Come aprire i programmi con un semplice gesto con Ubuntu

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per aprire i programmi installati su un sistema operativo si possono seguire vari procedimenti. Si va dal semplice clic sull'icona del programma ad una combinazione di tasti. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile aprire i programmi con un semplice gesto con Ubuntu. Il programma viene caricato velocemente e successivamente se ne possono aprire altri.

26

All'inizio si deve andare su: "Sistema-Amministrazione-Sorgenti Software". Cliccando su di esso si apre una nuova finestra e si deve cercare la scheda "Altro Software". In seguito si deve cliccare su"Aggiungi" per aprire la finestra di inserimento. Poi, compare un riquadro bianco con la dicitura "RIGA APT" al cui interno si deve scrivere "deb http://ppa.launchpad.net/easystroke/ppa/ubuntu lucid main" e poi cliccare su "Aggiungi sorgente". Questa operazione va ripetuta con la Riga APT.

36

Dopo aver eseguito queste operazioni bisogna confermare le scelte effettuate. Poi, si deve cliccare su "Chiudi" e su "Ricarica". A questo punto bisogna aprire il Terminale di Ubuntu e digitare la riga di comando "sudo apt-get install easystroke" seguita dal tasto INVIO. Visto che il comando prevede la scritta "sudo" vuol dire che è un comando da root o amministratore per cui si deve autenticare l'operazione con la password di root.

Continua la lettura
46

Giunti a questo punto si deve procedere su "Applicazioni-Accesso universale". Si nota un nuovo software "Easystroke riconoscimento gesti"; questo è il software che è stato appena installato e che permette di inserire le nuove modalità di selezione dei programmi. Non resta che aprirlo facendo un semplice clic su di esso. Per poter accedere all'interfaccia grafica si deve cliccare sull'icona che appare nella area di notifica.

56

Per aggiungere un programma alla lista si deve lanciare il Terminale di Ubuntu. Bisogna ritornare al software, senza chiudere il Terminale, sulla scheda "Azioni" che si trova a sinistra di "Applicazioni"; successivamente si deve andare su "Aggiungi applicazione". Si procede facendo clic sulla finestra del Terminale ed in seguito su "Aggiungi Azione"; così facendo viene inserita l'azione necessaria per aprire di seguito il programma scelto.

66

Ora che il programma è in memoria bisogna abbinare una combinazione di tasti nella colonna "Tipo" selezionando "Tasto" e poi premendo la combinazione di tasti desiderata. Si può abbinare anche un gesto; in questo caso bisogna andare su "Registra gesto" e tenere premuto il pulsante centrale del mouse. A questo punto bisogna disegnare il gesto da abbinare all'applicazione "Terminale". Ubuntu è un sistema operativo versatile adatto a molti utilizzi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Linux

Come installare programmi Java su Ubuntu

I nostri computer funzionano regolarmente grazie a diversi sistemi operativi. Ciascuno di essi prevede l'impiego di determinati programmi e applicazioni. Nel caso di Ubuntu, si possono utilizzare programmi Java, purché si eseguano in modo corretto. Nella...
Linux

Come rendere più veloce l'avvio dei programmi, sotto Ubuntu

Nel Sistemi Operativo "Linux", i programmi di comune impiego adoperano delle librerie condivise che, nel corso della propria esecuzione, caricano in memoria dei collegamenti simbolici: tale operazione viene denominata "linking dinamico" e, negli applicativi...
Linux

Come usare i programmi di windows su linux ubuntu

Un buon motivo per passare a Linux Ubuntu è la possibilità di usare i programmi di Windows, grazie al progetto WineHQ.Destinato ai sistemi Unix-like, Wine è in grado di eseguire applicativi sviluppati in ambiente Windows su macchine con sistemi operativi...
Linux

Come Funziona L'Ubuntu Software Center

Ubuntu Software Center non è altro che un programma per la gestione dei pacchetti software compilati per la distribuzione Ubuntu. Il suo sviluppo è iniziato nel 2009, allo scopo di offrire un'alternativa più performante rispetto al tradizionale gestore...
Linux

Come sostituire la suite Adobe su Ubuntu

Ubuntu, insieme con Mac e Windows è uno dei tre sistemi operativi più utilizzati al mondo per PC desktop e notebook. Dei tre, Ubuntu è considerato quello un po' più complicato da usare, motivo per cui probabilmente è meno diffuso rispetto a Windows...
Linux

Come installare Kdenlive su Ubuntu

Non è facile utilizzare al meglio Ubuntu, il sistema operativo basato su Linux. Bisogna conoscerlo al meglio per sfruttarne fino in fondo le potenzialità. Non è semplice nemmeno trovare il giusto programma in grado di fornire tutti gli aiuti necessari...
Linux

Come istallare giochi per PC Windows su Ubuntu Linux

Tra i sistemi operativi di maggiore rilievo disponibili per il computer, uno dei più conosciuti ed utilizzati è senza dubbio Linux. Si tratta di un sistema operativo piuttosto semplice da utilizzare e che può supportare anche diversi programmi di Windows....
Linux

Come Visualizzare I Processi Correnti Su Ubuntu

Ogni utente medio che utilizza quotidianamente il proprio computer sa che visualizzare e tenere sotto controllo i processi correnti può essere molto importante per corretto funzionamento del pc, ma se si ha installato un sistema operativo "Ubuntu" non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.