Come applicare un filtro "vecchia foto" con Gimp

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

GIMP è un software di fotoritocco molto diffuso e conosciuto. Esso permette la creazione e modifica di immagini digitali. Gimp è disponibile su diversi sistemi operativi tra i quali Microsoft Windows, Linux e Mac. Questo programma è totalmente gratuito ed è disponibile con licenza GNU. Lo si può utilizzare soprattutto per la creazione di loghi ed altre operazioni di modifica della immagini digitali. Ad esempio consente il ridimensionamento e il ritaglio delle immagini stesse. I fotomontaggi, dunque, sono possibili per mezzo dei suoi strumenti. Riesce anche a convertire i diversi formati di immagini disponibili su pc. Gimp è un software che molto spesso viene utilizzato come sostituto del più famoso, specie in ambito professione, Adobe Photoshop. Ma i risultati che consente di ottenere non sono da meno soprattutto in considerazione del fatto che questo programma è totalmente gratuito. Ma vediamo come applicare un filtro "vecchia foto" con il programma di fotoritocco Gimp. Infatti è possibile invecchiare le tue foto, usando il filtro "vecchia foto". L'effetto retrò è possibile, potrai rievocare l'antica tecnologia con un vero e proprio ritorno al passato.

25

Occorrente

  • Gimp
35

L'effetto "vecchia foto" sfocherà le immagini, applicherà dei bordi frastagliati e il colore seppia, con macchioline tipiche delle foto di vecchia generazione. Per iniziare esegui Gimp, o scaricalo dal seguente link Download Gimp. Apri l'immagine che intendi modificare, mediante il comando "File", "Apri". Conferma con "Ok". Posizionati sul menù "Filtri", scegli "Decorativi" e clicca su "Vecchia foto".

45

Non visualizzerai un'anteprima dell'effetto, ma potrai regolarne molti parametri e personalizzarlo a tuo piacimento. Spunta l'opzione "Sfoca" per applicare una sfocatura gaussiana all'immagine e renderla meno nitida. Aumenta la "Dimensione bordo", che inizialmente è 0, per ottenere un bordo irregolare di colore bianco. L'opzione "Chiazze", se selezionata, riempe la foto di macchie casuali.

Continua la lettura
55

Per il massimo effetto, e quindi invecchiare la tua foto al massimo, dovrai spuntare "Seppia", cambiando i colori ad una tonalità marroncina e riducendo la tonalità e il contrasto. Infine se scegli l'opzione "Lavora su una copia" otterrai la preservazione dell'immagine originale e l'applicazione del filtro ad una sua copia, che verrà aperta in un'altra finestra di lavoro. Premi "Ok" per confermare le modifiche, salva la tua nuova foto invecchiata scegliendo "Salva" o "Salva con nome" dal menù "File". Finalmente, dopo pochi e semplici passaggi,
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.