengono installati automaticamente nell'hard disk del suo Personal Computer (PC), con l'obiettivo non tanto nascosto di carpire ed ottenere il maggior numero dei dati personali. La seguente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.