Come aprire una controversia su Paypal

Tramite: O2O 09/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

PayPal è un sito internet che permette di creare un conto online al quale si possono collegare fino a due carte prepagate, una carta PayPal che può essere rilasciata nei centri appositi (ci sono anche alcuni centri lottomatica che svolgono questo genere di operazioni), oppure la più comune postepay di Poste Italiane. È una manna dal cielo per persone che vogliono acquistare online perché è pratico, semplice e sicuro e soprattutto il prezzo da pagare per una tutela di alto livello è solo una piccola percentuale di commissione sulle transazioni.
Effettuare acquisti online pagando con PayPal garantisce tranquillità negli acquisti, grazie alla Protezione Acquirenti. Se l'articolo che hai acquistato non arriva o non risponde alle aspettative, è possibile attivare tale servizio per risolvere il conflitto con il venditore.
Molte persone temono comunque la truffa, diffidenti del fatto che non si può avere direttamente a che fare con l'acquirente/venditore in questione in caso di transazioni online: ebbene queste persone non hanno completamente torto, poiché la loro diffidenza è ben fondata visto che talvolta coloro i quali si prendono l'onere di fare trading online non sono tra le più corrette esistenti al mondo. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo nel dettaglio come aprire una controversia su PayPal. Vediamo insieme come procedere.

27

Contattare il venditore

Questa guida è quindi riservata non sono ai diffidenti, ma anche ai neofiti che per la prima volta si avvicinano a siti come Ebay, Amazon ormai stanchi di acquistare oggetti in negozi dove gli stessi vengono fatti pagare cifre esorbitanti e che talvolta è quasi impossibile reperire se non appunto online. Ma cosa succede se in seguito ad un acquisto il venditore non mi spedisce l'oggetto, oppure l'oggetto arriva danneggiato o non conforme ai canoni stabiliti prima della transazione? Prima di avviare la pratica di risoluzione su PayPal, si consiglia di cercare un accordo con il venditore. Nella maggior parte dei casi, i venditori preferiscono risolvere direttamente le questioni con gli acquirenti. Se non si raggiunge alcun accordo, avviate la pratica di protezione con PayPal.

37

Accedere al sito

Sarete voi a dover sfruttare il sistema PayPal per tutelare voi stessi e il vostro conto richiedendo un rimborso nel caso in cui una transazione non dovesse andare a buon fine. Badate bene però, perché è fondamentale che il reclamo sia sporto entro il limite massimo di 45 giorni dalla transazione, altrimenti il caso verrà automaticamente archiviato e voi non avrete più la possibilità di riavere indietro i vostri soldi. È un procedimento molto semplice che richiede l'accesso al sito inserendo i vostri dati, ovvero l'indirizzo email e la password dell'account. Prima di procedere, assicuratevi di essere coperti dalla protezione acquirenti PayPal.

Continua la lettura
47

Recarsi nel centro risoluzioni

Una volta effettuato l'accesso, dalla pagina principale in basso a sinistra, sotto la voce "ti potrebbe interessare...", dovrete cliccare su "risolvi un problema nel centro risoluzioni", che vi permetterà di accedere appunto al centro risoluzioni. Qui vi si presenteranno innanzitutto dei suggerimenti per acquirenti e venditori per risolvere problemi frequenti che potrebbero tornarvi utili al fine di evitare di aprire una contestazione vera e propria.

57

Convertire la controversia in reclamo

Se nel caso tali suggerimenti non dovessero tornarvi utili sarete costretti a cliccare su "contesta una transazione". Vi apparirà in seguito la lista di tutte le vostre transazioni e voi dovrete ovviamente selezionare quella a nome dell'utente dal quale volete ottenere un rimborso, spiegando molto dettagliatamente ogni fase dell'acquisto. Da quel momento si avvierà un vero e proprio "processo" del quale PayPal sarà il giudice, per cui badate bene a quello che scrivete e a come lo scrivete, ma soprattutto accertatevi di avere tutte le prove di quello che state sostenendo. Una volta ottenute prove a sufficienza, in base a queste, PayPal decide di chiudere la contestazione a favore dell'uno o dell'altro. Potrebbe essere l'accusato stesso a chiudere volontariamente la contestazione e a rilasciare il rimborso poiché durante tale processo il conto viene temporaneamente bloccato e ciò comporta quindi l'impossibilità di prelevare e conseguentemente gravi disagi.

