Come aprire un file immagine in Java

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Java è uno dei linguaggi di programmazione più diffusi. Grazie alla sua semplicità e alla sua estrema portabilità ha soppiantato linguaggi di vecchia generazione come il noto C, che richiedeva ogni volta una ricompilazione e non garantiva la flessibilità tipica del Java. Questa caratteristica ha fatto diffondere sempre di più questo linguaggio di programmazione che è evoluto, ma allo stesso tempo è diventato sempre più sicuro e flessibile. Basti pensare che lo stesso Android si basa su una suite Java. Da qua si intuisce facilmente come la conoscenza di questo linguaggio garantisce di conoscere la base dei principali linguaggi oggi noti ed utilizzati. Nella guida che segue illustreremo come aprire un file immagine in java. Non resta che continuare nella lettura della guida per scoprire come procedere. Questa operazione è molto frequente e permette di realizzare molte applicazioni.

26

Occorrente

  • Una buona conoscenza della programmazione in Java.
36

Primo passo

Il primo passo fondamentale è di creare una classe, dal nome "ApriImmagine", che dovrà ereditare tutte le caratteristiche e funzionalità di un JFrame. Pertanto andiamo a definire il costruttore in modo da personalizzare la finestra grafica, specializzandola al nostro utilizzo. All'interno del costruttore andiamo ad inserire :

super ("Apri Immagine");
setLocation (400, 200);
setSize (400, 400);
setDefaultCloseOperation (JFrame. EXIT_ON_CLOSE);
setVisible (true);

In questo modo andiamo a settare la posizione sullo schermo della finestra, la dimensione e la possibilità di chiuderla.

46

Disegnare il contenuto

Definiamo il metodo che si occuperà di disegnare il contenuto del file. Jpg specificato, implementando il metodo "paint":

public void paint (Graphics g) { g. DrawImage (immagine, 0, 0, null); }

Questo metodo sarà il primo metodo che verrà invocato qualora venisse creata una istanza concreta della classe "Immagine". Ritorniamo nella classe "ApriImmagine-2 e dichiariamo l'oggetto "Immagine" chiamandolo "img". Nel costruttore andiamo a creane una sua istanza, scrivendo :

img = new Immagine ();

dopo di questo, attacchiamo il componente sulla finestra attraverso l'istruzione :

getContentPane (). Add (img);


.

Continua la lettura
56

Classe contenitore

Andiamo a creare un'altra classe che ci servirà a contenere l'immagine che vogliamo visualizzare. Questa classe rappresenterà il componente grafico e, quindi, chiamandola Immagine, scriviamo:

public class Immagine extends Component.

Dichiariamo l'oggetto immagine di classe "BufferedImage" come attributo della classe Immagine, attraverso l'istruzione :
private BufferedImage immagine;
All'interno del costruttore andiamo a specificare dove si trova l'immagine che vogliamo visualizzare, in modo da creare una vera e propria istanza di un'oggetto "BufferedImage".

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Impostate la dimensione della finestra GUI, in modo da contenere tutta l'immagine da visualizzare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Programmazione

Come spostare un file in Java

Spostare i file in Java potrebbe sembrare inizialmente un'operazione complessa, ma con un po' di attenzione potremo farlo semplicemente da soli, senza dunque rivolgerci ad un tecnico informatico specializzato. Così facendo, non solo potremo imparare...
Programmazione

Come installare Java su Android

Com'è risaputo, Java non si può usare su nessun dispositivo Android e di conseguenza non si possono visualizzare con facilità i siti con Java. Tuttavia, installare Java su Android non è così tanto difficile come può sembrare. Il metodo migliore...
Programmazione

Java: nozioni base per iniziare

La tecnologia Java viene utilizzata per sviluppare applicazioni per un'ampia gamma di ambienti, dai dispositivi consumer ai sistemi aziendali eterogenei. Come ogni linguaggio di programmazione, il linguaggio Java ha una propria struttura, delle regole...
Programmazione

Creare Una Semplice Tabellina Pitagorica In Java

Sono molti i bambini che trovano difficoltà a memorizzare le tabelline. Per questo motivo oggi nella nostra guida impariamo come creare con java una semplice tabellina pitagorica usando un semplice Editor di testo. Vediamo insieme come procedere per...
Programmazione

Come programmare in java su Linux

Ai giorni nostri la programmazione è sempre più avanzata e ci sono numerosi modi e piattaforme per effettuare la programmazione. Tra i software più utilizzati troviamo Java, inoltre si può programmare su varie piattaforme tra cui anche Linux. Nei...
Programmazione

Come importare le librerie Java

Java è un linguaggio di programmazione tra i più utilizzati al mondo, con circa 9 milioni di sviluppatori. Nel 2010 Java è stata acquisita da Oracle Corporation, che ne detiene attualmente il marchio registrato. Questo linguaggio è stato creato per...
Programmazione

Come si installa e si configura la JDK di Java 7

Per chi vuole programmare con il linguaggio Java ha bisogno degli strumenti necessari per farlo. Prima di intrufolarsi tra classi ed oggetti, bisogna installare le fondamenta di questo linguaggio. Vedremo, attraverso questa semplice guida, come si installa...
Programmazione

Come creare il nostro primo programma Java con Eclipse

Eclipse è un ambiente di sviluppo in cui è possibile creare i programmi personalizzati in Java testando, inoltre, il programma per assicurarsi che non ci siano bug di alcun genere. Tale software, è stato ideato e sviluppato da colossi dell'informatica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.