Come Assegnare Quote Di Hard Disk Ad Ogni Utente

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si ha un computer in condivisione, è necessario frazionare l'hard disk (o disco rigido) in modo tale che la memoria di massa per l'archiviazione dei files, dei programmi e dei sistemi operativi risulti efficiente. Windows 7 (così come anche Windows Vista), ti danno la possibilità di stabilire quanta percentuale dell'hard disk attribuire a ciascun utente che condivide lo stesso computer. In questa guida vi spiegherò passo per passo come assegnare quote di hard disk ad ogni utente. Vedrete che anche se non siete molto esperti in materia, riuscirete nel vostro lavoro.

27

Occorrente

  • un computer windows 7
37

Per prima cosa, portati sul pulsante "start", e dal menù scegli "computer" (sulla destra) oppure scegli "risorse del computer" se hai un'altra versione di windows, perlopiù una precedente. Non appena la relativa finestra si sarà aperta, clicca col pulsante destro del mouse sull'icona del disco locale (di solito denominato con la lettera "C"). Dopo di ciò, dal menù a tendina, scegli la dicitura "proprietà".

47

Da "proprietà" si aprirà così una nuova finestra, in cui tu andrai a richiamare la scheda "gestione quote". Ti verrà ora richiesta l'autenticazione come amministratore del sistema. Fornisci l'autenticazione richiesta e continua. Nella finestra successiva, procedi a mettere la spunta all'opzione "abilita quote". In questo modo, accederai alle opzioni di impostazione quote.

Continua la lettura
57

Se spunti la prima opzione, verrà negato spazio aggiuntivo all'utente che superi la sua quota. Spuntando la seconda opzione invece, prevede una notifica quando un utente si avvicina al margine della propria quota. Infine hai l'opzione di ricevere tu, come amministratore, una nota di avviso quando un utente supera la propria quota di spazio.

67

Una volta completate le modifiche, clicca prima sul pulsante "applica", e poi su "ok". Infine per rendere operative le nuove impostazioni, sarà necessario che tu spenga e riaccenda il computer. Questo primo riavvio, sarà un po' piùlungo del solito, per dar tempo al sistema di effettuare la divisione virtuale del disco.

77

È consigliabile abilitare le quote per gestire il volume e per far si che voi stessi, in qualità di amministratore, possiate tenere sotto controllo il volume utilizzato da ogni utente, ma non limitare l'utilizzo dello spazio sull'hard disk. Inoltre è opportuno sottolineare che in questo caso, se volete dare la possibilità agli utenti di utilizzare più spazio, e cioè non limitargli voi stessi il volume, dovete togliere il segno di spunta dalla casella di controllo nelle opzioni avanzate della gestione delle quote.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Windows

Come riparare un hard disk danneggiato

Se il vostro Pc dovesse presentare delle cartelle o dei file impossibili da leggere, potreste avere uno o più settori del vostro hard disk danneggiati. Se sono pochi, si può provvedere da soli a rimediare al problema ed a ripristinare la situazione...
Windows

Come usare Eassos PartitionGuru per ripartire un hard disk

Hai acquistato un nuovo hard disk esterno e vuoi usarlo su più dispositivi che necessitano di formati differenti dal NTFS, ma la metà dello spazio vorresti usarlo anche sul pc? È un problema al quale è facilissimo ovviare se hai a disposizione gli...
Windows

Come risolvere i problemi più comuni dell'hard disk

L'hard disk (disco fisso) è un dispositivo magnetico di memoria di massa che permette di archiviare dati come programmi, musica, immagini e, quello più importante, il sistema operativo. Pertanto, quando si utilizza il pc e si lavora con dati molto riservati...
Windows

Come deframmentare l'hard disk in Windows 7

In questa guida vedremo come deframmentare l'hard disk in tutte le versioni di Windows 7 (starter, home premium, ultimate). Per prima cosa è necessario spiegare cosa si intende per deframmentazione. Il concetto è semplicissimo, ed occorre pensare al...
Windows

Come eliminare file inutili dal tuo hard disk

A tutti sarà capitato di avere un computer con una memoria super piena, e non sapere cosa rimuovere perché tutte le cose sembrano importanti. In realtà, il proprio hard disk potrebbe essere pieno di tanti dati che non servono a nulla, dei quali ci...
Windows

Come scoprire se l'hard disk del PC presenta errori di lettura

Il tuo PC è molto lento e pensi che la causa siano errori di lettura sull'hard disk? Windows mostra all'improvviso messaggi di errore, come una schermata blu? Per scoprire qual è la causa della lentezza del vostro PC è il momento di fare un controllo...
Windows

Come fare il backup dell'hard disk di un pc con windows danneggiato

All'interno di questa guida per tutti gli informatici ed appassionati di personal computer, ci soffermeremo sulla spiegazione che ti porterà a fare il backup dell'hard disk si un pc con Windows danneggiato. Prosegui nella lettura di questa utilissima...
Windows

Come controllare errori sull'hard disk con Windows Surface Scanner

Molte volte vi sarà capitato di accendere il vostro computer e di riscontrare una certa lentezza disarmante. Altrettanto spesso avrete colpevolizzato il numero di applicazioni automatiche impostate all'avvio o addirittura di essere stati infettati da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.