67

Attendere la chiusura della pratica

Se arrivate ad un accordo con il venditore, potete chiudere la controversia. In caso contrario, potete convertire la controversia in reclamo entro 20 giorni. In tal caso si richiede l'intervento di PayPal. Quest'ultimo verificherà la situazione e prenderà una decisione in merito. Quando PayPal stabilisce la soluzione relativamente alla contestazione, non sarà più possibile contestare nuovamente la stessa transazione e il caso verrà chiuso. Se PayPal ha deciso in vostro favore, vi verrà rimborsato il denaro direttamente sul vostro conto. Basterà cliccare su "Il mio conto" dalla home page per visualizzare i dettagli. In conclusione, non temete di acquistare online tramite PayPal, poiché se nel caso dovesse verificarsi qualche spiacevole inconveniente voi sarete tutelati e se avete ragione riavrete indietro i vostri soldi a patto che vi mobilitiate entro 45 giorni dalla transazione avvenuta. SI consiglia pertanto di effettuare gli acquisti online tramite il sito in questione per essere costantemente tutelati e prevenire eventuali truffe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come disattivare i pagamenti automatici in Paypal

Paypal è il sicuro sistema di pagamento online, che, collegato al proprio conto bancario o carta di credito, permette di gestire i propri acquisti su internet in completa sicurezza. Pagare, trasferire denaro e riceverlo non è mai stato così semplice...
Internet

Come prelevare soldi dal conto Paypal

Lo shopping online offre opportunità di scelta e di risparmio difficilmente riscontrabili in un negozio fisico. Ciò nonostante, in Italia il fenomeno appare ancora frenato dalla diffidenza degli acquirenti nel fornire - online - i propri dati bancari....
Internet

Come ricevere ed inviare pagamenti con Paypal

Da anni ormai, PayPal si è diventato il sistema di pagamento preferito per chiunque faccia acquisti o vendite su Internet. In particolare, se si desidera utilizzare PayPal per ricevere denaro, è possibile sfruttare una gamma di opzioni disponibili....
Internet

Come trasferire i soldi dal conto Paypal a carte di credito/debito

Come tutti sanno il fondo Paypal online è un conto separato dalle carte di debito/credito.Questa guida vi permetterà in modo veloce e sicuro di trasferire i vostri soldi dal fondo Paypal ad una carta di credito collegata e registrata. Questa operazione...
Internet

Pagamento con Paypal: cos'è e come funziona

Internet ci ha regalato molte emozioni e moltissime occasioni da poter sfruttare, come per esempio gli acquisti online, ormai diventati il mezzo più efficiente e veloce per poter acquistare e vendere oggetti in tutto il mondo. Tuttavia effettuare acquisti...
Internet

Come creare il bottone Paypal donazioni sul tuo sito

Paypal è tra gli strumenti di pagamento online più sicuri e utilizzati al mondo. Tramite di esso, infatti, è possibile ricevere o inviare pagamenti verso un altro conto paypal o verso una carta di credito. Se possedete un blog o un sito web con moltissime...
Internet

Come chiudere il conto PayPal

PayPal offre la possibilità di inviare, ricevere o trasferire denaro direttamente online. La caratteristica principale di questo sito è quella di garantire la massima sicurezza al titolare del conto, dal momento che PayPal non fornisce i dati sensibili...
Internet

Come registrare una carta prepagata sul conto Paypal

Il servizio Paypal è un utilissimo metodo di pagamento sia per vendere che per acquistare e il suo lato più comodo è proprio quello di poter essere utilizzato come denaro virtuale su tutti i dispositivi, dagli smartphone al computer. Con Paypal si...