Come assegnare attività ad altri colleghi con il programma Outlook

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

È di fondamentale importanza, per il corretto svolgimento di una attività, pianificare correttamente tutte le varie fasi di lavorazione. Generalmente in ogni attività ogni membro svolge un particolare compito ed è quindi importante gestire tutte le singole fasi per ottenere un lavoro ottimale. Per assegnare i vari compiti ai propri colleghi, arriva in aiuto un ottimo programma molto semplice da utilizzare chiamato "Outlook". Se siete interessati a questo argomento, e volete saperne di più in merito, non vi resta che continuare a leggere la seguente guida, dove vi sarà spiegato chiaramente come assegnare le attività ad altri colleghi utilizzando il programma Outlook.

26

Occorrente

  • computer
  • programma outlook
36

Il software Outlook, oltre alla possibilità di creare attività personali, ci consente di definire attività da delegare ad altre persone. La prima cosa da fare è aprire il programma cliccando due volte con il tasto destro del mouse sull'apposita icona presente sul desktop, o dal menù start. Dal menu File di Outlook fate clic sul comando "Nuovo" e scegliete la voce "Richiesta attività". La finestra di dialogo per la creazione dell'attività delegata è quasi identica a quella dell'attività personale, con in più la possibilità di specificare la persona che è delegata facendo clic sul pulsante "A...".

46

L'opzione "Mantieni una copia aggiornata di questa attività nell'elenco Attività" ci permetterà di aggiungere l'attività tra quelle visibili nel nostro gruppo Attività (anche se contrassegnata dall'icona di Attività delegata), e quindi tenere facilmente sotto controllo i progressi dei vari lavori svolta nel tempo. È da annoverare inoltre l'opzione "Invia automaticamente un rapporto una volta completata l'attività", che offre al delegato la possibilità, al momento del completamento, di inviare un report riassuntivo dell'attività svolta, tramite posta elettronica, in modo da informarci se questa è stata completata correttamente, o se invece ci sono stati degli imprevisti.

Continua la lettura
56

Se proprio non desideriamo attivare l'opzione che ci informa costantemente sull'avanzamento dell'attività, è certamente consigliabile almeno attivare questa ultima opzione, per conoscere quando il lavoro verrà finalmente completato. Seguendo questa guida, potremo monitorare costantemente tutte le fasi che compongono la nostra attività ed essere certi che il lavoro prosegua correttamente e nel rispetto della tempistica prevista. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come lavorare con le attività di outlook: dalle check-list alle attività

Organizzare il nostro lavoro è abbastanza importante, perché ci consente di eseguirlo correttamente senza dimenticarci niente e senza rischiare inutili perdite di tempo. Outlook può essere considerato un comodo strumento per la pianificazione del nostro...
Windows

Come assegnare le risorse alle attività in Microsoft Project 2010

Spesso, quando viene utilizzato uno strumento come Microsoft Project 2010 senza utilizzare una funzionalità importante come quella che permette di assegnare le risorse alle attività di progetto, non si sa nemmeno cosa ci si sta perdendo. Per questo...
Windows

Come creare una nuova attività in Microsoft Outlook 2010

Se avete la necessità di annotare le cose da fare e pensate che l'utilizzo di carta e penna sia un metodo ormai superato e poco efficace, potete utilizzare una delle funzionalità di Microsoft Outlook 2010, tramite la quale potrete prima annotare e poi...
Windows

Come Assegnare Dei Nomi Alle Tabelle E Alle Colonne Di Excel 2007

Se siamo alle prime armi con l’utilizzo di Excel 2007 per iniziare a lavorare inserendo i dati, sarà opportuno familiarizzare con il programma di lavoro dedicato sopratutto alla produzione ed alla gestione dei fogli elettronici. Se invece possediamo...
Windows

Come eliminare lo Splash Screen di Outlook Express

Lo splash screen è l’immagine che si visualizza quando, dopo aver cliccato per aprire un programma, si deve attendere per il caricamento. Di solito vengono usate per i programmi che impiegano un po’ di tempo a caricare, così l’utente sa che il...
Windows

Come inviare un'email senza aprire Outlook Express

Nella vita frenetica di oggi, facciamo spesso molte cose di corsa e, a causa della fretta, ci tocca anche arrangiarci e svolgere più attività contemporaneamente. Almeno una volta nella vita, i sarà capitato di dover inviare una email urgente all'ultimo...
Windows

Come assegnare nomi a celle e intervalli su Excel 2007

Microsoft Excel è il programma di gestione di fogli elettronici più diffuso al mondo. Appartiene al pacchetto applicativo Office e risulta utile per molti aspetti. Si tratta di un foglio di lavoro dove si possono fare svariati lavori. Il calcolo è...
Windows

Come fare il Backup automatico delle e-mail di Outlook

Ecco un sistema per salvaguardare la posta ricevuta con Microsoft Outlook eseguendo un backup automatico, tramite il programma GestrEmail. Uno dei principali problemi di Outlook è infatti la modalità di archiviazione della posta tramite un unico file...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.