Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Libero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’utilizzo della posta elettronica è diventato ormai talmente diffuso da aver quasi del tutto sostituito quello della tradizionale posta ordinaria cartacea. Le e-mail sono comode, veloci e perfino ecologiche, ma presentano anch'esse qualche svantaggio. Il primo fra tutti riguarda il fatto che, per uno motivo o per l’altro, i messaggi non sempre vengono ricevuti dal destinatario, causando spesso incomprensioni, che possono comportare conseguenze anche gravi, soprattutto se si tratta di comunicazioni di lavoro. Vediamo quindi insieme come assicurarsi che una mail sia stata letta dal destinatario con libero.

26

Occorrente

  • Computer
  • Connessione a internet
36

L’unico sistema per accertarsi che una e-mail sia arrivata correttamente a destinazione è quello di utilizzare la conferma di lettura. Si tratta di un messaggio automatico che accompagna l'e-mail e che comunica all'interlocutore che si desidera essere informati dell’avvenuta ricezione e lettura. Con l’apertura della mail, il destinatario vedrà quindi in automatico questo messaggio e dovrà decidere se inviare o meno la conferma richiesta. Se risponderà in maniera affermativa, a sua volta sarà ricevuta un’ulteriore mail, in cui il servizio di posta avvisa proprio che la comunicazione è stata ricevuta e letta.

46

La procedura per impostare questo pratico strumento con il servizio di posta di Libero è molto semplice. Innanzitutto occorre iniziare a scrivere un nuovo messaggio di posta elettronica. Quindi, dopo aver eseguito l’accesso con le proprie credenziali, cliccare sulla prima icona a sinistra dello schermo identificata con l’etichetta “scrivi”. Si aprirà a questo punto la videata per la composizione di una nuova mail. Accanto ai pulsanti “Invia” e “Salva” posizionati subito al di sopra dello spazio per la scrittura, si trova il menù a tendina “Altro”. Cliccare le freccia verde e spuntare la casellina di fianco a “Avviso di lettura”. In questo modo il destinatario riceverà la notifica.

Continua la lettura
56

L’invio della conferma di lettura non è tuttavia sicuro al 100% per due semplici motivi. Il primo riguarda il fatto che non tutti i servizi di posta elettronica permettono di visualizzare la notifica, quindi nonostante la si sia inviata insieme alla mail potrebbe non essere stata ricevuta. In secondo luogo, il destinatario può anche decidere di non mandare la conferma di lettura. Oltretutto, anche se la conferma è stata inviata, non c'è garanzia che il contenuto sia stato effettivamente letto. Il consiglio, soprattutto se si tratta di comunicazioni importanti, è quello di contattare telefonicamente il destinatario qualora non si riceva alcuna notifica di ricezione entro pochi giorni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cliccare le freccia verde e spuntare la casellina di fianco a “Avviso di lettura”; in questo modo il destinatario riceverà la notifica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Yahoo!

Yahoo è uno dei provider di posta elettronica più utilizzati. Fornisce infatti un efficiente servizio per inviare gratuitamente e-mail, a cui è possibile allegare immagini e piccoli file. Tuttavia molte volte utilizziamo la posta elettronica per inviare...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Hotmail

Molto spesso ci può capitare che inviando una e-mail, ci venga il dubbio se questa sia stata letta oppure non dal nostro destinatario. Questo è davvero un problema fastidioso poiché non abbiamo la conferma che ciò che abbiamo inviato, magari anche...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Tiscali

Oggi inviare messaggi, di qualsiasi tipo essi siano, è davvero molto semplice, in quanto abbiamo a nostra disposizione diversi sistemi che ci consentono di farlo, come facebook, twitter egli altri social network esistenti sul web. Ad ogni modo, il metodo...
Internet

Come assicurarsi che una mail sia stata letta con Aruba

Nel panorama italiano delle aziende che si occupano di servizi relativi ad internet, troviamo una società piuttosto avanzata, che prende il nome di Aruba: essa, nata nel 1994 e quindi con oltre venti anni di esperienza alle spalle, può offrire notevoli...
Internet

Come assicurarsi che un'email sia stata letta

Quante volte, mandando una email di una certa importanza, avreste voluto essere informati dell'avvenuta lettura da parte del nostro destinatario? Sicuramente ci avrete pensato moltissime volte! L'avviso di lettura non ci dà però la certezza definitiva...
Internet

Come salvare la posta inviata su Libero Mail

Libero Mail, è il servizio di posta elettronica maggiormente diffuso. Senza dubbio, una casella mail online è decisamente comoda e rapida da usare, sia per la velocità di invio che di ricezione delle mail, sia perché permette la facilità di salvataggio...
Internet

Come bloccare un mittente su Libero Mail

Non è solo questione di spam, di pubblicità non richiesta, di messaggi fastidiosi: talvolta può essere "indesiderata" anche una mail da parte di qualcuno che non vogliamo o non ci interessa sentire, per questi motivi è utile sapere come bloccare un...
Internet

Come configurare un account di posta Libero con Windows Live Mail

Siete stanchi di dover andare sempre sul sito internet di Libero per leggere la posta elettronica? Basterà un semplice clic per la configurazione su Windows Live Mail, e potrete così guardare la vostra email di Libero tutte le volte che volete, e senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.